Home Tags Ecologia

Tag: ecologia

“M’illumino di meno” 2017: il tema è la condivisione

0

Il 24 febbraio 2017 torna “M’illumino di meno”, la festa per il risparmio energetico e gli stili di vita sostenibili promossa da Caterpillar Radio2, giunta ormai alla 13a edizione e incentrata quest’anno sul tema della condivisione.

«Oltre agli spegnimenti quest’anno invitiamo tutti coloro che aderiscono a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse. È dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti gli ambiti dei nostri consumi: alimentari, trasporti, comunicazione.

Hans Free Electric: la cyclette per produrre energia a costo zero

0
Hans Free Electric

Metà della popolazione mondiale è priva di energia elettrica o ne dispone solo per poche ore al giorno, con gravi conseguenze in termini di qualità di vita. «L’energia meccanica umana è così sorprendente, perché non possiamo utilizzarla per produrre elettricità?». Dopo essersi posto questo quesito, il ricco imprenditore e filantropo statunitense di origine indiana, Manoj Bhargava, ha trovato la risposta, chiamata “Hans Free Electric”.

Pontevedra: la città a misura d’uomo senza traffico e smog

0

Tra le città sostenibili e a misura d’uomo, che grazie a politiche  di mobilità alternativa portate avanti negli anni sono riuscite a ridurre il traffico automobilistico, i rumori e l’inquinamento, merita un posto di tutto rispetto la città spagnola di Pontevedra.

Sita in Galizia, nel nord-ovest della Spagna, questa graziosa cittadina di circa 83mila abitanti e di lunga tradizione marittima e mercantile è nota per il suo impegno in favore della qualità di vita, dell’accessibilità e del recupero di spazi collettivi. La battaglia contro auto e smog risale a 17 anni fa, quando fu eletto per la prima volta sindaco il medico Miguel Anxo Fernandez Lores, oggi al suo quinto mandato. Una popolarità meritata sul campo, grazie a un impegno costante e proficuo sul tema della sostenibilità che ha drasticamente modificato l’aspetto urbano di Pontevedra, divenuta oggi un vero paradiso per pedoni, ciclisti e famiglie con bambini.

Ecovillaggio Solare di Alcatraz: evadere è una necessità

0

Via dalle città affollate, inquinate e congestionate, dove la gente è sempre più stressata e non riesce a coltivare rapporti umani autentici. Volete chiudere una volta per tutte con i rumori, il caos e la frenesia delle megalopoli? L’alternativa agli anonimi condomini di città è rappresentata dagli ecovillaggi, insediamenti immersi nella bellezza della natura, sostenibili, economicamente convenienti e improntati alla condivisione. Uno di questi si sta sviluppando nei pressi di Gubbio, all’interno dei 470 ettari del Parco della Libera Repubblica di Alcatraz. «Sarà uno degli ecovillaggi più innovativi dal punto di vista delle ecotecnologie. E ci impegneremo perché diventi anche uno degli ecovillaggi più belli e culturalmente vivaci», promette Jacopo Fo, ideatore del progetto.

Succiso, il piccolo paese-cooperativa invidiato in tutto il mondo

0

Da piccolo borgo prossimo allo spopolamento, a cooperativa di comunità efficiente, apprezzata e studiata anche all’estero. Succede a Succiso (Re), una delle porte del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, ultimo baluardo dell’alta Val d’Enza. Ha festeggiato i suoi primi 25 anni la Valle dei Cavalieri, un’esperienza virtuosa di cooperativa di comunità, dove l’associazione è volontaria e la proprietà è comune. Andiamo a scoprire la sua storia.

Valcav

I 6 principi della Permacultura: il metodo di coltivazione etica

0

Un processo integrato di progettazione per un ambiente sostenibile, equilibrato ed estetico: questo è il fine ultimo della permacultura, la “cultura permanente” che da oltre 40 anni applica principi e strategie ecologiche con l’obiettivo di ripristinare l’equilibrio di quei sistemi che sono alla base della vita.

Toyota Aygo e Yaris 1.0 VVT-i: il modo ecologico di viaggiare

0

L’automobile è ormai il mezzo più diffuso per viaggiare e per percorrere anche distanze brevi giornaliere, ecco perchè è fondamentale riuscire a compiere scelte ecologiche anche dal punto di vista automobilistico.

Toyota, primo produttore di veicoli al mondo, fornisce anche questa possibilità di scelta. Già dal 1997 l’azienda ha lanciato la tecnologia hybrid, un modo di viaggiare che rispetta l’ambiente e di conseguenza anche l’uomo. Grazie a questa innovativa tecnologia le emissioni di CO2 e consumi risultano molto bassi e vengono abbattuti altri inquinanti come PM 10 e ossidi di zolfo e di azoto e, non per ultimo, il rumore generato dalle auto in corsa viene notevolmente diminuito. Migliorie che puntano proprio al rispetto ambientale sotto tutti i punti di vista!

Ricordo di Berta Caceres, l’ambientalista indigena uccisa in Honduras

0

«Giustizia, giustizia, Berta vive e la lotta continua». Con questo grido migliaia di persone hanno dato l’ultimo saluto a Berta Caceres, l’ambientalista indigena honduregna uccisa lo scorso 3 marzo nella sua abitazione a La Esperanza (provincia di Intibucá), nel sud-ovest del Paese.

Riciclare Oggetti di Cucina per farne Qualcosa di Assolutamente Diverso

0
Riciclare oggetti di cucina

Tante volte ci ritroviamo con delle cose che non possono più essere utilizzate per il loro scopo iniziale, ecco perché voglio farvi vedere come riciclare oggetti di cucina e farne qualcosa di davvero carino e utile.

Tante volte le teglie da forno risultano troppo usurate per essere ancora utilizzate per cucinare e allora ecco cosa vi consiglio di fare.

Le teglie che si rovinano più spesso sono quelle dei muffin ma possiamo riutilizzarle come originali vasetti per piante grasse!

Riciclare oggetti di cucina 23

Oppure per mettere ordine nei cassetti…

Riciclare oggetti di cucina 21

Capim Dourado: l’oro vegetale che cresce spontaneo

0

Il Brasile è uno dei paesi che quotidianamente vive il contrasto e il contatto fra tradizione e modernità, nel suo viscerale divario fra ricchezza e povertà, fra istruzione e analfabetismo. Una delle grandi potenzialità del paese, però, è il tentativo in molte zone di preservare l’equilibrio del folklore e delle risorse interne integrandole con i nuovi strumenti tecnologici, senza permetter loro di soffocare un immenso patrimonio di conoscenza e di tecniche di auto sostentamento e adattamento all’ambiente circostante.