Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Caccia

Tag: caccia

Caccia Grossa in Russia: Le Prede NON sono solo Animali ma anche Donne

0
Caccia Grossa in Russia

Avete mariti o parenti che vanno a fare tour di caccia di settimane intere fuori paese ?
Donna avvisata…

Caccia Grossa in Russia

La nostra fonte è una delle tante guide russe che ogni anno deve sopportare di veder arrivare dall’Italia orde di cacciatori armati di ogni sorta di fucile e… preservativi.
Una guida russa che deve per lavoro portarli non solo a trovare gli animali più indifesi, perché queste possano sterminarli, ma poi – finita la giornata di caccia e con il buio che arriva presto – portarli a “far divertire” (divertire?) mostrando loro dove possono trovare da bere fino a ubriacarsi, ma anche dove trovare altro tipo di… selvaggina a poco prezzo.

Invasione dei cinghiali: la soluzione è davvero la caccia?

0

cinghiale (1)

È curioso scoprire come i cinghiali hanno prediletto lo sviluppo di società tutte al femminile perché forti e affidabili; essenziali per la guida del gruppo e per la crescita di questo, le femmine hanno accantonato i maschi, presenti in minor numero, e hanno conquistato il totale potere del loro mondo.

C’è una femmina, la più anziana, saggia e carismatica, al vertice di una vera e propria società che stabilisce abitudini e ritmi, considerata fondamentale da tutti i membri del gruppo per il mantenimento dell’equilibrio.

Caccia alle foche: strage di cuccioli di appena 3 mesi

0

 

caccia-alle-foche-cuccioli

È una pratica talmente barbara che, pur condizionati dalla nostra innata crudeltà, abbiamo deciso fosse il caso di abolirla e, dopo proteste, provvedimenti e battaglie di ogni tipo, la caccia alle foche è stata vietata qualche anno fa dall’Unione Europea, dagli Stati Uniti, e pure da Messico, Russia e Taiwan.

Ma alcuni ancora resistono, e in testa al commercio della pelliccia delle foche troviamo Canada, Groenlandia e Namibia.

Il lupo: la sua vita in libertà

0

vita-dei-lupi

Il lupo e il suo rapporto con l’uomo

La vita dei lupi è mistica quanto affascinante. Sono molte le credenze popolari su questo magnifico mammifero, ma non tutti sanno invece che si tratta di un animale puro e conservatore.

Il lupo, infatti, viene spesso caricato di notazioni negative, viene descritto come un animale aggressivo e non socievole, cosa che, nelle tante culture umane, ha alimentato la paura nei suoi confronti.

Kendall Jones, la cacciatrice che uccide animali in via d’estinzione per diletto: firma le petizioni!

1

Kendall Jones, la cacciatrice che uccide animali in via d'estinzione per diletto: firma le petizioni!

Kendall Jones, una ragazza texana che ama cacciare gli animali.

Kendall Jones, nata e cresciuta in Texas, è una ragazza di 19 anni come tante, almeno a prima vista. E’ una studente universitaria che studia il settore Marketing e Sports Therapy; è cheerleader per l’università che rappresenta la All Girl Squad, che tratta sport come il calcio, il basket e la pallavolo.

Ma la vera passione per Kendall è un’altra: è una cacciatrice di animali. Passione che coltiva sin da piccola, ereditata dal padre.

Le sue prede preferite? I cosiddetti Big 5, vale a dire elefanti, rinoceronti, leoni, leopardi e bufali del Capo.

Tar Treviso: Le Volpi Verranno Uccise

0
photo by matthew-hull at morgueFile.com

 

Qualche giorno fa vi avevamo parlato della decisione del TAR di Treviso di dare il via allo sterminio di 1050 volpi, del grandissimo sforzo da parte di moltissimi cittadini che si erano prodigati per raccogliere un milione di firme per chiedere l’abrogazione di questo scempio e poter salvare questi poveri animali.

photo by matthew-hull at morgueFile.com

Sapete in cosa consiste la caccia “in tana”? E’ una caccia dove le vittime designate sono cuccioli e mamme (1050 in tutto!), in modo da poter permettere ai cacciatori di poter cacciare liberamente fagiani e lepri, senza essere disturbati dal loro predatore naturale, la volpe appunto.

Melissa Bachman: la Cacciatrice Felice di Mostrare le sue Uccisioni

10

 

Melissa Bachman, segnatevi questo nome. E’ una cacciatrice, una donna che ama ammazzare gli animali e ama soprattutto mostrarlo ai suoi fan. Sempre sorridente, soddisfatta accanto alle sue vittime. Un’assassina a cui piace mostrare i suoi trofei.

Questa donna è una conduttrice televisiva americana, del Minnesota, ed è entrata velocemente nelle discussioni dei social dopo aver mostrato fiera il suo “bottino” africano. Ha ucciso un leone, maschio e lo ha messo in primo piano sul suo profilo mentre lei sorride fiera della sua uccisione. Ma non solo, coccodrilli, antilopi, orsi, uccelli, alci… ha ucciso troppi animali. E felice li posta e condivide con gli amici su Facebook e Twitter.

Femmina di capriolo incinta viene uccisa e smembrata a Vicenza

1

Non è che ci siano grandi parole da dire verso un mostro che ha potuto fare questa cosa deplorevole, disumana e raccapricciante.

La violenza subita da questo animale va oltre ogni limite, una mamma uccisa smembrata, decapitata e il suo “cucciolo mai nato” lasciato morire accanto alla testa della madre.

La vicenda è accaduta a Vicenza, il guardiacaccia Moreno Pevere si è trovato davanti ad una scena degna di un pessimo film horror.

Como: vogliono uccidere tutti i bambi sul territorio

0

Gli animalisti della Lega per l’abolizione della caccia sono sul sentiero di guerra, pronti a ricorrere al Tar: «Un massacro senza giustificazione».

Rientra nel programma di abbattimento selettivo la strage di daini che vuole mettere in atto la provincia di Como. Ogni anno ne studia una, come la riduzione di cinghiali e cormorani che fanno ormai parte di un programma di gestione faunistica tristemente consolidato.
La delibera ufficiale è «Eradicazione della specie». Ovvero, cancellare dal territorio la presenza dei daini. E per farlo… «Si autorizzano (è il contenuto della delibera) gli agenti del corpo di polizia provinciale nonché gli eventuali soggetti coadiutori a precedere all’abbattimento con l’uso del fucile sull’intero territorio provinciale a decorrere da oggi fino al 31 dicembre 2017». Tre anni per spazzare via la specie dal Comasco a colpi di fucile.

Siena: bloccata la caccia alle volpi! La rete esulta!

0

Doveva partire il 1° Aprile a Siena la caccia delle volpi. Leggete l’articolo Siena: dal 1°Aprile inizia la mattanza delle volpi. Si possono uccidere anche nelle tane per capire di cosa si tratta.

Le proteste arrivate da tutta Italia sono servite:  l’assessore all’agricoltura e alle risorse faunistiche, Anna Maria Betti, ha annunciato una moratoria. Per ora si parla di un blocco ala caccia delle volpi di un mese: non si sa se sarà un blocco definitivo ma è pur sempre un segnale positivo.

Molte le associazioni e le persone, famose e non, ad essersi mobilitate per proteggere le volpi.