Scegliersi, scegliere di mettersi al primo posto non è un atto di egoismo, chiariamolo da subito, questa scelta deve essere fatta ogni giorno da ognuno di noi per riuscire a ritagliare del tempo per la propria vita, per dedicarsi alle cose che piacciono, per la propria cura e per imparare il rispetto e l’amore per se stessi. Si vive seguendo dei copioni scritti da altri e cercando di compiacere il prossimo, ma questo non è sintomo di felicità.

Essere proprietari del proprio tempo senza che altri influiscano senza che delle preoccupazioni esterne intervengano non deve essere visto come un atto di superbia, ma come la libertà per la propria vita, dedicarsi sempre agli altri senza che questo venga apprezzato può distruggere la nostra personalità, può offuscare la nostra vitalità. Un giorno qualsiasi bisogna alzarsi e dire: “Oggi metto me al primo posto” perché è così che si può arrivare ad essere completamente onesti verso di sé.

Metto Me al Primo Posto

Quel giorno si dovrà creare un ambiente dove non esiste il tu, il voi ma solo l’IO, senza sensi di colpa, risentimenti o paure, dove si potrà spiccare il volo verso i propri desideri (e non verso quelli degli altri).

Cercare di essere felici senza doverne rendere conto agli altri, senza l’angoscia del venir giudicati, ma solo con la voglia di essere gioiosi cercando il proprio spazio e pretendendolo da chi vi sta intorno e gestendolo come meglio si crede; in questo “essere al primo posto” è importante sapere che si deve essere quello che si è non quello che vogliono gli altri.

Quindi colorate il vostro spazio e sorridete, osservate coi vostri occhi, pensate con la vostra mente, create il vostro mondo a vostra immagine, quello perfetto per voi stessi mettendoci dentro ciò che vi rende felici e soprattutto convincetevi che ve lo meritate.

E’ importante questa consapevolezza di se stessi perché nessuno può avere delle priorità sugli altri, nessuno deve sottostare a qualcun altro, chi abusa del proprio potere sia fisicamente che psicologicamente crea dei vuoti, delle lacerazioni nell’animo che tarpano le ali e impediscono di volare liberi.

E’ necessario imparare a dire “no”, imparare a selezionare con cura il tempo e sopra ogni cosa è importante essere felici, guardarsi allo specchio e trovare il sorriso che si stava cercando; in questa vita così misera e complicata si deve imparare a vivere, senza egoismo, ma mettendo al primo posto la propria felicità.

Guardate sempre avanti, non abbiate mai paura di essere giudicati, la scelta è solo vostra non deve piacere agli altri, a maggior ragione se è una scelta che vi rende felici, siate indipendenti ma non fate mai del male alle persone che vi stanno accanto, solo così sarete rispettati e lo sarà la vostra libertà.

Apprezzatevi, siate felici di ciò che fate, gioite con le gioie degli altri ma non caricatevi dei loro problemi, prendetevi cura di voi stessi e amatevi più di ogni altra cosa, perché è della vostra vita che stiamo parlando.

E’ importante mettersi al primo posto anche per amarsi davvero e di conseguenza poter amare davvero anche gli altri, e vivere di rapporti sani; è difficile da fare e qualcuno proverà anche ad ostacolare questo processo, ad invidiare chi ci riesce o a farlo desistere, ma è anche vero che non si vive davvero fino a quel momento e non si fa nulla che sia veramente sensato… bisogna combattere per se stessi!

Metto Me al Primo Posto

Come dicevo questa visione può essere facilmente distorta verso l’egoismo, ma non è così, amare se stessi non vuol dire essere egoisti, lo si è quando si vuole qualcosa al punto di danneggiare, o comunque limitare, gli interessi del prossimo; un individuo non dovrebbe sacrificare uno dei propri interessi per aiutare quelli degli altri, dal momento che uno degli interessi personali è sostanzialmente equivalente ai medesimi altrui.

Ci sono alcuni validi motivi per farlo ed ora ve li spiego più semplicemente:

1. Puoi scegliere la tua strada
2. Non devi rendere conto a nessuno delle tue decisioni e non dovrai farti tante domande o aver paura di fallire
3.  Sarai più forte ed indipendente se prenderai le tue decisioni da solo
4. Non perderai mai di vista chi sei e le tue esigenze
5. Non ti importerà più di cosa pensano gli altri
6. Ti sorprenderai della felicità che otterrai e soprattutto degli obiettivi che raggiungerai pensando solo a te stesso
7. Non avrai rimpianti
8. Riuscirai ad affrontare i cambiamenti in maniera positiva
9. Ti sveglierai sereno, senza l’angoscia delle aspettative
10. Avrai più tempo per i tuoi hobby
11. Le azioni non avverranno più in base alle necessità di chi ci sta attorno, ma in base alle proprie necessità

Ricordatevi sempre che solo conoscendo se stessi si può star bene con gli altri e questo si ottiene solo accettandosi e non avendo paura di mettersi al primo posto.

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com
Image from pixabay.com