La tigre è un animale feroce, molto temuto, estremamente affascinante. Il suo nome, tigris, deriverebbe dal termine iraniano thigra, che significa tagliente/aguzzo. In Occidente si diffuse in seguito alla spedizione di Alessandro Magno in India. In Asia la sua forza era al tempo stesso ammirata e temuta, nell’antica Cina simboleggiava il terzo segno zodiacale, più o meno corrispondente ai Gemelli. Era un animale yang, ovvero dalla forza maschile, ad eccezione delle tigri bianche che venivano invece associate allo yin/femminile. Sebbene per alcuni la sua energia fosse reciprocamente yin e yang. D’altronde nel Sud-est asiativo la si considerava un’iniziatrice, in grado di condurre i neofiti nella giungla per morire e rinascere. Quindi un animale a metà fra due mondi.

tigre-bianca

Ma le tigri erano anche considerate protettrici, si riteneva infatti che fossero in grado di scacciare i demoni e per questo la loro immagine veniva spesso raffigurata sui montanti delle porte e le loro sculture posizionate sulle tombe. In Malesia i guaritori potevano trasformarsi in tigri. Nel Buddismo la tigre rappresenta la fede e lo sforzo spirituale. Il loro punto debole, a detta dei nemici, è l’amore materno, per il quale sarebbero disposte a tutto, persino a sacrificare se stesse.

La tigre come animale guida

sognare-tigri
Lo sciamanismo individua una serie di animali guida, o animali di potere, per ciascuno di noi. Sebbene sussistano differenze di significato a seconda delle tradizioni di riferimento, in generale si può affermare che la tigre, come animale totem, simboleggi il potere, la passione, la conoscenza. E’ un animale che ci insegna a muoverci nella realtà con coraggio, mettendoci in contatto con energie di tipo fisico e istintuale. Ci aiuta a liberare le emozioni dalla gabbia interiore, favorisce la sessualità e le capacità di concentrazione. Ma non dimentichiamo che è anche un animale solitario e per questo il suo potere non è adatto, per esempio, a una persona che in una data fase esistenziale presenta problemi di socializzazione.

In ogni caso non sta a noi a decidere, gli animali di potere sanno quando manifestarsi o meno. L’importante è prestare loro ascolto. Per quanto riguarda la tigre bianca, animale di terra, essa è collegata alla forza, alla capacità di tenere duro anche nei momenti più difficili. Incoraggia l’individuo a seguire la propria strada spirituale senza ricorrere all’aggressività, facendo affidamento sull’autocontrollo. Come premesso, è un animale yin, associato quindi all’energia di tipo femminile.

La tigre nei sogni

sognare-tigre

In passato la tigre popolava spesso le mie notti. Se nei primi sogni era in gabbia o costretta a condizioni castranti, man mano che trascorrevano i mesi, acquisiva forza liberandosi progressivamente dalle recinzioni/gabbie/collari che ne ostacolavano la libertà. Finché un bel giorno, l’ultima volta che la sognai, si liberò definitivamente.

Quando un animale ci fa visita parecchie volte nel mondo onirico, il suo messaggio va ascoltato attentamente. Non è detto che si tratti del proprio animale guida, in alcuni casi esso arriva solo per aiutarci a integrare determinate qualità, per poi sparire. Ma può anche trattarsi effettivamente di uno dei nostri animali totem. Comunque sia, i messaggi che ci porta nel sogno non vanno sottovalutati.

Nel mio caso la tigre suggeriva di riconquistare la libertà perduta e così è stato. In altre circostanze oniriche, a seconda delle corrispondenze nella vita di ciascuno, può suggerire il bisogno di esprimere maggiormente l’aggressività o l’istintualità. Non sempre infatti essere aggressivi è sbagliato, in alcuni frangenti la rabbia può servire, per esempio quando veniamo calpestati e abbiamo paura di farci rispettare.

tigre

Più in generale la tigre nei sogni simboleggia potenza e ferocia, indomabilità. Ma è anche simbolo di rinascita, cui rimanda lo stesso colore giallo del manto, vitale e irradiante. In definitiva essa compare come manifestazione di energia compressa, che include pulsioni istintive a 360 gradi. Istinti spesso rinnegati che la tigre, nella dimensione onirica, ci invita a reintegrare. In altri casi essa rimanda alla luce della coscienza che prende il sopravvento sugli inferi interiori. Quindi, a seconda del contesto e delle emozioni provate in sogno, la tigre ci invia messaggi diversi.

Ucciderla, per esempio, potrebbe indicare una vittoria contro degli avversari oppure una vittoria della ragione contro gli impulsi istintivi. E’ frequente sognarla anche quando reprimiamo la rabbia, covandola all’interno di noi stessi per troppo tempo, ovviamente per paura di lasciarla agire nella realtà a causa del suo potere distruttivo. L’inconscio, in questo caso, attraverso la tigre, compensa la rabbia repressa. Alcune volte simboleggia invece rabbia rivolta contro il sognatore da parte di qualcuno, di cui il soggetto non è cosciente. Questi significati simbolici di base ci aiutano a dare un’interpretazione di massima ma per decifrare il messaggio onirico è molto importante considerare numerosi aspetti: il contesto, i colori, le emozioni e sensazioni sperimentate durante il sogno e via dicendo.

La tigre nell’oroscopo cinese

oroscopo-cinese-tigre

Nell’oroscopo cinese il segno della tigre si caratterizza per un temperamento ribelle ed esplosivo, impetuoso e coraggioso. Gli appartenenti al segno in genere sono per natura leader, magnetici, energici ma anche tendenzialmente autoritari e permalosi. In amore sono molto passionali sebbene altrettanto impazienti. Li contraddistingue un elevato senso di competizione e sfida così come l’umore altalenante. Sono capaci di tutto pur di raggiungere i propri obiettivi, mettendo in gioco se stessi a 360 gradi, ma sono anche sinceri e generosi. La loro ira è difficilmente contenibile. Il segno occidentale equivalente è l’Acquario.

Laura De Rosa

www.yinyangtheapy.it