Fare la doccia è una delle pratiche più comuni di ogni persona, d’estate è più facile che la doccia venga fatta più spesso magari anche più volte al giorno; normalmente la doccia viene fatta per curare la propria igiene personale e viene quindi utilizzata l’acqua calda, che è più piacevole e rilassante, ma se si prende l’abitudine di fare la doccia con acqua fredda il nostro corpo ringrazierà e la salute migliorerà notevolmente… Volete sapere perchè?

Ecco 7 buoni motivi per farsi una doccia fredda!

1. Stimola la circolazione

doccia fredda

Alternando acqua calda e fredda, soprattutto alle estremità del corpo si migliora notevolmente il funzionamento del sistema cardiovascolare, con l’effetto del freddo, le vene si restringono creando una vasocostrizione (l’opposto della vasodilatazione che si ha quando si usa l’acqua calda) che aiuta a pompare il sangue verso il cuore ed aiuta a prevenire e migliorare problemi come varici, ipertensione e indurimento delle arterie.

Attenzione: se soffrite di pressione alta è meglio consultare prima il medico.

2. Regola la temperatura corporea e fa dimagrire!

Temperatura corporea

Per assurdo la doccia fredda è l’ideale se avete freddo: l’acqua fredda infatti provoca uno stress che genera termogenesi, cioè un aumento del calore corporeo soprattutto nel tessuto adiposo e muscolare; questo fa si che il corpo si scaldi attraverso l’attivazione del grasso bruno, che brucia glucosio. L’aumento del grasso bruno, della pressione sanguigna e della temperatura corporea fanno si che il metabolismo si velocizzi e si perdano più facilmente i grassi accumulati.

3. Stimola il sistema immunitario

Doccia fredda

La doccia fredda previene il raffreddore, non ci credete vero? Eppure è così! A dimostrarlo fu uno studio condotto nel 1993 dal Thrombosis Research Institute in Inghilterra, su alcuni atleti: per tre volte alla settimana gli atleti dovevano immergersi in acqua fredda (14°C), nel corso delle sei settimane si è notato un aumento sostanziale dei globuli bianchi, e in particolare di linfociti che aiutano ad eliminare virus e batteri e dei monociti che aiutano a distruggere i patogeni che attaccano il sistema immunitario.

4. Combatte la depressione

Temperatura corporea

E’ una ricerca effettuata dal dipartimento di radioterapia oncologica, presso la Virginia Commonwealth University, a riferire che l’acqua fredda stimola un punto specifico del cervello, detto “punto blu” (Locus coeruleus) situato nel tronco encefalico, che sarebbe il centro di produzione della noradrenalina o norepinefrina, la quale è anche conosciuta come ormone dello stress.

5. Rende capelli e pelli più belli

Doccia fredda

L’acqua fredda non toglie idratazione ai capelli, anzi li rende lucidi e corposi, inoltre è ideale per prevenire la forfora e la caduta di capelli. Mentre per la pelle è ottima per serrare i pori ed evitare punti neri e acne, favorisce inoltre l’espulsione delle tossine.

6. Aumenta gli ormoni

Doccia fredda

Sempre durante lo studio condotto nel 1993 dal Thrombosis Research Institute in Inghilterra, l’acqua fredda aumenta la produzione di testosterone negli uomini, il quale aumenta la libido, e la sua “forza” complessiva, aumentando il numero degli spermatozoi vitali. 

Basti pensare ad un esperimento fatto nel 1950 su alcuni uomini sottoposti a bagni caldi di 30 minuti a giorni alterni per 3 settimane, gli stessi risultarono sterili per i successivi 6 mesi!

7. Migliora la respirazione

respirazione

Il nostro corpo reagisce al freddo cercando di riscaldarsi dall’interno e così facendo apre i polmoni e richiede più ossigeno al sangue, così oltre a respirare meglio, la maggiore quantità di ossigeno in circolo permette al corpo di stancarsi meno e di sentirsi rigenerato.

In alcuni casi l’idroterapia viene usata per curare malattie polmonari ostruttive croniche.

Ora sapete perchè fare una doccia fredda fa bene, ma metterlo in pratica può essere difficoltoso, soprattutto all’inizio, quindi il consiglio è di iniziare gradualmente alternando docce calde e fredde, facendo docciature fredde solo ad alcune parti del corpo come gambe e braccia.

Potete iniziare anche con acqua calda e diminuire la temperatura man mano che siete sotto in modo che il corpo si abitui, e i giorni successivi partite con una temperatura sempre più bassa. La doccia fredda non è un’esclusiva dell’estate, anzi, in inverno è ancora più utile per togliere lo stress, riscaldare il corpo e rigenerarsi.

Prestate solo attenzione agli scompensi, alla pressione alta e soprattutto non passate dal caldo al freddo troppo repentinamente!

Valeria Bonora