Le lampadine ad incandescenza stanno scomparendo, ma quelle che andate a sostituire con quelle a basso consumo o quelle a led non buttatele: riciclate lampadine usate e guardate cosa potete realizzare!

Per prima cosa dovrete procurarvi dei guanti da lavoro e occhiali protettivi, delle pinze, dei cutter, una lima per ferro, degli stracci, colla a caldo, corda, fil di ferro, e tutto l’occorrente per realizzare quello che avete in mente.

Aiutandovi con un cutter o un seghetto per il ferro tagliate la base della lampadina e con le pinze estraete la parte interna che contiene i filamenti, dovrebbe essere in vetro.

Sempre facendo attenzione a non rompere la lampadina e a non tagliarvi, andate a limare i bordi taglienti che avete aperto per estrarre l’interno, se preferite potete anche incollare con la colla a caldo una rondella sull’apertura, cosa che verrà utile in caso voleste fare una lampada ad olio o un vasetto portafiori.

Quando lavorate con le lampadine usate sempre i guanti da lavoro e gli occhiali protettivi.

Ed ora vediamo cosa realizzare e come!

 1. Soprammobile

Riciclare lampadine 01

Dopo aver svuotato la lampadina potete riempirla con sabbia, sassolini, perline, muschio, conchiglie… e con l’aiuto di un filo di rame o di ferro potete creare un supporto come in figura, arrotolando il filo intorno alla vite della lampadina per tenerla ancorata.

Oppure potete creare dei piccoli origami con carta colorata e con l’aiuto di un sottile filo da pesca e un po’ di mastice colorato farlo pendere all’interno della lampadina. Una volta fissato il filo con il mastice, inserite un filo di ferro o un cordino nel mastice prima che sia asciutto in modo da poter appendere la lampadina al muro.


Riciclare lampadine 06 Riciclare lampadine 07

Con lo stesso sistema del supporto con il fil di ferro potete realizzare anche dei vasetti per fiori recisi, sono perfetti per i fiorelini di prato che non hanno steli troppo lunghi!

2. I vasetti

Dentro le lampadine svuotate potete mettere della terra e qualche semino per veder nascere una piccola piantina, oppure potete usarle per far radicare dei rametti di qualche piantina che volete poi mettere a dimora in giardino.

lampadina-200x300

Riciclare lampadine 16

Potete anche semplicemente appenderle con l’aiuto di fil di ferro o di nailon e metterci dei fiori recisi, col gambo corto.

Riciclare lampadine 10

Di grande effetto anche le piante acquatiche appese davanti ad una finestra, ricordatevi che la luce del sole farà crescere molto le piante e farà crescere anche delle alghe.

Riciclare lampadine 02

3. La lampada ad olio

Tagliando via solo una piccola parte del fondo della lampadina potete inserire uno stoppino in cotone, dell’olio di semi o dell’olio da lampade ecologico, e creare una lampada ad olio. Ricordate di non accenderla subito ma di attendere che lo stoppino sia ben impregnato di olio e non lasciate mai le fiamme incustodite.

Per mantenere in piedi la lampadina potete usare un anello delle tende o un cartoncino forato, da fissare con un punto di colla a caldo per evitare che si rovesci.

Riciclare lampadine 04

4. Il portaspezie

Se riuscite a farvi tagliare il collo delle lampadine da un vetraio e a farvi arrotondare i bordi potete usarle come vasetti portaspezie da chiudere con dei tappi di sughero!

Riciclare lampadine 135. Le pere

Avete un cestino e non sapete cosa metterci? Ecco delle pere perfette! Con un legnetto fissato come picciolo sul fondo della lampadina grazie a della colla a caldo, alla quale fisserete anche l’inizio della corda.

Spennellate la lampadina di colla vinilica e attorcigliate intorno ad essa la corda fino a coprirla completamente.

Riciclare lampadine 15

Il risultato è davvero carino, e per fissare al fondo la corda potete usare un punto di colla a caldo.

Riciclare lampadine 086.  Per la cameretta

Per rallegrare la cameretta dei bambini vi serviranno delle tempere, della corda e un po’ di fantasia. Ma ricordate che dovrete appenderla in alto perché non sono giocattoli!

Bianco e nero per dipingere dei pinguini…

Riciclare lampadine 12

Tanti colori per farne delle simpatiche mongolfiere da appendere al soffitto! Usate la corda per coprire la vite e farne il cestino, incollate con la colla a caldo un gancetto sulla sommità per appenderle.

Riciclare lampadine 09Con la stessa tecnica potete dipingere anche delle belle palline per l’albero di natale, magari con l’aiuto di colla vinilica e porporina per dare l’effetto luccicoso.

7. Le galline

Con un po’ di carta colorata, forbici e colla potete dare vita a delle piccole gallinelle per abbellire la tavola a Pasqua!

Riciclare lampadine 03

8. L’oliera

Utilizzando una lampadina piuttosto grande potete realizzare questa oliera. Per farla stare in piedi potete usare i gommini che si usano per le mensoline in vetro.
Riciclare lampadine 11

Ora avete molte idee per riciclare lampadine, fate sempre attenzione quando le aprite, lavatele sempre prima di usarle e soprattutto non lasciatele alla portata dei bambini!

Valeria Bonora