Notizie
Primo piano

Lampade abbronzanti responsabili di 500mila tumori l’anno, ecco chi sono i più colpiti

Di Luigia - 2 Febbraio 2014


Quasi tutti siamo a conoscenza che le lampade abbronzanti sono dannose per la nostra salute e oggi c’è uno studio dell’Università di Cambridge e della California University di San Francisco che conferma questo dato.
Pensate che le lampade artificiali sono responsabili di 450mila tumori della pelle e di oltre 10mila melanomi. Questi sono i dati che escono da una ricerca effettuata a 400mila persone in Europa, Australia e Stati Uniti.
Coloro che sono ai vertici della classifica sono i giovani europei che rischiano varie patologie a causa dell’utilizzo delle lampade abbronzanti, soprattutto i frequentatori assidui di solarium.
Molte persone si recano in questi luoghi e utilizzano questo metodo artificiale per restare abbronzati tutto l’anno. Attraverso degli specifici dati è stato stimato che il 55% dei frequentatori sono studenti universitari e sono loro che si sottopongono maggiormente a lampade abbronzanti, il 36% sono adulti e preferiscono un’abbronzatura artificiale mentre il 19% sono adolescenti e si sottopongono ai raggi UV.
Tra i frequentatori abituali di lampade artificiali circa il 22% va incontro al rischio di riscontrare un cancro cutaneo di tipo non-melanoma, mentre la possibilità di andare incontro all’insorgenza di un melanoma più aggressivo e difficile da debilitare, va dal 2,6 al 9%.
Molti esperti e studiosi danno l’allarme e rilasciano queste dichiarazioni alle autorità competenti: “l’uso delle lampade è molto alto soprattutto fra i giovani e, nonostante le continue conferme sui rischi dell’abbronzatura artificiale, mancano sforzi concreti di salute pubblica per scoraggiarne o vietarne l’impiego”.
[Fonte contenuto e immagine: www.tgcom24.mediaset.it]
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)