Notizie
Primo piano
Video

"Che cosa è?" Un Corto che vi Stringerà il Cuore [Video]

Di Valeria Bonora - 2 Dicembre 2013


Questo breve film greco realizzato nel 2007, lo voglio condividere con tutti voi perchè possiate riflettere, perchè non sarete giovani per sempre, ma soprattutto perchè guardiate con occi diversi i vostri cari più anziani.
Troppo spesso si sentono notizie di maltrattamenti su anziani, su abbandoni, su vecchietti che muoiono da soli.
Lo so è dura, capirli, curarli, comprenderli, ma dobbiamo ricordarci che loro sono quelli che ci hanno dato la vita, ci hanno cresciuto, ci hanno aiutato a rialzarci, ci hanno amato anche quando “rompevamo“…
Un video di un figlio che riscopre l’amore per il padre anziano.
Padre e figlio sono seduti su una panchina. Improvvisamente un passero atterra vicino a loro. Il padre di chiede al figlio “Che cos’è?” e il figlio rispose “un passero“… e il finale è davvero emozionante, commovente.
Un anziano è come un bambino, va guidato, va compreso va sopportato e supportato.

Directed by: Constantin Pilavios
Written by: Nikos & Constantin Pilavios
Di seguito la traduzione del video fatta da una lettrice di Eticamente:
L’anziano padre ripete in continuazione “Cosa è quello?”, guardando un passero che passa vicino.
Il figlio risponde “Un passero”. Il padre lo ripete ancora, e il figlio ripete indispettito: “un passero”; l’anziano ancora una volta chiede cosa è quello, e il figlio va su tutte le furie: “Papà, è un passero, un passero” grida arrabbiato.
Il padre si alza e torna con un vecchio diario e invita il figlio a leggerlo ad alta voce.
Il figlio comincia a leggere: “Oggi mio figlio più piccolo, che pochi giorni fa ha compiuto tre anni era seduto con me al parco quando giunse un passero proprio di fronte a noi. Mio figlio ha chiesto 21 volte che cosa fosse e io ho risposto a tutte le 21 volte che era un passero. L’ho abbracciato ogni singola volta che mi ha fatto la stessa domanda, e ancora e ancora… senza arrabbiarmi mai… per l’amore, per il folle sentimento che ho per il mio innocente bambino“. [Trad. Serafina Fancello]
✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?
Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter
Tweets di @Eticamente



Tags:


Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)