Alimentazione
Angolo delle Idee
Notizie
Primo piano

Stanchezza Autunnale: Ecco i Cibi per Combatterla

Di Valeria Bonora - 1 Ottobre 2013

In autunno i colori si fanno più caldi mentre le temperature scendono e la voglia di “fare” finisce come le castagne che cadono dagli alberi per finire su un soffice letto di foglie… Insomma ci sentiamo stanchi e la voglia di infilarci sotto le coperte al calduccio prende il sopravvento, ma ci sono alcuni alimenti che aiutano a combattere questa stanchezza autunnale direi più psicologica che fisica.

Prima di tutto dobbiamo però cercare di non vivere troppo freneticamente questo periodo ma rallentaimo e prendiamoci delle pause che siano solo nostre, evitiamo di sovraeccitarci con caffeina e teina o ginseng o qualsiasi altro rimedio che stimoli le nostra corteccia celebrale, potrebbe farci sentire ancora più stanchi. Un’ottimo rimedio è riuscire a bilanciare questi eccitanti con dei cibi “ricchi”.

1) Noci, mandorle e frutta secca

Gli omega 3 presenti nelle noci sono ottimi per energizzare il fisico, mentre le mandorle aiutano contro lo stress e la depressione grazie al magnesio che contengono. Da smangucchiare come spuntino al mattino o al pomeriggio, magari al posto della mela o dei biscotti.

2) Avena

L’avena è ottima visto il suo alto contenuto di fibre e proteine, anche dal punto di vista della dieta è da tenere in considerazione visto che il potere di saziare parecchio. Utile anche contro lo stress grazie alla vitamina B1, la potete assumere con lo yogurt o con la frutta passata, mattina pranzo e cena!

3) Uva

L’uva è ricca di vitamina C utilissima per quella sferzata di energia giornaliera che ci manca. Inoltre la Vitamina C riduce il cortisolo, l’ormone dello stress, e aumenta le difese immunitarie. Mangiatela a stomaco vuoto per evitare che fermenti e che crei fastidiosi gonfiori o acidità.

4) Zucca

Anche la zucca è ricca di vitamina C ma contiene anche antiossidanti e betacarotene e se poi mangiamo anche i semi di zucca completiamo la dieta con il loro alto contenuto di acidi grassi e zinco. La zucca la potete amngiare in mille modi diversi, al forno nel risotto, nella minestra, mentre i semi potete o sgranocchiarli come la frutta secca o aggiungerli alle insalate o ai vostri piatti preferiti.

5) Pane e pasta integrale

I carboidrati complessi forniscono energia senza incrementare gli zuccheri nel sangue, attenzione a non assumere invece i carboidrati raffinati e gli zuccheri che danno si una “botta di vita” ma si esaurisce subito e alzano il valore della glicemia. Colazione con pane integrale e pranzo con pasta integrale daranno il giusto sprint alla giornata.

6) Cacao

Magnesio ottimo per l’umore lo troviamo nelle fave crude di cacao o nel cioccolato fondente al 75-80% di cacao, un pezzetto fa bene a tutto a cominciare dal piacere per il palato!





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)