Notizie
Primo piano

Boom di italiani in fuga all'estero

Di Elena Bernabè - 9 Agosto 2013

Gli italiani stanno fuggendo dall’Italia.
Pensate che nel 2012 l’emigrazione italiana è stata il 30% in più rispetto al 2011. Una percentuale destinata ad aumentare nel corso del 2013.
Gli italiani preferiscono lasciare la penisola e cercare lavoro in altri Paesi: la Germania è la destinazione preferita.
I dati dell’Anagrafe della popolazione Italiana Residente all’Estero (Aire) rivelano che sei persone su dieci hanno deciso di rimanere in Europa. Il profilo degli italiani che si trasferiscono? Uomo di circa 30 anni. Un profilo che ci fornisce un’informazione importante: i giovani non riescono a realizzarsi in questa Italia e cercano serenità lavorativa e forse anche ideale altrove.
E l’Italia come reagisce a questa fuga? Purtroppo rimanendo immobile…
✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)