Caschi per sciatori: salvano davvero la vita o promuovono comportamenti pericolosi?

La credenza diffusa che il casco può suscitare nel sciatore un grande senso di sicurezza e di conseguenza promuove comportamenti rischiosi e pericolosi è stata invalidata da uno studio della Johns Hopkins University School of Medicine pubblicato sul Journal of Trauma and Acute Care Surgery.

Da questo studio emerge che l’uso di caschi diminuisce il rischio e la gravità degli infortuni alla testa e in molti casi salva davvero la vita.

Negli USA gli infortuni sciistici annuali sono circa 600mila e, tra questi, oltre il 20 % riguarda la testa rischiando traumi cranici che possono provocare perdita di coscienza o addirittura la morte. Adil Haider, studioso fra gli autori della ricerca, dichiara: “Molto spesso, quelli che si infortunavano non avevano indossato l’elmetto”.

La ricerca ha analizzato a sua volta 16 studi riguardanti infortuni nello sci e nello snowboard amatoriali ed il risultato a cui sono giunti i ricercatori è che il casco è un vero e proprio salvavita.

Alla luce di questo studio non possiamo far altro che invitare tutti, sciatori e gli snowboarder, ad utilizzare sempre gli elmetti protettivi.

Fonte: http://www.corriere.it

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 27/11/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655