Il bicarbonato di sodio ed i suoi molteplici usi

Il bicarbonato di sodio è un sale di sodio dell’acido carbonico. Può essere di origine naturale (e quindi ricavato da un minerale) oppure artificiale.

In commercio esistono tre categorie di bicarbonato di sodio: industriale, alimentare e medicale. Differiscono per il livello di qualità: quello industriale è meno puro degli altri ed è indicato per la pulizia della casa, quello alimentare è una via di mezzo e di solito si usa per esempio per lavare frutta e verdura e l’ultimo, quello medicale, è la qualità più pura indicato per le operazioni più delicate come la pulizia degli occhi.

Il bicarbonato di sodio è facilmente trovabile nei supermercati. Molti lo usano solo per lavare frutta e verdura: noi vi sveliamo i tantissimi usi di questa polvere bianca spesso sottovalutata.

Per la pulizia della casa:

1) I pavimenti possono essere puliti con una miscela composta da un bicchiere di bicarbonato ed un secchio d’acqua calda. Se sono presenti macchie difficili prendete una spugna umida, metteteci sopra un pò di bicarbonato e strofinate. In questo modo potete tranquillamente smettere di utilizzare i comuni detergenti: il guadagno sarà economico e anche ambientale!

2) Anche il bagno può essere pulito col bicarbonato: mettetelo su sanitari, piastrelle o lavelli e strofinate con una spugna un pò umida. E per le macchie difficili utilizzate il bicarbonato insieme a del sale fino e ad un pò di detersivo per piatti (possibilmente ecologico!): otterrete in questo modo una vera e propria crema abrasiva.

3) I cattivi odori delle spugne possono essere eliminati immergendole in una bacinella di acqua calda unita a 4 cucchiai di bicarbonato.

In casa il bicarbonato può essere usato un pò ovunque: insieme all’acqua calda e ad una spugna rappresentano un modo alternativo ed ecologico per pulire macchie di grasso ed olio, per la pulizia della cucina (forno o frigo) e dei vari mobili! Rafforza anche il potere pulente del detersivo in lavatrice.

Per l’igiene personale:

1) Se avete la vasca e siete soliti fare un bel bagno,  aggiungete all’acqua mezza tazza di bicarbonato: l’effetto emolliente è assicurato!

2) Il bicarbonato è anche una soluzione per le punture d’insetti e per le irritazioni della pelle: basta aggiungerne un cucchiaino ad un pò di acqua e spalmare la miscela ottenuta sulla parte interessata.

3) Può tranquillamente sostituire il classico deodorante: basta applicarne un pò sotto le ascelle. Se invece preferite un miscuglio liquido e più pratico basta sciogliere due cucchiaini di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e lasciare riposare il tutto per circa 24 ore: in questo modo potete trasferire il composto ottenuto in un contenitore spray, magari di un deodorante classico ormai finito.

4) Per ammorbidire talloni e parti del corpo ruvide basta strofinarle con un pò di bicarbonato.

Questi che vi abbiamo suggerito sono solo alcuni modi di utilizzare il bicarbonato: provare per credere! Una volta che avete preso dimestichezza con questo particolare prodotto lo userete davvero dappertutto, anche per la pulizia dell’auto oppure sui vostri capelli.

E se lo utilizzate in altri modi fatecelo sapere!

Redazione EticaMente.net

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Redazione EticaMente.net il 30/10/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano, Scelte Quotidiane, Soluzioni Ecologiche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655