Cibo biologico: promosso o bocciato?

L’università di Standford ma studiato i cibi biologici come frutta, verdura e cereali ma anche carne, latte e uova. Il risultato?

Dallo studio è emerso che “tra prodotti organici e convenzionali non c’è differenza, se si considerano gli effetti sulla salute”. I dati rivelano che la concentrazione di vitamine e di proteine è uguale. Ciò che cambia è la presenza di pesticidi che risulta ridotta del 30% nei cibi biologici e l’uso ridotto al minimo di farmaci nell’allevamento biologico.

Ma secondo questo studio i pesticidi ed i farmaci presenti nei cibi non biologici sono salutari per l’uomo? Io penso proprio di no. Proprio per questa motivazione mi sembra assurda una dichiarazione del genere.

Sarebbe necessario, a mio avviso, svolgere uno studio sugli effetti che farmaci e pesticidi nei cibi hanno sull’uomo. Ma queste ricerche a lungo termine non sono ancora state eseguite.

Io continuo a preferire per me e la mia famiglia il cibo biologico perchè tengo alla salute e al rispetto dell’ambiente.

 

Fonte: Repubblica.it

 

 

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 05/09/2012
Categoria/e: Alimentazione, Informazione, Mondo Biologico, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655