Il lavoro più duro e impegnativo al mondo, quello della Mamma: il video che spopola sul web!

Quello della mamma è un lavoro davvero duro e impegnativo, il lavoro più duro al mondo si potrebbe dire. Ma sono in tanti a non renderse conto.

E allora ecco che la campagna di advertising #worldstoughestjob lanciata dall’American Greetings and Cardstore, un’azienda che produce biglietti d’auguri, in occasione della Festa della Mamma ha registrato su Youtube  un video che ha raggiunto milioni di visualizzazioni in pochissimi giorni. Ed è già un cult.

In cosa consiste? E’ stato creato un falso lavoro, per poi mettere online l’annuncio. A quel punto sono stati fatti dei colloqui online, attraverso Skype.

Durante i colloqui, sono stati elencati i vari requisiti richiesti per questo tipo di lavoro. Ovvero i seguenti:

• La responsabilità è una delle abilità richieste, nel suo senso più ampio.

• La prima categoria di abilità richieste è la seguente: mobilità.

• Questo lavoro richieda che lei stia in piedi quasi sempre, anzi, direi tutto il tempo. Costantemente in piedi, costantemente chinato, costantemente esausto, è richiesta una grande resistenza.

• Il numero di ore lavorative va da 135 ore a settimana fino ad un numero illimitato di ore. Fondamentalmente è di 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Non sono previste pause.

• Sono richieste capacità di negoziazione e relazionali.

• E’ richiesto un diploma in medicina, finanza e arti culinarie. Deve essere decisamene multitasking.

• Gli assistiti richiedono un’attenzione costante. A volte sarà richiesto di stare accanto ai suoi assistiti durante la notte.

Non sono previste ferie. Anzi, durante il Giorno del Ringraziamento, Natale e Capodanno il carico di lavoro cresce notevolmente.

• Chiediamo che lei abbia un’attitudine positiva.

• Il lavoro si svolge 365 giorni l’anno. Non c’è il tempo per dormire.

• La sensazione di connessione che questo lavoro produce e il senso di soddisfazione per aver aiutato i suoi assistiti sono incommensurabili.

• Il salario? Il lavoro non sarà pagato assolutamente nulla.

Le facce e le espressioni dei candidati sono a dir poco scettiche e perplesse. Chi rifiuta categorigamente dicendo “E’ un lavoro davvero malato“. Certo, chi farebbe del resto un lavoro del genere? Sopratutto gratis?

E invece il “datore di lavoro” chiarisce loro: “Cosa direbbe se le dicessi quante persone attualmente occupano questa posizione in questo momento? Miliardi di persone.

Sì, miliardi di persone. Chi sono? Le mamme.

A quel punto i candidati si lasciano andare a sorrisi e segni di approvazione. “E’ fantastico! – Sì, sono soddisfatti tutti i requisiti. – Le mamme sono le migliori, è proprio vero! – 24 ore su 24, nessuna paga, sempre lì.“, queste alcune delle dichiarazione rilasciate dai vari “candidati”.

E infine, mentre c’è chi lascia un messaggio vocale alla propria madre, ringraziandola per tutto quello che fa, arrivando pure a commuoversi, l’azienda invita tutti a regalare una cartolina alla propria madre in occasione della Festa della Mamma.

C’è chi ha espresso delle polemiche riguardo a questo video, un po’ perchè non dichiara espressamente la propria natura pubblicitaria, un po’ perchè l’immagine della mamma che viene veicolata sembra escludere del tutto l’apporto dei papà.

Nonostante ciò il video ha riscosso da subito un grande successo, e il messaggio che vuole veicolare, anche se lo fa in maniera divertente e simpatica, è che quello della mamma è davvero un vero e proprio lavoro, e tra i più impegnativi. Ed è sopratutto un lavoro incondizionato. Bastarebbere un semplice grazie, un semplice sorriso, per ripagarla di tutto il lavoro che fa per noi. A lei basta davvero questo.

World’s Toughest Job“, che tradotto letteralmente vuol dire “Il lavoro più duro del mondo“. E’ questo il nome della campagna che ha avuto successo proprio per la capacità di interpretare in modo creativo e originale quello che tanti pensano, e che per tanti è diventata occasione di riflessione su quello che le nostre mamme fanno sempre per noi, ovvero portare avanti quella promessa che fanno ai loro figli nel giorno in cui li mettono al mondo: proteggerli sempre.

E allora in occasione della Festa della Mamma facciamole sentire il nostro affetto anche con un piccolo gesto. E’ solo il minimo che possiamo fare per lei…

Auguri a tutte le mamme!

Qui di seguito, intanto, ecco il video in questione.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 11/05/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655