Ecco cosa fa la presenza di un cane in una casa, aiuta anche le persone affette da Alzheimer.

Quest’uomo è affetto da questa tremenda sindrome e il figlio spiega che praticamente non parla quasi più, non fa più discorsi… ma quando si avvicina il cane accade una cosa quasi impossibile da spiegare, l’uomo comincia a parlargli, e non cose insensate, ma parla col cane, gli chiede cosa vuole, gli fa i complimenti… insomma tutte quelle cose che ogni persona che vive con un cane dice al suo compagno peloso.

Poi gli dice:  “Che peccato, questo è tutto, tutto quello che ho. Perché non posso prendermi cura? Ti porterò e tu porterai me…” E con estrema dolcezza lo accarezza.

Il video termina con un consiglio: “Se un vostro parente è ancora in grado di parlarvi, ascoltatelo. Non sapete se sarà l’ultima volta che lo sentite.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter, presto tantissime novità!!