Zion, le foto di un Piccolo Angelo che vi Cattureranno il Cuore [Video]

Quando Josh e Robbyn Blick hanno scoperto che il loro figlio sarebbe nato con una anomalia genetica che non gli avrebbe permesso di vivere, non si sono arresi e hanno gioito di poter almeno trascorrere qualche giorno con lui, il piccolo Zion.

Zion Isaia è nato l’11 gennaio, pesava all’incirca 3 chili e con questo peso piuma è riuscito a portare la gioia nei cuori dei suoi familiari per 10 giorni.

La coppia, insieme ai loro altri quattro figli, ha documentato i dieci giorni che hanno passato con Zion nella loro casa a Lake Zurich, nell’Illinois prima che lui li lasciasse, il 21 gennaio.

I genitori hanno reso immortale il piccolo angelo attraverso foto scattate e pubblicate su Instagram e un video girato e postato su Vimeo; in questo modo hanno condiviso i momenti di tenerezza dalla sua nascita in ospedale fino alla sua festa per una settimana di vita, sempre circondato dai suoi dolci fratellini.

 

Josh, il papà di Zion, è un pastore della Cappella Alpine nell’Illinois, e insieme a sua moglie sono dei cristiani devoti, e hanno raccontato che la breve vita di Sion ha insegnato loro l’amore e la speranza di una vita illuminata da Dio dopo la morte.

Robbyn, la mamma di 32 anni, ha raccontato nel video:

‘Mio dolce e prezioso Zion, tu sei il mio regalo. Ogni respiro che hai fatto è stato un momento per apprendere la perfezione della bellezza di Dio. Ogni battito del tuo cuore era un atto d’amore. Hai ascoltato quando hai sentito la voce di tuo padre. Ho baciato il tuo viso un milione di volte, e vorrei poterlo fare un altro milione di volte. ‘

La coppia ha scoperto che il piccolo Zion era affetto da Trisomia 18, nota anche come sindrome di Edwards, a circa 20 settimane della gravidanza di Robbyn.

Questa condizione genetica crea anomalie in alcune parti del corpo e il tasso di sopravvivenza è davvero basso, nella maggior parte dei casi causa anomalie cardiache, malformazioni renali e altre malformazioni degli organi interni che rendono impossibile la sopravvivenza. Alcuni bambini che nascono con questa sindrome hanno anche i piedi palmati, le orecchie malformate, la mascella più piccola o addirittura la testa più piccola del normale, e la sopravvivenza, purtroppo, oltre il periodo neonatale è rara.

Zion aveva una malformazione cardiaca, ma neppure per un attimo hanno pensato di interrompere la gravidanza, il piccolo sarebbe nato, di questo erano certi: 

‘La nostra scelta è sempre la vita e quindi la possibilità di dargli una chance.’

Di seguito il video del piccolo Zion e l’amore della sua famiglia.

Zion ha dato tutto il suo amore ai suoi genitori e ai suoi fratelli prima di chiudere gli occhi per sempre, il suo papà parla nel video e dice:

‘Voglio che tu sappia che non hai bisogno di essere grande e grosso o forte per farti notare da noi. Non c’era bisogno di stare di fronte a un pulpito o scrivere un libro per catturare la nostra attenzione. Tu lo hai appena fatto. In realtà, hai fatto di più tu in questi 10 giorni sulla terra di quanto potessi mai sperare. Questa è la cosa più difficile che io abbia mai dovuto affrontare. Ma voglio che tu sappia che io sono così orgoglioso di te’.

La famiglia ha ringraziato Zion per tutto quello che ha insegnato loro nella sua breve vita, ma soprattutto per come li ha avvicinati ancora di più a Dio

‘Rendi il cielo un po’ più vicino al mio cuore. Il tuo amore mi ricorderà ogni giorno per cosa che stiamo vivendo. Grazie per averlo condiviso con noi ‘.

 
[Fonte Dailymail.uk]

 

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 07/02/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano, Video.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655