Capelli belli e sani con la forza della natura

I capelli sono vivi e sono composti da un midollo centrale costituito da grosse cellule e circondato da una corteccia da cui dipendono la resistenza, l’elasticità e la forma.

La corteccia contiene i pigmenti che ne determinano il colore naturale. La parte più esterna dei capelli è formata da squame che su un capello sano sono sovrapposte ordinatamente e formano una superficie liscia e compatta che riflette la luce; se invece sono aperte, il capello sarà ruvido e sfibrato e poco lucente. Tra le varie cause che provocano l’apertura delle squame shampoo troppo aggressivi, spazzolature violente, tinte per capelli di scarsa qualità.

Tutti e a tutte le età dovremmo essere più assidui nella cura dei capelli: nutrimento adeguato, gesti amorevoli e pacati, perchè la ricchissima selva di circa 100 mila capelli che riceviamo in dono alla nascita ci accompagni rigogliosa tutta la vita! E qui non ci sono favoritismi: gli uomini che, più sfortunati, corrono sempre il rischio di trovarsi in testa radure drammatiche; le donne, spesso poco tenere con permanenti, tinte, acconciature complicate; gli adolescenti, per i quali la pulizia perfetta del cuoio capelluto è fondamentale, visto che lo sconvolgimento ormonale comporta spesso una produzione seborroica abnorme; e sulle testoline dei bambini tanta dolcezza.

Vegliate dunque e al primo apparire di problemi non disperate! La natura è dalla nostra parte con efficacia e semplicità. Che abbiate i capelli corti o lunghi, mossi, ricci o lisci, crespi, sottili o folti, per rendere duraturi i risultari dei vostri gesti è importante seguire dei consigli basilari: scegliete lo shampoo più adatto al vostro tipo di capello ed usatelo correttamente.

Inutile metterne troppo, piuttosto “lavoratelo” bene sotto le dita insistendo sulla cute e abbondando con l’acqua. Cercate sempre di sciacquare con abbondante acqua tiepida se non fresca per far richiudere le sceglie dei capelli e farli brillare. Lavate spesso i capelli anche se secchi, anche tutti i giorni se necessario, con piccole dosi di shampoo specifici.

Non seguite il banale luogo comune “più si lavano più si rovinano”, niente di più falso, anzi, è esattamente il contrario.

Nella stagione calda asciugate i capelli all’aria aperta, ma se non avete voglia o tempo, utilizzate il phon tenendolo a 25 cm circa dalla testa e solo con aria tiepida per non sciupare e increspare i capelli.

Usate spazzole senza superare i 50 colpi di spazzola al giorno. I capelli finchè bagnati possono essere pettinati solo se protetti con un buon balsamo o crema.

Sorvegliate la vostra alimentazione perchè i capelli per essere belli e sani hanno bisogno di un organismo sano.

Negli shampoo che trovate in commercio, soprattutto in profumerie e supermercati, fate attenzione agli eccipienti e agli schiumogeni che contengono, spesso irritano la cute e danneggiano le chiome. Chiedete invece un consiglio al vostro erborista, la natura offre sempre il meglio.

I migliori shampoo meno ingredienti hanno meglio è, e meno schiuma fanno meglio è! Per i capelli ricci, mossi e crespi scegliete una formula equilibrata che deterga bene la cute per poi applicare un balsamo intenso, cremoso e ricco che nutra in profondità le lunghezze; le maschere sono preferibili per chi li ha molto lunghi e danneggiati.

Scegliete oli di argan, oli di jojoba, karitè, mandorle, lino, ricino, che ristrutturano e donano nutrimento anche come impacco pre shampoo. Per capelli sottili o oleosi, preferite shampoo leggeri per lavaggi frequenti o leggermente sgrassanti ma che rispettino il ph fisiologico, compreso tra 4 e 6, che detergano bene la cute e la lascino pulita più a lungo in modo delicato, se necessario applicate un balsamo molto leggero e poco oleoso.

Scegliete calendula, girasole, camomilla, aloe, pappa reale, argan, lino, cocco, ricino come possibile base dei vostri shampoo se avete capelli secchi e sensibili.

Noce, ortica, miglio, propoli, equiseto per capelli misti e grassi o con forfora.

Maria Galanti

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Maria Galanti il 12/01/2014
Categoria/e: Il Giardino Svelato, Primo piano, Rubriche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655