Smettete di… e Cominciate a… Alcune Regole da Portarsi Sempre Dietro

La vita non è per niente semplice, soprattutto in questo periodo, dove i soldi sono al potere, dove c’è crisi di lavoro ma soprattutto di valori, dove difficilmente si riesce a concludere una giornata senza un cruccio. Ma allora cosa si può fare per liberarsi dallo stress dall’imbruttimento della quotidianità?

Ci sono alcuni consigli pratici da seguire… come ad esempio

Smettete di voler avere sempre ragione

Smettete di voler avere sempre tutto sotto controllo

Smettete di voler sempre trovare qualcuno a cui dare la colpa

Se smettete queste tre cose sentirete sicuramente un peso in meno sulle spalle. Soprattutto quando vi troviate a dover discutere con qualcuno, cercate di essere costruttivi, lasciate perdere, non cercate a tutti i costi di aver ragione o di voler trovare un capro espiatorio… a volte non è così importante come può sembrare. Inoltre è bello sentirsi liberi senza per forza dover pensare anche agli altri, pensare alla casa, pensare che tutto deve essere in ordine e che tutto deve funzionare alla perfezione.

Altre cose interessanti che possono alleggerire la nostra vita  possono essere…

• Smettere di lamentarsi

• Smettere di criticare 

• Smettere di etichettare

Se si smette di guardare gli altri attraverso occhi critici si può vedere qualcosa di molto più importante nelle persone, e magari trovare anche delle motivazioni per migliorare voi stessi, le etichette vanno messe solo sui vestiti, smettete di fasciarvi la testa prima di farvi male ma soprattutto smettete di fare le vittime e iniziate a tirare fuori le unghie… lamentarsi non produce nessun vantaggio… infastidisce solo chi subisce le lamentele!!!

Vi piace l’idea di smettere… allora smettete anche di …

• Credere di non essere all’altezza

• Credere che non potete fare la differenza 

Chiunque vi dica che non potete fare una cosa vi deve solo spingere a provare a farla e ancora meglio. Se volete potete. E chiunque può. Basta non avere paura di osare, basta non avere come obiettivo le idee di altri, createvi i vostri obiettivi e cercate di raggiungerli, e se incontrate qualcuno sulla vostra strada che vi ferma, che vi dice che non ce la potete fare… allora saltatelo a piè pari e andate oltre, nessuno può dirvi quello che potete o non potete fare. Siate artefici del vostro destino e fate la differenza anche nelle piccole cose.

In fondo il mare è solo un gran quantitativo di gocce….

Ah dimenticavo… smettete di trovare scuse e di vivere nel passato… Le scuse non servono a niente, rimboccatevi le maniche e gioite di ogni momento e se non riuscite a fare qualcosa non trovate una scusa ma cercate invece di riuscirci, lottate e lasciate perdere il passato… tanto è passato, di sicuro non tornerete indietro e non serve a niente se non a mettervi malinconia… guardate avanti, ma non troppo, cercate di vivere bene il presente… è già un ottimo risultato!

Non vivete all’altezza delle aspettative degli altri, sprechereste solo tanta fatica e non sareste soddisfatti. Cercate piuttosto quello che vi fa stare bene e fatene il vostro Karma. Datevi degli obiettivi raggiungibili, facili, e vedrete che soddisfazione. E soddisfazione dopo soddisfazione raggiungerete obiettivi che non avreste neppure immaginato.

Si potrebbe ridurre il tutto ad un “vivi alla giornata“, ma è molto di più. E’ un liberarsi dalle catene psicologiche che ci assillano, è un lasciar perdere le cose che non sono importanti per legarci a quelle che riteniamo più importanti, la famiglia, un progetto, un sogno…

 

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 03/01/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655