Hambuger vegetali di cavolo: cinque gustose ricette

Il cavolo è un ortaggio generalmente molto utilizzato nella cucina italiana, e anche in quella europea, sia crutto che cotto.

Il cavolo possiede un modesto contenuto nutrizionale, modeste quantità di glucidi e ancor meno di proteine. Per i composti minerali, e microelementi presenti in ampia varietà, però, è molto utile per ricostituire le riserve minerali dell’organismo.

Per l’elevato contenuto in fibre e per la presenza di parte cellulare vegetale ha inoltre elevato potere saziante, se unito, come è tradizione, con legumi o carboidrati (pane o pasta).

Da sottolineare, inoltre, come il cavolo, grazie alle sue proprietà, svolga un’importante azione preventiva di molti tumori (soprattutto quello intestinali), e, costituendo massa diluente e tampone chimico, combatta anche le ulcere gastro duodenali.

E allora perchè non preparare degli ottimi hamburger vegetali di cavolo? Non solo potrete sbizzarrirvi in cucina per gustare in maniera diversa questo importantissimo ortaggio, ma potrete anche trovare uno “stratagemma” per avvicinare quei bambini che i legumi e la verdura non riescono proprio a “tollerarla” in nessun modo.

Per un tocco di fantasia in più, ecco per voi cinque deliziose ricette.

HAMBURGER VEGETALE DI CAVOLO, QUINOA E FAGIOLI BIANCHI

Ingredienti (per 8-10 hamburger):

– 600 gr di fagioli cannellini lessati
– 1 cucchiaio di olio extravergine
– ½ cipolla rossa sminuzzata
– 60 grammi di foglie di cavolo tritate
– 2 spicchi d’aglio tritati
– 150 gr di quinoa cotta
– 50 gr di fiocchi d’avena tritati o pane grattugiato
– 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
– 1 cucchiaino di origano tritato
– 1 cucchiaino di basilico sminuzzato
– Sale e pepe

Preparazione:

Versate i fagioli cannellini in una ciotola e schiacciateli con una forchetta fino ad ottenere una purea. Cuocete la cipolla in padella con 1 cucchiaio di olio extravergine per circa 5 minuti. Fatto questo, aggiungete il cavolo e l’aglio e cuocete per altri 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Lasciate raffreddare e unite il tutto con i fagioli, aggiungendo anche la quinoa e i fiocchi d’avena tritati, o il pane grattugiato. Amalgamate il tutto con le mani fino a formare una sorta di impasto che suddividerete in palline di uguale grandezza. Schiacciate ogni pallina su una teglia ricoperta di carta da forno per formare i burger e cuocete a 180°C per 20-25 minuti fino a doratura.

HAMBURGER VEGETALI DI CAVOLO ALLE MANDORLE

Ingredienti (per 6 hamburger):

– 1 bel mazzo di foglie di cavolo
– 1 pomodoro tagliato a cubetti
– 1 cucchiaio di crema di mandorle o di sesamo (tahin)
– 1 spicchio d’aglio
– ½ cucchiaino di semi di coriandolo
– 30 grammi di farina integrale
– 30 grammi di farina di mandorle (o mandorle tritate finemente)
– 1 cipolla
– Olio extravergine
– Sale e pepe

Preparazione:

Tagliate le foglie di cavolo a pezzetti, spolveratele con un pizzico di sale e lasciate riposare per 15 minuti. Nel frattempo frullate il pomodoro insieme alla crema di mandorle o di sesamo, all’aglio e al coriandolo. Riscaldate un cucchiaio d’olio in padella e versate il cavolo insieme a mezzo bicchiere d’acqua. Cuocete per 5 minuti. Scolate e trasferite il cavolo in una ciotola. Versate la farina integrale e la farina di mandorle in una ciotola a parte e mescolate. Quando il cavolo sarà quasi freddo, unitelo agli altri ingredienti presenti nel frullatore e amalgamateli per 1 minuto. Versate il tutto in una sola ciotola aggiungendo anche qualche cucchiaio di farina e amalgamate con le mani in modo da ottenere un composto lavorabile. Versate le farine a poco a poco per ottenere la consistenza desiderata. Formate i burger con le mani e rosolateli in padella con un filo d’olio per circa 4 minuti, fino a doratura.

HAMBURGER VEGETALI DI CAVOLO E BROCCOLI

Ingredienti (per 8 hamburger):

– 250 gr di cavolo lessato
– 200 gr di broccoli cotti al vapore
– 30 gr di spinaci
– 3 spicchi d’aglio
– Pane grattugiato

Preparazione:

Versate nel frullatore i cavoli e i broccoli già cotti, insieme agli spinaci e all’aglio. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Il composto sarà più lavorabile se aggiungerete 2 o tre cucchiai di pane grattugiato, che potrete sostituire anche con della farina di ceci. Formate i burger con le mani e cuoceteli in una padella calda con un filo d’olio per circa 5 minuti, fino a quando non saranno croccanti in superficie. Servite con un contorno di ortaggi di stagione.

HAMBURGER VEGETALI DI CAVOLO E FAGIOLI NERI

Ingredienti (per 4 hamburger):

– 400 gr di fagioli neri lessati
– 4 foglie di cavolo lessate e tritate
– 3 cucchiai di semi di lino tritati
– ½ cucchiaino di crema di sesamo (tahin)
– 2 cucchiaini di aglio tritato
– Olio extravergine
– Sale e pepe

Preparazione:

Versate i fagioli in una ciotola capiente e lavorateli con le mani, schiacciando bene, fino ad ottenere una purea. Unite il cavolo lessato, i semi di lino, la crema di sesamo e l’aglio. Amalgamate bene il tutto e regolate di sale e di pepe. Formate i burger di cavolo e fagioli neri con le mani. Cuocete in padella con olio extravergine per circa 5 minuti, fino a doratura. Serviteli, ad esempio, con funghi, insalata e le vostre salse fatte in casa preferite.

HAMBURGER VEGETALI DI CAVOLO AI FUNGHI

Ingredienti (per 4-6 hamburger):

– 350 gr di funghi freschi
– 2 cucchiai di olio extravergine
– ½ cipolla tritata
– 4 spicchi d’aglio tritati
– 2 carote piccole grattugiate
– 4 foglie di cavolo tritate
– 2 cucchiaini di salsa di soia
– 1 cucchiaino di olio di sesamo
– 100 gr di quinoa cotta
– 30 gr di mandorle tritate
– 30 gr di fiocchi d’avena macinati

Preparazione:

Cuocete i funghi in padella con un filo d’olio. Aggiungete la cipolla, l’aglio e cuocete fino a quando non saranno teneri, unite anche le carote grattugiate e cuocete per altri 5 minuti. Infine versate il cavolo e continuate la cottura per un paio di minuti, fino a quando tutti gli ingredienti non saranno morbidi. Lasciate raffreddare e versate il tutto nel frullatore. Aggiungete la quinoa, le mandorle tritate e i fiocchi d’avena. Trasferite in una ciotola, amalgamate con un cucchiaio e formate i burger con le mani. Lasciateli raffreddare in frigo per 1 ora e poi cuoceteli in padella per circa 5 minuti fino a doratura.

[fonte:greenme.it]

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 06/11/2013
Categoria/e: Alimentazione, Angolo delle Idee, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655