La Coppetta Mestruale, Tutto quello che c’è da Sapere

L’ho provata personalmente ed è diventata il mio “mai più senza“, non potrei più farne a meno davvero!

Se penso a quanti assorbenti usavo! Usavo quelli interni, che fastidio il doversi ricordare di cambiare, spesso quando ormai era troppo tardi, oppure quando ancora prima gli assorbenti interni usavo quelli esterni… un incubo davvero, se non mi lavavo ogni volta che ti cambiavi poi avevo l’idea di puzzare, mi sentivo sporca, non in senso figurato ma proprio sporca sporca!!!

Poi ho scoperto la coppetta scrivendo proprio un articolo su di essa (lo potete leggere qui – -> Moocup, Coppetta Mestruale Etica) e mi sono incuriosita e ho deciso di acquistarne una… mai soldi vennero spesi meglio!

Con la coppetta ho risolto il problema del dovermi lavare in continuazione (era diventata un’ossessione), ho risolto il problema di secchezza delle mucose (si, i tamponi non assorbono solo il sangue ma anche il muco vaginale) e poi ho risolto il problema del portafoglio

Lo sapete che qualcuno ha effettuato uno studio stimando che una donna in 10 anni possa usare 3600 assorbenti e tamponi e che se li si impilassero tutti si raggiungerebbe un’altezza di 1,6 Km… pari a 5 torri Eiffel!! E’ allucinante, oltre ai solti avete idea di come smaltire tutta quella roba? Povero il nostro ambiente!

Ma comunque, il discorso è che ancora troppe poche donne sanno dell’esistenza della coppetta mestruale e quelle che lo sanno hanno tantissime domande alle quali non sanno dare risposta.

Ecco perchè ho cercato in rete qualcuno che potesse aiutarmi a diffondere informazioni su questa “liberazione” femminile.

Prima voglio dirvi che la coppetta è sicura al 100%, non dà fastidio se inserita correttamente, è anallergica, ce ne sono di diverse forme, materiali e colori ma tutte vanno bene allo stesso modo.

Potete trovare tanti siti on line dove comprarla, oltre alla Mooncup di cui sopra ci sono tantissime altre aziende che la producono con diversi prezzi e diverse caratteristiche, la potete trovare anche in alcune farmacie ben fornite (io ho acquistato la Fleurcup e mi trovo benissimo, era quella che costava meno e visto che non sapevo come mi sarei trovata ho fatto la scelta più economica e “spartana”, niente sacchettino in raso, niente colori accesi o salviettine in omaggio).

Una coppetta in silicone si usa per 5/10 anni se tenuta con cura, e quando viene gettata è davvero poca roba rispetto alla montagna di assorbenti che useremmo in tutto quel tempo!

Se proviamo poi a fare due conti in soldi, beh una cifra stimata si aggira sui 2500€ nella vita di una donna, per acquistare gli assorbenti (una media) con la coppetta, che costa dai 15 ai 30 euro, dipende dalla marca e dal materiale o dallo stile in cui viene venduta (ci sono confezioni particolari, sacchetti, salviettine che fanno lieviare un po’ i prezzi) ci farà spendere una media di 100-120 euro per tutta la durata del nostro ciclo di fertilità…. vi sembra un piccolo risparmio???

Poi parliamo di cosa puoi fare con la coppetta…. Tutto. Si tutto, puoi nuotare, fare la doccia, andare in bici, correre, saltare… tranne “quello” ovviamente, la coppetta NON è un anticoncezionale.

Inoltre la potete indossare per 12 ore senza rischio, cioè senza svuotarla, ma molto dipende dal flusso del ciclo.

Comunque se dopo tutto questo avete ancora dubbi, come vi dicevo prima ho cercato in giro e ho trovato un’intervista fatta all’ostetrica Violeta Benini dal sito genitoricrescono.com, dove potete trovare le risposte a queste domande:

• Molte persone temono che un oggetto da inserire in vagina, per di più riutilizzabile per moltissimo tempo, possa portare batteri e non possa mai essere pulito in modo adeguato.
• La coppetta è igienica?

• La coppetta può essere nociva, tossica, creare allergie o altri fastidi?

• E’ adatta per essere usata anche al momento del capoparto?

Violeta su suo blog  Violeta B – Il cantuccio di Yersinia ha recensito quasi tutte le coppette attualmente in commercio.

 

E’ nato anche un gruppo Facebook al quale potete richiedere l’iscrizione per avere informazioni e consigli sulla coppetta, il gruppo è: Donne con la coppetta.

E fidatevi, una volta provata e imparato ad usarla bene, non tornerete più indietro e diventerà anche per voi il vostro “mai più senza“!!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 12/09/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655