Arriva dalla Francia uno spot che merita di essere visto e condiviso il più possibile.

Nel filmato si vede una mamma al telefono ed il suo bambino che gioca. Questo suo gioco però disturba la mamma che perde la pazienza e lo schiaffeggia.

La campagna di sensibilizzazione è stata promossa dalla Fondation Pour L’Enfance che oltre al video fa emergere anche due scritte: “Un piccolo schiaffo per voi”. “Un grande schiaffo per lui”. 

Un filmato che fa riflettere sulla scorrettezza della “violenza educativa”: non esiste lo schiaffo giusto o la sculacciata che insegna. La violenza non insegna nulla se non ad essere aggressivi e a rispondere con la violenza.

Gli educatori ed i genitori devono riuscire ad elaborare i propri istinti aggressivi e a non riversali sui bambini: altrimenti quest’ultimi non possono che imparare che la violenza è una cosa positiva. L’esempio che diamo ai bambini è insegnamento di vita!

Eccovi lo spot: