Spot contro lo schiaffo “educativo” sui bambini

Arriva dalla Francia uno spot che merita di essere visto e condiviso il più possibile.

Nel filmato si vede una mamma al telefono ed il suo bambino che gioca. Questo suo gioco però disturba la mamma che perde la pazienza e lo schiaffeggia.

La campagna di sensibilizzazione è stata promossa dalla Fondation Pour L’Enfance che oltre al video fa emergere anche due scritte: “Un piccolo schiaffo per voi”. “Un grande schiaffo per lui”. 

Un filmato che fa riflettere sulla scorrettezza della “violenza educativa”: non esiste lo schiaffo giusto o la sculacciata che insegna. La violenza non insegna nulla se non ad essere aggressivi e a rispondere con la violenza.

Gli educatori ed i genitori devono riuscire ad elaborare i propri istinti aggressivi e a non riversali sui bambini: altrimenti quest’ultimi non possono che imparare che la violenza è una cosa positiva. L’esempio che diamo ai bambini è insegnamento di vita!

Eccovi lo spot:

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 21/06/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655