Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Viaggio

Tag: viaggio

Si chiama Graham Hughes, l’uomo che ha visitato il mondo senza usare aerei. Ecco il suo viaggio

0

Avete mai pensato di poter attraversare tutto il mondo senza usare l’aereo? Può sembrare impossibile ma Graham Hughes, 33enne, ci è riuscito: è stata un’impresa di 1426 giorni compiuta con meno di 100 dollari a settimana, viaggiando per 160 mila miglia usando solo treni, taxi, autobus e ovviamente i suoi piedi.

Il suo viaggio è iniziato in Uruguay ed è terminato a Juba, capitale del South Sudan. Graham, nativo di Liverpool, ha progettato questa “folle”ed incredibile attraversata nel Capodanno 2009 concludendola quattro anni dopo (dunque nel 2012).

Durante il percorso gli sono capitati tanti eventi curiosi, ma tre di questi non se li scorderà mai:

De Markies: la casa viaggiante

0

L’idea di viaggio cambia da persona a persona esattamente come l’idea di casa, ad ognuno la sua casa ed il suo viaggio, c’è chi preferisce la comodità ed il comfort ad ogni costo e c’è chi invece ama il senso di precarietà  e lo vive come unica via di equilibrio e sicurezza.

Non c’è una strada giusta ed una sbagliata, ci sono semplicemente molte strade e questo articolo è dedicato ai viandanti senza ritorno, perché sono viandanti nell’anima, ai viaggiatori di ogni dove, anime inquiete che popolano strade e sentieri, città e porti e a tutti coloro che vorrebbero una casa per poter attraversare il mondo, a coloro che sentono scorrere nelle vene il vento costante della scoperta, che hanno bisogno di credere nei loro sogni e di ricordarsi che la prima parola è: posso e non devo!

La commovente storia del 12enne Louis Corbett, e il suo giro per il mondo prima di diventare cieco

0
Immagine da: www.passionetecno.com

Si chiama Louis Corbett ed è un ragazzo di 12 anni, il più giovane dei cinque figli della famiglia Corbett. Vive ad Auckland, in Nuova Zelanda, e la sua storia ha commosso il web.

Lo scorso anno, infatti, gli è stata diagnosticata una retinite pigmentosa che, da qui a qualche settimana, lo renderà completamente cieco.

La retinite pigmentosa, indicata anche con l’acronimo RP, è una malattia genetica degenerativa dell’occhio. Uno dei primi sintomi consiste nella riduzione della vista di notte fino alla cecità notturna.

Immagine da: www.passionetecno.com

Il progresso della patologia varia a seconda dei casi ma non tutte le persone affette da retinite pigmentosa perdono la vista definitivamente.

Andare in America con soli 10 euro: la nuova offerta di Ryanair

0
Immagine da: www.unionesarda.it

Andare in America con 10 euro? Presto sarà possibile.

E’ questa la nuova offerta proposta da Ryanair, la compagnia aerea low cost, super low cost anzi in questo caso.

Dopo un anno difficile in cui ha visto ridursi fatturato e profitti, per via di un servizio ritenuto non proprio eccellente dai clienti a favore di rivali come Easy Jet, che in quest’anno ha invece allargato la propria fetta di mercato e i propri guadagni, la compagnia irlandese ha cercato di correre un po’ ai ripari.

Barcellona: i suoi scorci e i suoi misteri

0

Una leggenda narra che Ercole, eroe dalla forza sovrumana per metà dio, sotto la protezione di Hermes giunse assieme agli Argonauti nella Penisola Iberica per cercare il Vello d’oro. Delle nove barche, la nona approdò sulla costa di levante, e in quello stesso luogo Ercole fondò una città cui diede il nome di “Barca Nona”, ovvero l’odierna Barcellona: questa città avvolta nel mito e ricca di simboli esoterici è la meta turistica che vi proponiamo oggi.

Il treno delle mosche e le donne della speranza [video]

0

Sono le donne chiamate “Las Patronas“ che danno un filo di speranza, ogni giorno, alle 400mila persone che ogni anno attraversano il confine che divide il Messico dall’America, 8000 km tra boschi, rocce e deserto, fino al Rio Grande.

Sono nicaraguensi, salvadoreñi, guatemaltechi, hondureñi che ogni giorno corrono affianco ad un treno, salgono in corsa, si sporgono, rischiano di rimanere amputati, fulminati o peggio: rischiano di morire.

Un viaggio di 38mila miglia in meno di un minuto [Video]

0

L’idea di Rick Mereki è semplice un video che racconta il suo viaggio… ma ragazzi che viaggio!!

Rick era insieme ad altri due amici ed hanno percorso  38mila miglia attraverso 11 stati, per un totale di 44 giorni, 18 voli, 2 esplorazioni vulcaniche, 2 telecamere e un terabyte di passi.

I film giurati durante il viaggio sono tre e li potete trovare sul suo sito, e ogni uno rappresenta una fase importante dell’impresa. Questo che vi voglio mostrare si intitola MOVE ed è quello che mostra il “movimento” del viaggio, le varie mete, i vari paesi. Ma altrettanto belli sono LEARN, un video sulle cose “imparate” durante il viaggio e EAT un video sulle cose “mangiate“.

Hawaii: trekking su uno strapiombo mozzafiato [FOTO]

0

Avete mai pensato di fare trekking su uno strapiombo? Ciò che vi stiamo per mostrare sono delle straordinarie e incantevoli foto scattate da David Chatsuthiphan, proprietario del sito ‘UnrealHawaii.com’.

Queste sono foto molto particolari scattate sul sentiero hawaiiano più affascinante. E’ però abbastanza sconsigliato per chi soffre di vertigini, è caratterizzato infatti da ben 4mila scalini di ferro che raggiungono il cielo!

Tale sentiero ha come meta il monte Puukeahiakahoe il quale possiede alcune antenne radio originarie della Seconda Guerra Mondiale.

Ecco come Fare la Valigia e Metterci dentro l’Impossibile [Video]

0

Le valigie le sanno fare tutti… ovviamente… ma scommetto che nessuno fa le valigie come questo ragazzo

Riesce a mettere dentro una valigia, che sembra quasi più uno zaino, l’impossibile, eppure è grande solo 60 centimetri, non un valigione di quelli che poi per alzarli ci vuole una gru (tipo le mie)… Ebbene riesce a metterci dentro:

2 paia di scarpe
6 paia di calze
7 paia di mutande 
4 magliette intime
2 paia di jeans
2 felpe
8 magliette tipo polo 
1 telo mare
1 paio di infradito

Bed and Breakfast Day 2014: prenota il tuo week-end. Il 1 marzo si dorme gratis, ecco come fare!

1

Siete pronti per questo straordinario evento? Torna in programma per l’ottava edizione la ‘Giornata Nazionale del B&B‘, l’attesissimo “B&B Day”, ossia l’evento nazionale organizzato dal portale turistico più importante dedicato a questa tipologia di alloggio. Per saperne di più visita il sito web www.bed-and-breakfast.it .

Il Bed e Breakfast Day si terrà il 1 marzo 2014 e si potrà dormire GRATIS una notte in migliaia di B&B di tutta Italia, a patto che si prenoti almeno un’altra notte (ad esempio venerdì o domenica) nella stessa struttura.

Per essere più chiari ecco quali sono le opzioni di prenotazione per il B&B Day d’talia: