Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Regali

Tag: regali

Riciclare stecchi del gelato: 9 e più idee bellissime

1
riciclare stecchi del gelato

La bella stagione è arrivata: voglia di mare, sole, passeggiate e gelati! Il classico ghiacciolo ci accompagna nelle giornate più calde e ci offre refrigerio, ma una volta finito può offrirci anche tante idee creative, basta pochissimo e si possono creare oggetti davvero interessanti, fare lavoretti con i bambini o regalini per gli amici.

L’occorrente è tanti stecchi dei ghiaccioli, lavati e asciugati, colla a caldo, nastrini, colori, carta, panno, paillettes, bottoni… e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce!

Il primo lavoretto per riciclare stecchi del gelato è molto semplice, si tratta di segnalibri allegri colorati e molto utili.

Arm Knitting: lavorare a maglia senza ferri

0

Si avvicina la stagione fredda e cosa c’è di meglio di una calda sciarpa per affrontare i mattini grigi e rigidi dell’inverno? Bhè una sciarpa calda, morbida e fatta con le proprie mani, letteralmente!

sciarpa

Avete mai sentito parlare di Arm Knitting? Significa lavoro a maglia fatto con le braccia. Praticamente al posto di usare ferri da maglia si usano le braccia, il risultato è una lavorazione grande e soffice l’ideale per sciarponi colorati da indossare in inverno.

Per realizzarli occorre un po’ di manualità, uno o due gomitoli di lana (meglio sintetica) molto grossa, di ciniglia, di filato tubolare ma anche fettuccia o nastro, esistono in commercio tantissimi filati speciali che si possono lavorare bene con questa tecnica dell’arm Knitting.

Bottiglie di Plastica: Ecco come trasformarle in scatole

2

C’è sempre qualcosa che non sappiamo dove mettere una scatolina sarebbe l’ideale, non troppo grossa ma neppure troppo piccola, collane in disordine, braccialetti che si attorcigliano nei cassetti, ma anche biancheria intima da mantenere separata “per le occasioni speciali” di solito i pizzi si sciupano nei cassetti.

Pensate anche a bottoni, cavi, caricabatterie, trucchi, cancelleria… insomma una scatola serve sempre, ma noi non la compreremo, la faremo noi in poche mosse e con una bottiglia di plastica!!!

E’ molto semplice basta seguire bene le istruzioni.

Festeggia in modo solidale con Medici Senza Frontiere

0

Medici Senza Frontiere (MSF) è un'organizzazione medico-umanitaria indipendente fondata in Francia nel 1971.

Opera in più di 60 Paesi nel mondo e fornisce assistenza medica ed umanitaria alle persone in difficoltà durante guerre, epidemie, calamità naturali ed in tutte quelle situazioni dove regna l'ingiustizia e la povertà.

Per approfondire la conoscenza di questa organizzazione che ha ricevuto nel 1999 il premio Nobel per la Pace andate a visitare il sito www.medicisenzafrontiere.it/

Ora è possibile aiutare medici senza frontiere grazie all'iniziativa "Festa senza frontiere": il sostegno può avvenire in diversi modi.

Natale etico con la LAV

0

Si avvicina sempre di più il Natale, quest’anno oltre a fare un regalo, pensiamo anche ad aiutare concretamente gli animali. Come? Semplice scegliendo regali etici. Andare a fare shopping sul sito della LAV aiuterà a salvare tanti animali.

Quest’anno la LAV propone davvero tanta “roba” da acquistare, regalare o regalarsi.

Dalla LAV un’idea regalo per San Valentino

0
Per festeggiare la festa più romantica dell’anno la LAV propone una vera e propria dimostrazione d’amore non solo per il compagno di vita ma anche per gli animali meno fortunati…

Regali di Natale Online, è boom in Gran Bretagna

0
regali online

regali onlineCon l’avvicinarsi delle festività natalizie i rivenditori online si sfregano le mani perché già nella giornata di oggi si aspettano un record di 85 milioni di visite – quasi mille al secondo. Insomma, la guerra tra i negozi in città di High Street e quella che viene definita Cyber Street è aperta, con la quasi certezza di un sorpasso tra le vendite on line e quelle tradizionali.

Si stima che l’aumento delle vendite in rete nel periodo di Natale di quest’anno sarà del 15 % con una cifra che per la sola Gran Bretagna sarà pari a 75 miliardi di sterline.