Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Prevenzione

Tag: prevenzione

Tumore al Seno: i Sintomi da Non Sottovalutare

0
tumore al seno

Il tumore al seno è dovuto alla moltiplicazione incontrollata di alcune cellule della ghiandola mammaria e colpisce una donna su otto per questo motivo è molto importante una buona prevenzione con controlli mirati effettuati da un medico sia con attrezzatura come mammografo o ecografo sia, eventualmente, con una biopsia in caso di noduli sospetti.

Ma quand’è che una donna deve iniziare a preoccuparsi di un eventuale tumore al seno?

Per prima cosa c’è una più probabile incidenza in caso di familiarità, infatti può essere un gene ereditario a predisporre questo tipo di tumore, sono il BRCA1 e il BRCA2 le quali mutazioni sono responsabili del 50% circa delle forme ereditarie di cancro del seno e dell’ovaio.

Da oggi le carie si cureranno senza trapano e dolore!

0

Le carie sono un problema da non trascurare: la non cura dei denti, infatti, non solo porterà via via col tempo ad aggravare la situazione della nostra carie (che di certo non resterà così come l’abbiamo lasciata ma andrà via via peggiorando), ma può anche avere ripercussioni nel nostro organismo, trattandosi di una patologia infettiva per la quale, a causa del mutarsi delle condizioni, batteri normalmente non nocivi provocano dei danni.

Insomma, la salute dei nostri denti è importante, ma quando si tratta di andare dal dentista… beh, farsi prendere dal panico è reazione comune a molti.

Paura del dentista? Ora le carie si cureranno senza trapano e dolore!

Virus Ebola: sintomi, diagnosi, trasmissione, tutto quello che bisogna sapere

0

Quando si parla di Virus dell’Ebola ci si riferisce ad un virus estremamente aggressivo per l’uomo, al punto che può essere per lui letale.

Il primo ceppo di tale virus fu scoperto nel 1976, nella Repubblica Democratica del Congo e, fin dalla sua scoperta, è stato responsabile di un elevato numero di morti.

La causa della morte è solitamente dovuta a shock ipovolemico o sindrome da disfunzione d’organo multipla.

Il tasso di mortalità è estremamente alto, variabile dal 50 al 89% secondo il ceppo virale, e un trattamento tramite vaccino non è tuttora disponibile.

Vivere sani e a lungo? Servono 7 porzioni al giorno di frutta e verdura!

0

Fino ad oggi medici, nutrizionisti ed esperti spiegavano che per uno stile di vita sano ed equilibrato che preservi la nostre salute bisogna assumere quotidianamente 5 porzioni di frutta e verdura.

Ma adesso ecco che questa “teoria” è stata in parte smentita, poichè, a quanto pare, le porzioni quotidiane di frutta e verdura di cui il nostro organismo ha bisogno per vivere sani e più a lungo non sono 5 ma 7.

A dimostrarlo è stato uno studio condotto da Oyinlola Oyebode, della University College di Londra, pubblicato sul “Journal of Epidemiology & Community Health“.

Pap test, addio. Subentra l’analisi del Dna del virus Hpv

0

Dopo anni ed anni di servizio nella prevenzione dei tumori al collo dell’utero, verrà dato l’addio al Pap test per essere sostituito da un test del Dna capace di rivelare la presenza del virus Hpv.

A dare l’ufficialità della notizia sono gli esperti convocati dall’Fda (Food and Drug Administration), ente governativo statunitense, i quali hanno dato giudizi positivi dimostrati da vari studi internazionali, cui il più importante è stato condotto in Italia dal Centro Prevenzione Oncologica delle Molinette di Torino, dagli studiosi svedesi del Karolinska Institutet di Stoccolma, dagli inglesi della London School of Hygene e dell’Università di Manchester, e dagli olandesi della Vrje Universitet di Amsterdam.

Tumore al seno e Screening precoce: Prevenzione o Preoccupazione?

0

E’ difficile dialogare su questi argomenti con obiettività.
Anche solo accennare una critica agli esami diagnostici viene visto come un affronto al progresso, un voler sparare sulla Croce Rossa. Chi osa farlo, anche con fior di dati alla mano, viene additato come gli untori di manzoniana memoria…
Alziamo subito bandiera bianca.
Mostrare i limiti dello screening precoce non equivale a suggerire che nessuna faccia più una mammografia, o negare che in molti casi possa salvare una vita. Ci permette solo di prendere decisioni informate, conoscendo anche l’altro lato della medaglia.

E’ DAVVERO PREVENZIONE?

Prevenzione delle malattie: partiamo dalla dieta

0

Prevenire è meglio che curare, si sa!

Abbiamo capito, ma lo ripetiamo per chi se l’è perso, che i farmaci spesso non sono indispensabili, anzi, un loro abuso o scorretto uso può proprio essere la principale causa dei nostri mali. La natura ci può aiutare, e oggi, specialmente in Italia, siamo fortunati, abbiamo delle grandissime tradizioni popolari ed erboristiche al nostro servizio, una cultura del benessere e della salute tutta invidiabile! Partendo dalla dieta mediterranea, ricca soprattutto di frutta e verdura, fino ai “rimedi della nonna” per qualsiasi malanno, ognuno di noi in casa custodisce dei piccoli segreti di benessere: “bevi del limone per il mal di gola”, “mangia un cucchiaino di miele per la tosse”, “metti dell’olio balsamico nei termosifoni per il raffreddore”. Chi di voi non ha mai provato o suggerito un rimedio del genere nella propria vita?! Credo quasi tutti. La cosa più bella delle “cure” naturali è proprio questa: la sua popolarità. La saggezza delle piante infatti è alla portata di tutti, è democratica! Partendo proprio dall’alimentazione.

“Me ne vado…”: messaggio virale su Facebook contro il cancro al seno. Ma serve davvero?

0

In questi giorni sulle bacheche personali di molte utenti di Facebook si leggono messaggi del tipo: “Vado in Germania per 8 mesi” oppure “Vado in Brasile per 15 mesi” e via dicendo. Questi messaggi non sono vere intenzioni di partenze ma rappresentano un modo per attirare l’attenzione sulla prevenzione del cancro al seno.

Facebook non è nuovo a questi “giochi”. Le persone che hanno scritto le fasulle partenze nelle proprie bacheche si sono viste recapitare questo messaggio:

Il reggiseno causa il cancro: ecco perchè

9

Il ricercatore Syd Singer, insieme alla moglie, svolge dal 1991 una ricerca sui problemi di cancro al seno, la sua ricerca lo ha portato ad affermare senza ombra di dubbio che Il reggiseno causa il cancro al seno. È lampante“.

Questa dichiarazione potrebbe cambiare le abitudini almeno di quelle donne che portatno reggiseni imbottiti o a balconcino per tutto il giorno, ma vediamo il perchè.

Hiv: proposta del test in gravidanza come esame di routine

0

Fino a pochi anni fa l’Aids era un argomento molto discusso nelle scuole e negli ospedali. In televisione il tema era fortemente presente. Da un pò, invece, è calata un pò l’attenzione mediatica ed educativa sul problema.

Il risultato? In Italia crescono i contagi, la maggior parte dei quali causati dalla trasmissione sessuale. Pensate che negli ultimi due anni 30 bambini (e il numero non è poco!) si sono infettati al momento della nascita perchè le madri erano ignare di essere sieropositive.