Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Pericolo

Tag: pericolo

Andare veloce serve solo ad andarsene in fretta [Video]

0

Un amico vi invita ad un incontro, ci andate con la convinzione di passare una piacevole giornata insieme… ma quando arrivate c’è molta gente seduta, vi fanno entrare in una stanza dove una bara troneggia davanti agli invitati. Adesso cosa state pensando? Immaginatelo. Poi pian piano vi rendete conto che non è un funerale qualsiasi, dei vostri parenti, conoscenti e amici si alzano e iniziano a parlare di voi… e lentamente cominciate a capire che è il vostro di funerale.

Io non so come reagirei, forse potrei arrabbiarmi, pensare ad uno scherzo di cattivo gusto, ma poi mi renderei conto del motivo per il quale hanno messo in scena il mio funerale.

5 cose pericolose da far fare ai vostri figli

0

Gever Tulley, fondatore della Tinkering Scholl parla a TED. Ed invita tutti i genitori e gli educatori a far sperimentare ai ragazzi 5 cose ritenute culturalmente e socialmente  pericolose ma che invece, se gestite in modo adeguato, possono arricchire e non poco la vita di un fanciullo che sta crescendo.

1- Giocare con il fuoco.

 

Il fuoco è da sempre ritenuto un pericolo importante, soprattutto per i bambini che affascinati da questa forza naturale ne sono attratti. Se però non possono sperimentarlo non riescono a viverlo, ne avranno paura per sempre. Se invece possono giocarci riescono a comprendere i meravigliosi principi base del fuoco: come si accende? come si spegne? come funziona la combustione?

Processionaria: Un Pericolo Subdolo per Voi e per i Vostri Amici Cani

0

Il nome di questo bruco peloso non è stato scelto a caso ma ha un suo perché ben preciso, questo animaletto all’apparenza innocuo, ha l’abitudine di muoversi dietro ad un compagno, tutti in fila, lentamente, proprio come in una processione.

La processionaria è un bruco pericolosissimo che si trasforma poi in falena una volta adulta. I suoi nidi si trovano principalmente su pini, abeti o altre conifere ma non  disdegna anche altri tipi di piante, delle quali si nutre fino a distruggerle. Sulle querce è possibile osservare questo gruppo di bruchi che invece di procedere in fila indiana si dispone a ventaglio con due bruchi in testa seguiti da tre e poi da 4 fino ad arrivare ad avere una apertura di ben 15 esemplari che marciano insieme.

Muscoril e Altri Farmaci di uso comune Pericolosi perchè Possono causare Sterilità e Cancro

0

L’ Aifa, l’ agenzia italiana del farmaco, ha comunicato attraverso una nota informativa di Febbraio che il principio attivo contenuto in alcuni farmaci come il Muscoril potrebbero provocare danni importanti.

Si legge: “Il tiocolchicoside è un miorilassante disponibile in formulazione orale, iniettabile e topica. Studi preclinici hanno evidenziato che uno dei metaboliti della tiocolchicoside (SL59.0955, noto anche come M2 o 3-demetiltiocolchicina) induce aneuploidia (formazione di un numero anomalo di cromosomi durante la divisione cellulare) a concentrazioni vicine a quelle osservate nell’uomo con l’assunzione della dose orale massima raccomandata di 8 mg due volte al giorno. L’aneuploidia è stata evidenziata come fattore di rischio di teratogenicità, embriofetotossicità/aborto spontaneo, compromissione della fertilità maschile e come potenziale fattore di rischio di cancro. Il rischio è maggiore con l’esposizione a lungo termine.

La nuova pericolosa tendenza dei social network: “Ti nomino: devi bere entro 24 ore”

0

C’è un nuovo gioco che gira in rete, sul tipo dei “ti nomino” che stavano ultimamente abbellendo la rete con opere d’arte, clicchi mi piace, ti nomino e ti assegno un opera d’arte, la cerchi in internet e dai delle  informazioni riguardo all’opera che ti hanno assegnato divulgando così un po’ di cultura artistica, questa volta però non si tratta di arte, nè tanto meno di qualcosa volto a migliorare il livello qualitativo dell’interazione mediatica, ma al contrario la rete, il social network più famoso del mondo prende le parti di chi strumentalizza le fasce di utenti più inconsapevoli.

Attenzione a scontrini e ricevute: contengono sostanze tossiche dannose per la salute

0
Immagine da: www.napolitoday.it

Attenzione alla carta termica. Se vi state chiedendo cosa sia, la carta termica è quella speciale tipologia di carta destinata alla stampa di piccolissime tirature.

I fogli, che all’occhio risultano semilucidi da un lato, sono ricoperti da un’emulsione formata dal colorante e dallo specifico reattivo. All’atto della stampa la testina della stampante viene surriscaldata e sfiorando il foglio fa avvenire la reazione tra colorante e reattivo generando l’immagine.

Per intenderci, generalmente la carta termica è quella utilizzata come supporto di stampa per fax, per gli scontrini delle casse e per le ricevute del bancomat o di qualunque carta di credito e nelle stazioni di servizio.

Abbigliamento di peli di topo: sequestrati un milione di capi

0

Una frode commerciale davvero incredibile!

Capi di abbigliamento etichettati come vestiario di puro cachemire, lana merinos, seta e pashmina erano invece realizzati da un misto di acrilico, viscosa e peli di topo.

14 le persone denunciate, tutte di nazionalità cinese.

Tutto è partito da un’indagine avviata circa un anno fa: i finanzieri hanno fatto analizzare i capi poichè il prezzo dell’abbigliamento era notevolmente inferiore rispetto a quello realizzato davvero con i materiali pregiati come il cachemire. E così si è scoperto l’inganno.

Il fornitore di questi capi distribuiva in tutta Italia abbigliamento “made in China”.

Holly, abbandonata e spaventata e la sua trasformazione [Video]

0

Vi avevo già parlato di questa associazione in due precedenti articoli, relativi a salvataggi di cani in condizioni terribili (uno era il salvataggio di Miley dalla spazzatura, e l’altro era la storia di  Ralph, un cane difficile da avvicinare).

Questa volta dall’associazione di  di Eldad HagarHope for Pow, ci arriva al cuore questo video, dove i volontari cercano di salvare un cagnolino, anzi una cagnolina, abbandonata e spaventata.

Questa è la storia di Holly e della sua trasformazione.

Quando sono arrivati i ragazzi per portarla in salvo, Holly tremava come una foglia e dal suo piccolo angolino cercava di ringhiare mentre si faceva sempre più piccola…

Catene da neve e pneumatici invernali: ecco cosa bisogna sapere e quali montare

0

In questi giorni il nostro Paese sta facendo i conti con l’inverno e torna alla ribalta l’argomento “catene da neve” per tutti gli interessati.

Per tutti gli automobilisti che si trovano a fronteggiare la guida su neve e ghiaccio le principali soluzioni per viaggiare sicuri sono rappresentate da pneumatici invernali, catene da neve e gomme termiche.

Certamente le catene da neve sono la soluzione più economica, malgrado non siano molto pratiche per poter circolare in sicurezza e superare dunque le varie difficoltà presentate dalle strade innevate o ghiacciate.

Gli Animali Valgono più di un Botto: Multe da 50 a 500 Euro

0

Il Comune di Torino lancia una campagna pubblicitario che dice No ai botti di Capodanno. Passerà alla Radio e lo slogan sarà: „Gli animali valgono più di un botto

Ogni anno sono molteplici le vittime tra gli amici pelosi che spaventati dai botti scappano e finiscono in mezzo alla strada, oppure che muoiono dalla paura o ancora cercano rifugio in ambienti ancora più pericolosi come i motori delle auto.

In questi giorni sulle frequenze delle radio locali è possibile ascoltare lo slogan che invita i cittadini a non far esplodere petardi e botti di qualunque natura.