Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Pannelli solari

Tag: pannelli solari

Energia rinnovabile Tregoo: pannelli da portare ovunque

0

energia rinnovabile

Energia rinnovabile pulita sfruttando le risorse dell’ambiente

I pannelli fotovoltaici creano energia rinnovabile pulita e stanno ormai prendendo sempre più piede. Si tratta di impianti elettrici composti da celle fotovoltaiche, in grado di convertire l’energia solare incidente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico, tipicamente impiegato come generatore di corrente in un impianto fotovoltaico.

Così facendo, dunque, la radiazione solare può essere sfruttata non solo per produrre calore, ma anche elettricità in modo pulito e rinnovabile.

E questo, a sua volta, non solo permette di risparmiare tantissima energia, ma consente anche di sfruttare al meglio le risorse dell’ambiente.

Pannelli solari: la luce può produrre energia senza l’utilizzo delle classiche celle fotovoltaiche

0

Come abbiamo avuto modo di spiegarvi in diverse occasioni, un pannello solare fotovoltaico è un impianto elettrico composto da celle fotovoltaiche, in grado di convertire l’energia solare incidente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico, tipicamente impiegato come generatore di corrente in un impianto fotovoltaico.

Un sistema, questo, che non sono permette di risparmiare tantissima energia, ma che consente di sfruttare al meglio le risorse dell’ambiente.

Adesso, grazie ad una nuova scoperta, questa energia solare potrebbe diventare ancora più ecologica ed economica di quanto si potesse immaginare.

Le Micro Case Ecologiche e Economiche

19

Una società canadese chiamata NOMAD Micro Homes  vende case prefabbricate, facili da montare in pochi giorni di dimensioni ridottissime!!

La particolarità di questa casa è che è micro ed è un chiaro esempio di utilizzo ergonomico dello spazio. Pensate che il modello standard ha i lati di soli 3 metri di lunghezza, è dotata di un soggiorno, una cucina, un bagno e una camera da letto al secondo piano.

La zona giorno al piano terra è arredata con un divano e un televisione, mentre la cucina ha parecchi armadi per la dispensa e le stoviglie, ricavati nel prolungamento del soggiorno.

Paesino tedesco indipendente dal punto di vista energetico

0

Si chiama Feldheim, è un paesino tedesco di appena 150 cittadini e si trova a circa 90 km a sud di Berlino. Questo piccolo villaggio si sta facendo conoscere in tutto il mondo perchè è riuscito a staccarsi dalla rete e ad essere indipendente dal punto di vista energetico!

Come è possibile? Grazie al grande campo di 47 mulini a vento e ai pannelli solari che circondano il paese.

Nel 2010 i cittadini di Feldheim hanno contribuito con 3000 euro ciascuno per poter costruire la loro rete elettrica indipendente dal resto della Germania.

Nanogarofani per accumulare energia

0

Un fiore come il garofano utilizzato per immagazzinare l’energia nelle batterie al litio o per assorbire la luce nei pannelli solari, non è un film di fantascienza ma è quello che potrebbe succedere tra qualche anno.

I ricercatori dell’Università della North Carolina (Usa) hanno creato delle strutture simili a fiori di garofani, i cui petali sottilissimi sono fatti di solfuro di germanio (GeS), un materiale semiconduttore che sviluppa una superficie enorme nonostante siano piccolissimi, il materiale simile alla grafite, per la sua struttura atomica, lo rende molto interessante per l’utilizzo nelle celle solari anche perché è relativamente poco costoso e non è tossico. Al contrario di molti dei materiali attualmente utilizzati nelle celle solari che sono costosi ed estremamente tossici.

Energia solare per dare luce al Bangladesh

0

La metà degli abitanti del Bangladesh non può accedere all’elettricità. Così un’organizzazione locale no-profit (Grameen Shakti), specializzata nella produzione di energia rinnovabile destinata alle zone rurali del paese, ha ideato un modo per porvi rimedio!

Ed è un modo, a mio avviso, semplice e geniale allo stesso tempo.

Il programma di questa organizzazione mette al centro la figura femminile perchè insegna loro come installare e riparare i pannelli solari.

Una vera rivoluzione per gli abitanti dei villaggi del Bangladesh che finalmente possono utilizzare l’elettricità nelle loro case.

Rinnovabili, Google mantiene la promessa e investe 94 mln

0
energie rinnovabili

energie rinnovabiliA quanto pare Google ha mantenuto la sua promessa nell’ ambito delle energie rinnovabili e così si prepara ad un grosso investimento da 94 milioni di dollari.

L’ ambito in cui il versamento sarà effettuato è quello dell’ energia solare per la quale Big G ha rilevato, in joint venture con KKR, quattro progetti californiani che riguardano proprio fotovoltaico da Recurrent Energy. Il colosso informatico continua la sua battaglia al fianco delle energie rinnovabili e così questa volta ci prova, non proprio come “amatore” ma come affarista, con un grosso investimento che sara’ finanziato con titoli e debiti della controllata SunTap Enery, la societa’ creata da Google con KKR.

Fotovoltaico, il prossimo passo è una centrale solare orbitale

0

Il futuro del fotovoltaico è segnato.

A quanto pare presto i pannelli solari saranno spostati in orbita. Questo è il futuro delle energie rinnovabili secondo quanto affermano alcuni scienziati dell’ Accademia Internazionale si Astronautica di Parigi. La svolta clamorosa prevede la nascita di una centrale solare nello spazio proprio in orbita geostazionaria che può essere, così, alimentata dal Sole 365 giorni giorni l’ anno.

La svolta potrebbe arrivare già nel 2020 anche se il pieno regime dell’ operazione potrebbe arrivare 20 anni dopo nel 2040. La soluzione prevede la messa in orbita di una centrale solare sopra l’Equatore con una serie di stazioni costituite da enormi pannelli solari. L’ energia raccolta sarà trasfrormata poi in micro onde che arriverebbe sulla Terra e dove, da apposite stazioni, saranno ritrasformate in energia elettrica.