Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Ortaggi

Tag: ortaggi

Come creare una serra fai-da-te in modo gratuito!

0

serra-fai-da-te

Creare una serra fai-da-te per proteggere le proprie piante e i propri ortaggi

Il giardinaggio, per molti, è un hobby rilassante e molto gratificante. Prendersi cure delle piante e coltivare il proprio orticello, sempre ricco di ortaggi freschi ma sopratutto genuini, è un obiettivo davvero importante da raggiungere per chi ama dedicarsi a quest’attività.

Ma affinchè ciò avvenga, bisogna essere provvisti anche di una serra che protegga queste piante quando le condizioni climatiche possono essere un problema: in autunno e in inverno, infatti, le ripara da quelle temperature molto basse e gelide, mentre in primavera ne ritarda l’eventuale germinazione precoce e le ripara dalle gelate tardive, assicurando una temperatura più omogenea.

5 Piante che Rinascono dagli Scarti Alimentari

0

Avete acquistato degli ortaggi dal vostro fruttivendolo di fiducia e vi piacciono talmente tanto che vorreste non finissero mai? Non è impossibile, basta un po’ di spazio, un bel contenitore e del terriccio e dagli scarti alimentari ricresceranno gli ortaggi che avete appena mangiato!

Gli ortaggi che sono in grado di rigenerarsi dai loro scarti sono diversi, c’è la cipolla, il porro, la lattuga, il sedano e il cavolo cinese.

Non tutti però crescono nello stesso modo, vediamo come fare per non buttare via gli scarti alimentari e ritrovare lo stesso ortaggio nel nostro piccolo giardino personale.

Passata di pomodoro per l’inverno: ecco la ricetta!

0
Pomodoro da insalata

Il pomodoro d’estate è uno degli alimenti d’hoc, chi non ama una bella insalata di questo frutto, fresco, succoso e con tantissime proprietà nascoste. Per poterlo gustare anche in inverno vi spieghiamo come preparare la passata di pomodoro.

Pomodoro da insalataPomodori: proprietà

I pomodoro, conosciuto come pomodoro mela aurea ovvero pomo d’oro, sono in realtà dei frutti, originari dell’America centrale e meridionale, che raggiunsero l’Europa nel 1540 come pianta ornamentale, i suoi frutti infatti erano considerati velenosi, almeno fino ai primi del 1700, quando si iniziò a coltivarlo a scopo alimentare.

I pomodori maturi rossi sono ricchi di acqua e apportano solamente 17 Kcal per 100 gr. All’interno di questo frutto possiamo trovare:

Farm Serenity Cow: la storia di Fabrizio, l’allevatore diventato vegano

0

Si chiama Fabrizio Bonetto ed è un allevatore come tanti, con una fattoria, che custodisce, fa crescere e, quando serve, fa accoppiare i suoi animali per poi destinarli al commercio. O perlomeno lo era.

Adesso Bonetto quella fattoria ce l’ha ancora, ma è la sua visione di vita ad essere cambiata, e con essa la gestione della fattoria stessa.

Ci troviamo nel cuore del Piemonte, a Cavour, dove Bonetto lavora insieme ala moglie Michela, proprietaria della fattoria ereditata dai genitori.

Un orto che non ha bisogno di acqua: ecco come realizzarlo!

1

Sarebbe bello poter avere un orto senza che ci fosse bisogno di grandi quantità di acqua per le annaffiature giornaliere… potrete anche non crederci ma è possibile. Grazie al cippato si riproduce un terreno umido e ricco tipico del sottobosco che è fertile e verdeggiante tutto l’anno.

Wikipedia riporta questo alla voce pacciamatura e secondo me rende molto bene l’idea….:

L’ortoterapia: il Miglior Metodo per Combattere lo Stress

0

Fa parte di quelle terapie occupazionali atte a riabilitare le persone con disagi o disabilità… Ma l’ortoterapia o Terapia orticolturale è molto più di una semplice “terapia“, le sue origini affondano le radici nella notte dei tempi. Basta pensare a cosa ci rilassa quando siamo stressati, una passeggiata nei boschi, il contatto con la natura, il coricarci su un prato…

Tutte cose che l’uomo ha sempre fatto e che hanno sempre migliorato la sua condizione. Quante volte nei film vediamo il protagonista che si getta felice su un prato, o che scappa correndo attraverso un campo per poi fermarsi e gettarsi in terra disperato abbracciando la natura? Non è un caso, o una montatura cinematografica, ma è la natura dell’uomo. Vicino alla Terra ci sentiamo meglio, il nostro corpo si libera, trae forza.

Il Paese Commestibile di Todmorten [Video]

0

Si chiama “Todmorden incredible edible – Todmorden incredibilmente commestibile” ed è un’iniziativa avviata da due donne della comunità locale che ha avuto talmente tanto successo che tutta la comunità e le imprese locali  hanno aderito, addirittura l’amministrazione comunale ha dato il permesso di piantare in luoghi pubblici 500 alberi da frutto.

Ora la città ha un obiettivo: diventare autosufficiente dal punto di vista alimentare entro il 2018.

Todmorden è un piccolo paesino di 14.941 abitanti situato nella contea del West Yorkshire, in Inghilterra. Abbarbicato sui monti Pennini ricordato per il suo monumento in memoria della Guerra di Crimea, lo “Stoodley Pike“.

Ortaggi: come coltivarli in casa. Ecco un breve guida per il fai da te

0

Sin troppo spesso, le notizie che riceviamo sui metodi di coltivazione dell’agro-alimentare, sull’uso dei pesticidi, delle sementi OGM, delle tecniche di irraggiamento etc, non sono rincuoranti, ma invece di scoraggiarci possiamo incominciare ad aggirare l’ostacolo rendendoci il più autosufficienti possibile, cosa che farà bene alla nostra salute ed anche alle nostre tasche, un vantaggio non trascurabile.
Non tutti hanno a disposizione un orto o un terrazzo, anzi forse la maggior parte di noi non può beneficiarne, ma questo non ci limita poi più di tanto. Ci sono delle tecniche di autoproduzione che si possono adattare anche al balcone, anche ad un piccolo balcone e ad un vaso, importanti sono costanza e amore per ciò che coltiviamo, un po’ di pollice verde o una buona dose di pazienza, faranno il resto.

Dai ravanelli con le dita al mais con due teste: ecco gli ortaggi radioattivi di Fukushima [Foto]

1

E’ impressionante come gli effetti delle radiazioni sugli organismi viventi possano creare deformità, e non avviene solo nell’uomo o negli animali, ma anche negli ortaggi o nella frutta!!

A due anni dalla fuoriuscita di radiazioni dalla centrale di Fukushima Daiichi provocato dallo tsunami dell’11 marzo 2011, un blogger giapponese ha raccolto sul sito igmur.com delle foto di vegetali davvero inquietanti!

Da ravanelli a forma di mano a mais con due teste, da ciliege multiple a mandarini bicolor, da albicocche gemelle a cavoli giganteschi… insomma una carrellata che vista così potrebbe anche far sorridere ma se pensiamo che sono gli effetti delle radiazioni direi che fanno accapponare la pelle!

Ortaggi confezionati: ecco perchè non vanno comprati

7

E’ capitato a tutti di acquistare l’insalata già lavata e le carote già affettate, un po’ per pigrizia e un po’ perchè siamo sempre di corsa e queste cose ci agevolano di molto la vita. Ma pensiamoci bene:  tutti siamo in grado di lavare l’insalata, affettare le carote, pulire i carciofi e se ci organizziamo 10 minuti in più non sono quella gran perdita di tempo.

Inoltre avete mai notato il prezzo al chilo dell’ortaggio già lavato e pronto all’uso? A volte il prezzo è triplicato. Per non parlare poi dei principi nutritivi che perdono durante il periodo di confezionamento.