Home Tags Oms

Tag: oms

OMS: i latti di proseguimento e di crescita non sono necessari e non sono idonei a sostituire il latte materno

1

Viviamo in una società davvero malata. Siamo arrivati al punto che preferiamo nutrire i nostri bambini con latti diversi da quello materno.

I motivi per cui lo facciamo sono tanti ma possono essere ricondotti a uno solo: una campagna di marketing massiccia e subdola dei prodotti alimentari della prima infanzia. Complici più o meno consapevoli di questo “complotto” risultano essere i pediatri, gli ospedali e tutte quelle figure mediche che hanno a che fare con la prima infanzia e che consigliano i latti di proseguimento e di crescita. Se poi aggiungiamo a questo anche il fatto che la nostra società non fa molto per promuovere, sostenere ed incoraggiare l’allattamento al seno il gioco è fatto!

Oms: “episiotomia dannosa, tranne in rari casi”

7

L’episiotomia è un intervento chirurgico effettuato durante il parto: è un vero e proprio taglio a livello del perineo (lateralmente alla vagina) per poter così allargare il canale del parto.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera questa operazione “dannosa, tranne in rari casi“.

Eppure questo intervento viene fatto di prassi in molti ospedali italiani.

Con questo intervento si evitano le piccole lacerazioni che possono avvenire durante la fuoriuscita del bambino ma l’episiotomia è più profonda perchè va a recidere anche il muscolo del perineo.  La guarigione risulta così molto più lunga e dolorosa: per ricominciare a camminare e a sedersi come prima del parto ci vuole circa un mese. Per ritornare ad avere un’intimità col proprio partner molto di più.

Svezzamento: quando iniziare?

0

La maggior parte dei pediatri dà ai genitori indicazioni sullo slattamento (chiamato anche svezzamento) non in linea con i consigli dettati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Solitamente infatti i pediatri consigliano di iniziare lo slattamento verso i 4-5 mesi. Un’età davvero precoce: la maggior parte dei bambini non ha ancora i denti, non mantiene la posizione seduta, non è interessata al cibo diverso dal latte.

E allora quando è giusto iniziare lo svezzamento?

L’OMS raccomanda l‘allattamento al seno esclusivo (senza assaggi e quant’altro) fino al sesto mese di vita del bambino. Poi ogni bimbo è un caso a sè ma dai sei a circa 10 mesi è il periodo indicativo più adatto per iniziare questo grande cambiamento.