Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Macello

Tag: macello

Ecco la nostra salsiccia: la vita dei maiali da macello

0

maiali-da-allevamento

Spesso pensiamo che più ci allontaniamo dal nostro disastrato Paese e più facile è trovare nazioni e città governate dal totale benessere, pensiamo che lì fuori tutto funzioni alla perfezione.

Ne rimaniamo convinti fino a quando scopriamo che certe realtà sono non identiche alle nostre, ma chiaramente peggiori, come nel magnifico Canada, così civile, così ben governato, da ritrovarsi al centro di un’investigazione seguita da denunce che riguardano il trasporto degli animali verso il macello.

Macellazione rituale: la lenta agonia degli animali!

0

Nel nostro Paese, in tutta la Comunità Europea e al di fuori di questa, negli anni, il rispetto dei diritti degli animali, l’amore per questi considerati dopo tante battaglie esseri senzienti, sono cresciuti, hanno conquistato grande rispetto da parte del genere umano; e con l’aiuto del progresso, le condizioni degli animali negli allevamenti e all’interno dei macelli sono in qualche modo migliorate o almeno regolate da leggi chiare e severe anche se non molto rispettate.

Rimane difficile da concepire comunque la condizione dell’animale allevato per essere mangiato ma è vero che in ogni Paese qualcuno si impegna in modo che gli animali subiscano sempre meno sofferenze.

Il viaggio senza ritorno dei cavalli da carne

0

cavallo-da-carneNon si parla molto della macellazione dei cavalli e dei cavalli da carne, è vero che è ormai cibo comune, niente di strano sul fatto che anche i cavalli finiscano dentro un piatto, ma a volte sembra che lo dimentichiamo, o meglio, sembra non ci rendiamo conto che quell’animale diventato cibo era prima un cavallo così elegante, selvaggio, indescrivibilmente bello con quel pelo lucido e gli occhi svegli.

Come siamo arrivati a mangiare anche un essere così nobile non è ben chiaro, ma intanto un’indagine recente e ancora in corso ci mostra il processo di macellazione del cavallo.

Ancona: Settimana Mondiale per l’Abolizione della Carne [Video]

0

Le SMAC tornano a far parte delle città del mondo, ma cosa sono le SMAC?? E’ semplice SMAC sta per  Settimana Mondiale per l’Abolizione della Carne è ha lo scopo di promuovere il dibattito politico intorno all’idea di abolire e condannare la produzione e il consumo di carne di esseri senzienti.

Vengono svolte in periodi diversi a Parigi, Lione, Orleans, Lussemburgo, Berna, Milano, Montreal, New York, Toronto, Londra, Kassel, Istanbul, Tolosa, Ancona, Cremona, Grosseto, Trento, Pordenone, Nantes, Roma, Palermo, Alessandria, Kidderminster, Montpellier, Anversa, Bordeaux, Rennes, Bergamo, Saint-Imier, Marsilia, Varese, Mulhouse, Blankenberge, Quebec, San Paolo, Genova, Sassari, San Diego, Vannes, Ponta Grossatutto il mondo partecipa alle SMAC (per informazioni dettagliate sui singoli eventi potete visitare il sito SMAC delle azioni programmate).

#SalvaUnAgnello: La campagna di AnimalEQUALITY per chi non può difendersi [Video]

0

Anche quest’anno saranno 4 se non di più i milioni di innocenti verranno uccisi. Sono piccoli, hanno solo 28 giorni poco di meno o poco di più. Sono agnellini, capretti, cuccioli.

E anche quest’anno AnimalEquality lancia la sua campagna in favore di coloro che non possono difendersi, di coloro che possono solo soffrire, pianger, urlare e disperarsi.

L’anno scorso il loro video di denuncia dei macelli, e di come venivano macellati questi cuccioli ha fatto il giro del mondo e ha fatto segnare un calo del 40% della richiesta di carne di ovini o caprini nel periodo pasquale.

Ecco Cosa Fanno gli Agnellini Scampati al Macello: il Lamb Lamb Style [Video]

0

Tutti lo sapete vero che quando il cane scodinzola è perchè è felice, ma lo sapete che anche gli agnellini scodinzolano? Eh si… e quando sono felici o ricevono le coccole agitano quella loro codina bianca come fosse un frustino impazzito!!!

Questi agnellini che vedrete sono salvati da un macello e portati all’Edgar’s Mission, un santuario per gli animali no-profit, animali salvati da allevamenti e macelli ai quali è stata data una seconda possibilità.

“Se potessimo vivere una vita felice e sana, senza danneggiare gli altri… perché non dovremmo farlo?”

 

Vi potrebbe interessare anche:

Gita scolastica al macello

0

La scuola è il luogo principe per imparare e sperimentare la vita. Oltre a scrivere, leggere e a studiare sono fondamentali anche altri tipi di attività esperenziali come per esempio le uscite didattiche, chiamate comunemente gite.

Le gite hanno la finalità di far incontrare il fanciullo in crescita con realtà quotidiane lavorative o sociali per riuscire così a creare un ponte tra scuola e mondo esterno alla scuola, sono importanti per far apprendere ai ragazzi mediante l’esperienza, attraverso il contatto diretto con quella determinata realtà. Proprio per questo le classi vengono portate nelle fabbriche, nei comuni, a visitare musei o mostre e via dicendo.

Le Sirene degli Innocenti [Video]

0

È uno dei maggiori esponenti della street art. Si sa di lui che è cresciuto a Bristol ma la sua vera identità è tenuta nascosta. Le sue opere sono spesso a sfondo satirico e riguardano argomenti come la politica, la cultura e l’etica.

Dipinto di Banksy realizzato sulla Israeli West Bank barrier, 2005
Dipinto di Banksy realizzato sulla Israeli West Bank barrier, 2005

La tecnica che preferisce per i suoi lavori di guerrilla art è da sempre lo stencil, che proprio con Banksy è arrivato a riscuotere un successo sempre maggiore presso street artist di tutto il mondo. I suoi stencil hanno cominciato ad apparire proprio a Bristol, poi a Londra, in particolare nelle zone a nordest, e a seguire nelle maggiori capitali europee, notevolmente non solo sui muri delle strade, ma anche nei posti più impensati come le gabbie dello zoo di Barcellona.

Ecco Cosa Fanno le Mucche quando vedono il Pascolo dopo Anni di Stalla [Video]

50

Ecco quando uno guarda questo video cosa può pensare? Mi si rivoluziona tutto il pensiero, l’immaginario che ho delle mucche, animali grandi, lenti, pensierosi, sempre li a ruminare, quasi tristi e rassegnate, mi ricordano delle anziane matrone di casa con il grembiule davanti intente a fare la maglia… Non so perchè ma quando penso ad una mucca è questo che mi viene in mente. Oltre al fatto che queste povere bestie sono sfruttate, umiliate, torturate e infine uccise dall’uomo che le usa per produrre il latte prima e la carne dopo.

La vita di un agnello: il video- denuncia di Animal Equality

0

Ieri sera è andato in onda sul TG1 un servizio a cura di Roberta Badaloni riguardante un’investigazione degli attivisti di Animal Equality sull’uccisione degli agnelli in Italia!

Oggi è stato reso pubblico il lavoro di un anno svolto sotto copertura dagli attivisti dell’associazione.

Questa la dichiarazione di Animal Equality: “Ogni anno in Italia sono circa 4 milioni gli agnelli uccisi, cuccioli con poco più di un mese di vita, separati dall’intimo legame con le loro madri, maltrattati, marchiati e trasportati verso una fine crudele e violenta. Circa 800.000 muoiono esclusivamente nel periodo di Pasqua (assieme a pecore e capretti). Questi animali non hanno possibilità di difendersi, spetta a noi impegnarci per evitare la loro sofferenza, adesso”.