Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Leggi

Tag: leggi

Franca Viola: Storia di una Donna che ha Segnato la Storia delle Donne

0
Franca Viola

Franca Viola, un nome che dovrebbe far saltare sulla sedia chiunque lo senta, eppure non tutti sanno chi sia questa donna che alla giovane età di diciassette anni cambiò la storia delle donne.

Franca Viola

Quando si nomina Franca Viola non si può non pensare all’emancipazione femminile del dopoguerra, lei ne fu il simbolo, lei fu la prima donna che rifiutò il matrimonio riparatore e mise fine alle ingiustizie, disse “no” all’abuso di potere dell’uomo e diede un nuovo significato alla parola “svergognata”.

Fu grazie a Franca che lo stupro divenne, purtroppo solo nel 1996, un reato contro la persona e non solo un reato contro la morale.

Bonus Babysitter 2015: Ecco Come Usufruirne

0
bonus babysitter

babysitter E’ sempre più difficile mandare avanti una famiglia se uno solo dei genitori lavora, spesso anche le madri sono obbligate a tornare la lavoro prima del tempo, per questo motivo ogni aiuto è sempre ben accetto, la nonna guarda volentieri i nipotini, la vicina di casa e la sorella maggiore, ma spesso bisogna ricorrere a babysitter o asili nido, che hanno costi non indifferenti che vanno a gravare ancora una volta sul bilancio familiare.

Per questo motivo, anche quest’anno, il Governo ha deciso di aiutare le mamme che decidono di avere un figlio, grazie al bonus babysitter infatti, sarà possibile ricevere 600 euro, 300 euro in più rispetto all’anno scorso, per riuscire ad accudire i propri figli.

No all’anticipo scolastico: Ecco perchè

9

L’anticipo scolastico è stato introdotto con la legge 53/2003, che ha ridisegnato il sistema dell’istruzione, dalla scuola dell’infanzia fino alle scuole superiori. La possibilità di iscrivere alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono i 6 anni entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento, è stata poi formalizzata con il Decreto legislativo n. 59/2004.

I bambini devono vivere la propria infanzia fino in fondo e per il maggior tempo possibile. Per questo non va bene anticipare la scuola ai cinque anni. I bambini devono avere il tempo per giocare, non possiamo rubarglielo imponendogli prima del tempo le regole della campanella, dello stare fermi e seduti.

Australia, Paese più felice del mondo. Ma non per gli aborigeni

1

L’Australia è un ricco e sconfinato continente nel quale vivono numerose comunità di Aborigeni. In seguito alla colonizzazione e all’occupazione delle loro terre, questi antichi popoli sono stati costretti a modificare le loro abitudini di vita e a stravolgere la loro cultura.

Una descrizione minuziosa di quali siano le condizioni degli Aborigeni in Australia è quella operata da John Pilger che ha  documentato, in maniera copiosa, la decadenza di questo orgoglioso popolo.

Cani, ecco le Nuove Regole per chi Vive con Loro

3

Il Ministero della Salute con un’Ordinanza del 06 Agosto, detta le nuove norme di comportamento per chi possiede un cane che sono entrate in vigore il 07 Settembre c.a.

L’ordinanza vuole tutelare l’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani a causa del verificarsi di incidenti soprattutto in ambito domestico legati alla non corretta gestione degli animali da parte dei proprietari.

Di seguito i 7 punti ai quali il proprieterio deve attenersi:

1. Il proprietario di un cane e’ sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali o cose provocati dall’animale stesso.

Ragazza disabile prigioniera in casa sua [Video]

0

Angela Faraco è una ragazza disabile da quando ha dato alla luce suo figlio, una gestosi con conseguente emorragia celebrale che l’ha condannata ad una vita su una sedia a rotelle. La depressione l’ha assalita da quando nel palazzo in cui vive la DDA ha arrestato gli spacciatori che da anni vivevano e “lavoravano”nel suo palazzo.

Assurdo? Si abbastanza visto che gli spacciatori, i pali o i pusher erano sempre pronti a dare una mano ad Angela a scendere dal quarto piano della sua palazzina del complesso di Case Celesti a Secondigliano (Napoli), dove si dice ci sia uno dei porto di maggior spaccio italiani, capace di fruttare alla camorra anche 15mila euro al mese.

Seggiolino auto, la campagna shock per salvare la vita dei bambini [video]

1

Ogni volta che saliamo in macchina con nostro figlio, sia che il tragitto sia lungo sia che il tragitto sia breve, dobbiamo, noi come genitori responsabili e adulti, fare in modo che il nostro bambino viaggi sicuro. E non c’è molto da fare, seguire le norme di sicurezza, utilizzare il seggiolino e le protezioni adeguate spesso fa la differenza tra la vita e la morte di nostro figlio. In questo video di Mettici la Testa, viene mostrato, in maniera a volte crudele, come i bambini siano molto più a rischio degli adulti durante un viaggio in auto.

Cani e gatti: istruzioni di convivenza

0

Moltissime persone hanno al loro fianco un cane o un gatto e quasi tutti sanno quanto un animale non sia un giocattolo che puoi lasciare li nell’angolo, ma va accudito, curato, tutelato e protetto. E molte volte non si sa come fare per questo nasce un dell’opuscolo contenente le Linee Guida per un corretto rapporto uomo-animale, realizzato dalla Provincia di Roma in collaborazione con la LAV.

Soccorrere un animale investito: ecco cosa c’è da fare

1
soccorrere-un-animale-investito

Ecco cosa dovete fare per soccorrere un animale investito

soccorrere-un-animale-investito

Prima di tutto bisogna dire  che investire un animale sulla strada e allontanarsi senza attivare i soccorsi è anzitutto un segno di insensibilità e inciviltà. Inoltre poi può costare molto caro.

Il codice della strada prevede delle sanzioni piuttosto elevate.  L’articolo 189 del codice della strada tutela gli animali d’affezione, da reddito e protetti, cani e gatti, tartarughe e altri rettili. In caso di omissione di soccorso, il verbale è di 389 euro per il responsabile dell’incidente e 78 euro per gli altri coinvolti non responsabili, come i passeggeri o altri automobilisti coinvolti nel sinistro che però non hanno investito l’animale.