Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Legge

Tag: legge

Cambio operatore telefonico: Penali si o no?

0
Cambio operatore telefonico

Cambio operatore telefonicoNon so quanti di voi lo facciano, ma io l’ho sempre fatto, sono sempre andata alla ricerca dell’offerta migliore, soprattutto quando si parla di operatori telefonici; quando si avvicinano le feste o le vacanze estive è sempre facile trovare operatori che facciano offerte migliori o che offrano qualcosa in più rispetto a quella che uno possiede, e quindi che si fa? si recede un contratto e si passa ad un altro operatore… non sarà più possibile farlo a meno di pagare una salata penale.

Donazione degli organi: Ecco come fare

0
Donazione organi

Sta girando da qualche giorno la notizia di Liang Yaoyi, l’undicenne che ha commosso il mondo donando i suoi organi. Lui giovane ragazzino sapeva che non avrebbe vissuto con quella malattia e ha voluto aiutare qualcun altro.

Donazione degli organi

La sua donazione degli organi è stata un gesto che ha lasciato l’amaro in bocca a chi è rimasto senza di lui, ma che ha salvato la vita ad altri ragazzini che hanno ricevuto il suo ultimo regalo.

Si perché la donazione degli organi altro non è che un regalo, l’ultimo regalo che una persona può fare prima di abbandonare questa terra. Si tratta di un atto di grande civiltà e di rispetto per la vita.

19 Prigioni Chiuse per Mancanza di Criminali: ecco dove e perché

0

Nel 2009, il ministero della Giustizia olandese ha annunciato la chiusura programmata di otto carceri nei Paesi Bassi a causa di un tasso di criminalità in calo e destinato a continuare.

Ora ci sono 19 prigioni che sono in programma di chiudere. Questo è dovuto, in parte, da un continuo calo dei tassi di criminalità ma anche dal fatto che i condannati scelgono sempre di più la marcatura elettronica invece della carcerazione. Questo permette alle persone di tornare al lavoro e continuare come membri produttivi della società. In questo modo vengono risparmiati circa 50.000 dollari all’anno per ogni persona che per 1.000 persone fanno una cifra di circa 50 milioni di dollari risparmiati all’anno.

Ferie retribuite e ore di riposo settimanali nel Mondo? Eccole in una mappa!

0

Ferie retribuite e ore di riposo settimanali? Talvolta, per chi lavora, sono un “lusso”.

Sì, avete capito proprio bene. Perchè per quanto in nella maggior parte dei Paesi Europei le vacanze e il riposo settimanale siano assicurati dalle leggi sul lavoro, esistono luoghi, come gli Stati Uniti d’America per esempio, dove nè ferie retrinuite nè riposi settimanali sono garantiti per legge.

A darci un chiaro quadro della situazione è una mappa realizzata dall’associazione Raising the global floor, che ci illustra come funzionano ferie e ore di riposo settimanali in tutti i Paesi del mondo.

Puglia: una legge per produrre cannabis legalmente a fini terapeutici!

0

Produrre cannabis legalmente a fine terapeutico. E’ questa la proposta di Sergio Blasi, parlamentare salentino ed ex segretario del Pd, affinchè venga introdotta la facoltà di sperimentare l’avvio delle coltivazioni di canapa, da cui poi tirare fuori i principi attivi stupefacenti, purchè sia prescritta dal medico specialista e dal medico di medicina generale.

La proposta di Blasi è stata portata avanti a seguito delle condizioni in cui vertono i pazienti italiani, “costretti”  ad adoperare questi farmaci solo su importazione estera.

Uganda: i gay saranno puniti con l’ergastolo. Il discorso shock del presidente

0

Ieri il presidente dell’Uganda, Yoweri Museveni, ha firmato una legge a dir poco incredibile ai nostri occhi: gli omosessuali d’ora in poi potranno essere puniti con l’ergastolo.

La motivazione alla base di questa presa di posizione è che secondo un team di scienziati importanti ugandesi l’essere gay non è una condizione genetica poichè non esistono prove a favore di questa tesi.

Questa legge contro l’omosessualità era stata approvata in Parlamento già a dicembre dello scorso anno: addirittura allora si pensava alla pena di morte, poi modificata in ergastolo. Le persone omosessuali dovranno essere denunciate e se continueranno a vivere come tali saranno punite con il carcere a vita.

Il Via alla Proposta di Legge per il Riconoscimento degli Animali come “Esseri Senzienti”

0

Ecco l’intervento dell’ex ministro l’Onorevole Michela Vittoria Brambilla, fatto durante il convegno de “La questione animale” che si è tenuto a Roma presso la biblioteca del Senato, e nel quale è stato presentato il quinto Tomo del Trattato di Biodiritto, collana di studi di bioetica che per la prima volta affronta la “questione animale“.

“Credo che i tempi siano ormai maturi per introdurre nella Costituzione il riconoscimento degli animali come “esseri senzienti“, già contenuto nell’art.13 del Trattato sul funzionamento dell’Ue, e di conseguenza una norma che ne tuteli la vita e il benessere”.

Approvata la legge per l’eutanasia dei cani randagi

2

E’ stata approvata oggi la legge che autorizza l’eutanasia dei cani randagi, se i padroni non ne reclamano la proprietà entro 14 giorni dalla presa in carico del canile.

Questa legge è stata approvata dopo che una settimana fa un bimbo è stato aggredito da un branco di cani randagi in un parco di Bucarest e la popolazione aveva dato il via ad una manifestazione per chiedere al parlamento una soluzione al problema dei cani senza custodia.

Immagini choc sui pacchetti di sigarette [Video]

2

In Australia dal 1° dicembre 2012 è entrata in vigore la normativa antifumo che prevede la vendita dei pacchetti di sigarette e sigari  in confezioni anonime di colore olivastro. Tutti i pacchetti sono, quindi, uguali (unico elemento distintivo è la marca ed il nome del prodotto) e presentano immagini choc sui danni del fumo.

Così sui pacchetti di sigarette si possono vedere piedi in cancrena, un tumore alla bocca, un uomo scheletrico vittima del fumo che sta morendo e via dicendo. Immagini davvero forti ma che proprio per questo dovrebbero servire a far riflettere ed informare il consumatore fumatore.

Cosmetici: finalmente lo stop ai test sugli animali!

1

Finalmente una buona notizia!

Dall’11 marzo 2013 scatta il divieto assoluto di vendere o importare prodotti o ingredienti cosmetici ancora testati sugli animali: uno stop atteso da tanto, troppo tempo.

La decisione arriva dall’Europa: il Regolamento del 2009 (EC n.1223) vieta, per l’appunto, i test sugli animali ma ammette una deroga per alcuni esperimenti che scade fra meno di due mesi. Da marzo in poi non vi saranno più scusanti, o almeno lo speriamo!

Il nuovo commissario alla Salute, Tonio Borg, ha assicurato che non vi saranno ulteriori proroghe. L’11 marzo sarà così una data storica: gli animalisti esulteranno e le aziende produttrici saranno fortunatamente costrette a cambiare politica.