Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Inverno

Tag: inverno

La Tradizione del Giorno della Marmotta per Predire la Fine dell’Inverno

0
Giorno della Marmotta

Il 2 febbraio è noto in tutto il mondo per svariate credenze popolari, giorno simbolico, in quanto si trova a metà strada tra il solstizio d’inverno e l’equinozio di primavera, da noi si usa celebrare la Candelora mentre in America e Canada si festeggia il Giorno della Marmotta.

Non pensate però che sia una festa americana, perché le sue origini sono germaniche; i primi popoli immigrati dell’inizio ottocento mantennero molte delle loro tradizioni legate alla meteorognostica, cioè un sistema per la previsione non scientifica del tempo basata sui segni e gli eventi naturali; essi portarono in Pennsylvania anche questa usanza di predire l’andamento del tempo per l’anno che sta arrivando, che venne però riadattata con un animale presente nel territorio, e visto che in Europa si usavano ricci, orsi e tassi in America venne usata una marmotta.

L’inchino del Giappone all’autunno che sta per finire

0

Godiamoci gli ultimi giorni di autunno in Giappone.

Ebbene si, in Giappone, un mondo straordinariamente complesso, multiforme, pieno di sfumature e di contrasti. In questo periodo anche là come in Italia si stanno godendo gli ultimissimi giorni di autunno ed in particolare si sta vivendo la cosiddetta “caccia alle Momiji”( Momijigari 紅葉狩り), le foglie d’acero giapponesi. In queste ultimissime settimane le persone vanno nei parchi o nei boschi a contemplare le foglie che diventano rosse per poi cadere a terra.

momijigari

Nanna Sotto Zero nei Paesi Nordici: i Bambini Dormono Fuori per la Loro Salute

3
Nanna Sotto Zero

Nanna Sotto Zero
Noi italiani facciamo fatica a lasciare i nostri figli fuori all’aperto durante la stagione invernale, figuriamoci a dormire! Ma con un’adeguata copertura termica, nei paesi nordici esiste la pratica della “nanna sotto zero”.

In Italia si ricoprono i bambini di giacconi super imbottiti, sciarpe, guanti, cappelli e calzettoni pesanti ma solo se fa bello li facciamo uscire. Se piove o peggio se nevica si sta in casa al caldo… ma anche altre società si comportano così? Proprio per niente, i popoli nordici lasciano i propri figli in balia delle intemperie invernali, ore ed ore fuori al freddo a giocare, a correre e saltare in mezzo alla neve. E non solo bambini in età scolare, anche i più piccini vengono lasciati a dormire in carrozzine fuori al freddo. Madri snaturate? Tutt’altro! Lo fanno per la loro salute!

Solstizio d’Inverno: le Poesie del Freddo per accoglierlo!

0
Solstizio d'Inverno

Solstizio d'Inverno

Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.

U. Saba

Entriamo ufficialmente nell’inverno nella notte tra il 21 e 22 Dicembre, il giorno simbolo del passaggio dalle tenebre alla luce, la porta solstiziale è controllata da Giovanni Evangelista, ma un tempo,prima dell’avvento del cristianesimo romano, il suo custode era Giano Bifronte che simboleggia l’esistenza di due dimensioni proprio perché durante il solstizio d’inverno la porta si apre e concede il passaggio del varco tra le due dimensioni, il dio può guardare il futuro e il passato, può guardare sia all’interno sia all’esterno della porta solstiziale.

3 ricette di zuppe invernali per scaldare i cuori e la tavola

0

Le zuppe non sono un piatto come tanti, le zuppe sono un comfort food, un modo per scaldarsi e per scaldare, per prendersi cura di chi sta male, per fare una coccola a chi si ama, per dire ti voglio bene. Il cibo ha un suo linguaggio, sensuale, rituale, virtuoso e amorevole, la zuppa appartiene sicuramente a quest’ultimo.

Come il pane è caratteristica delle culture culinarie di tutto il mondo, ogni paese ha una sua tradizione per questo piatto che può essere arricchito e personalizzato in ogni modo, che si tramanda poi da generazione in generazione.

La Candelora: la festa della luce per risvegliare anima e corpo

0

Per la santa Candelora se nevica o se plora dell’inverno siamo fora”: questo è un antico detto popolare che in base al tempo del 2 di Febbraio, si prediceva la fine dell’inverno. Nella credenza Cristiana, la Candelora era il giorno della “Presentazione di Gesù al Tempio”, come era scritto nella legge Giudaica per tutti i primogeniti maschi.  In questo giorno si è soliti benedire le candele e proprio per questo motivo è una ricorrenza collegata alla luce, alla rinascita, all’inverno buio che sta per finire e all’arrivo della primavera con la sua luce e la sua vitalità.

Vi piace l’insalata in inverno? 3 ricette per tutti i gusti

0

Mangiare l’insalata non è un abitudine di tutti, c’è chi la ama e chi no, d’inverno poi non si sposa bene con il clima esterno, personalmente “la classica” non la amo molto neanche d’estate, ma ci sono mille modi per preparare un’insalata gustosa e sana e anche prettamente invernale, facendone una versione tiepida. L’insalata non va sottovalutata a livello culinario, può essere molto creativa e ci permette di giovare della stagionalità oltre che di dar sfogo alla nostra creatività in cucina, accostare i sapori è un arte che chi ama cucinare conosce bene e se ben composto questo piatto può essere davvero adatto ad ogni stagione e ad ogni gusto.

Le Cascate del Niagara Regalano Splendide Opere d’arte Ghiacciate

0

Avrete sicuramente sentito parlare del terribile gelo che sta colpendo l’America, anche noi vi avevamo parlato del fenomeno e mostrato le foto del Faro ghiacciato nel Michigan, ma queste temperature così basse che possono essere molto pericolose per la salute dell’uomo, ci regalano altre meraviglie.

Le cascate del Niagara, a cavallo tra USA e Canada, per esempio, sono uno spettacolo naturale incredibile, un salto d’acqua di 52 metri, non molto alto in effetti, ma con un’ampiezza eccezionale, basti pensare che il vasto fronte d’acqua ha un’imponente portata di oltre 168.000 m3 al minuto nel regime di piena e circa 110.000 m3 come media.

Le Incredibili Immagini del Faro Ghiacciato

0

E’ impressionante il freddo che sta colpendo gli Stati Uniti d’America in questi giorni, addirittura si prospettano temperature percepite che arriveranno a -53°C, con venti oltre i 100 chilometri orari.

Il quotidiano ‘Star Tribune’ ha ha descritto così questo freddo incredibile: “Il vento gelido e il freddo congelano la pelle esposta in appena cinque minuti e la vita è rallentata a passo d’uomo in tutto lo Stato“.

Le scuole sono chiuse, gli aeroporti fermi, ma in tuto questo freddo possiamo ammirare madre natura che si diverte a creare opere d’arte straordinarie.

Corvo che va in Toboga su un Tetto [Video]

0

I corvi si presume siano animali ragionevolmente intelligenti, e spesso mostrano un comportamento giocoso.

Ma da qui a vederli andare su una specie di toboga… bèh ha dell’incredibile!

Il video che vi propongo arriva dalla Russia dove un corvo si diverte a scivolare giù da un tetto innevato con una sorta di toboga ricavato da un tappo di plastica.

E non lo fa una volta sola, che uno potrebbe pensare che sia un rovinoso inconveniente, no no lui si diverte proprio e lo fa due volte, ma tra una discesa e l’altra si accorge anche che se non c’è la neve è più difficoltoso scendere e quindi cambia lato del tetto!!