Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Gravidanza

Tag: gravidanza

Il video dei 9 mesi di gravidanza in 90 secondi

1

In rete stanno spopolando i filmati che in modo o nell’altro raccontano in breve tempo la gravidanza. Oggi ve ne vogliamo proporre uno davvero carino.

Una coppia di innamorati ha creato un filmato divertente e straordinario. Si potrebbe intitolare “la storia della pancia“.

Lei spagnola, lui italiano sono riusciti a raccontare 9 mesi di gravidanza in soli 90 secondi: unica costante nel video è la futura mamma sempre vestita uguale e nella stessa posizione. Tutto il resto intorno a lei cambia: man mano che la pancia cresce amici, conoscenti, familiari, cani e bambini si susseguono e vengono fotografati andando così a comporre questa incredibile carrellata di fotografie.

Le donne in carcere, violate nella loro femminilità e maternità

5

Arrivano tante lettere dalle carceri di tutta Italia a Radio Radicale durante il programma radiofonico che va in onda da oltre 10 anni “Radio Carcere“. Le lettere vengono lette in diretta da Riccardo Arena, le condizioni peggiori sono destinate alle donne, carenza di igiene, ginecologi o pediatri assenti, difficoltà nel procurarsi assorbenti o detergenti intimi.

Ecco alcune testimonianze di ragazze che sono in carcere o ci sono state:

«Quando ero dentro non ho avuto il ciclo per diversi mesi. La causa, secondo il medico del carcere, era lo “stress da detenzione”. Quando sono uscita mi è stata diagnosticata una menopausa precoce: rischio di diventare sterile» dice una ragazza di 23 anni.

Cina: obbligata ad abortire al 7° mese. Il papà pubblica sul web la foto del bimbo morto per protesta

6

Una giovane coppia cinese era in attesa del secondo figlio. La gravidanza è arrivata inaspettatamente ma accolta con amore da mamma e papà. Purtroppo però in Cina non è possibile avere più di un figlio: una legge del 1980 obbliga tutti i cinesi ad avere un unico figlio per risolvere l’eccessiva crescita demografica.

La coppia ha cercato di nascondere la gravidanza sperando che nessuno se ne accorgesse. Purtroppo, però, un vicino ha denunciato la cosa: egli è stato ricompensato dallo Stato e gli ufficiali della pianificazione familiare sono intervenuti.

Hiv: proposta del test in gravidanza come esame di routine

0

Fino a pochi anni fa l’Aids era un argomento molto discusso nelle scuole e negli ospedali. In televisione il tema era fortemente presente. Da un pò, invece, è calata un pò l’attenzione mediatica ed educativa sul problema.

Il risultato? In Italia crescono i contagi, la maggior parte dei quali causati dalla trasmissione sessuale. Pensate che negli ultimi due anni 30 bambini (e il numero non è poco!) si sono infettati al momento della nascita perchè le madri erano ignare di essere sieropositive.

Inquinamento: possibile causa dell’autismo

0

I bambini nel grembo materno esposti all’inquinamento tramite la madre sembrano essere più inclini a sviluppare l’autismo. Il fattore inquinamento sarebbe cruciale anche per tutto l’anno di vita del bambino.

Questi i risultati di un recente studio dell’Università di Southern California pubblicato sulla rivista scientifica Archives of General Psychiatry.

L’inquinamento cittadino se intenso e costante può addirittura raddoppiare la probabilità di sviluppare l’autismo.

Cosa fare allora per proteggere il feto ed i bambini soprattutto nelle grandi città?

Bere alcol in gravidanza danneggia il cervello del feto

0

E’ stato di recente pubblicato uno studio su PLoS ONE condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Bristol e l’Università di Oxford riguardo la correlazione tra lo sviluppo del cervello del feto e l’assunzione, seppur moderata, di alcol durante la gravidanza.

La ricerca ha riguardato oltre 4.000 madri e 4.167 bambini ed i risultati risultano significativi soprattutto per un motivo. Prima di questo studio, infatti, non si è mai compreso davvero il peso che l’assunzione di alcol possiede in gravidanza per il futuro nascituro: si è sempre riscontrata la difficoltà nel separare la variabile alcol da altre variabili correlate come per esempio il vizio del fumo, lo stile di vita, la dieta, l’età della madre e lo stato di salute in generale.

San Valentino: aumentano i parti spontanei

0

“Chissà quando partorirò?” è una domanda che si pongono di continuo le donne in gravidanza, soprattutto nell’ultimo periodo di attesa. Le risposte a questo quesito sono sempre le stesse: “dalla luna piena” oppure “nessuno lo sa… quando il frutto è maturo cadrà!”. Frasi che hanno sicuramente un fondo di verità ma oggi vogliamo darvi un’altra risposta che sicuramente annullerà il pregiudizio della donna passiva nella decisione di far nascere il proprio figlio!

Sì, le donne in gravidanza decidono inconsapevolmente quando è il momento migliore per partorire!