Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Altroconsumo

Tag: altroconsumo

“Abbassa la tariffa”: ecco come risparmiare sulle tariffe di telefonia mobile!

0

abbassa-la-tariffa-altroconsumo-logo

Quale tariffa scegliere per il proprio dispositivo mobile?

Dopo il successo di “Abbassa la bolletta“, l’iniziativa che ha permesso di risparmiare in luce e gas passando ai fornitori da loro proposti, l’associazione dei consumatori Altroconsumo ha deciso di ripetere l’esperienza di un gruppo d’acquisto anche per permettere di tagliare i costi delle tariffe di telefonia mobile.

In un periodo in cui la telefonia mobile, grazie soprattutto all’avvento degli smartphone, ha raggiunto livelli di utilizzo su larga scala (complice l’impiego di internet per chattare, navigare e utilizzare applicazioni), trovare una tariffa davvero conveniente e allo stesso tempo economica non è assolutamente semplice.

Abolizione del Canone RAI: firmate la petizione di Altroconsumo!

0

no-al-canone-rai

Torna il Canone RAI, la tassa dei telespettaori italiani

E alla fine anche quest’anno, puntuale come un orologio svizzero, torna il Canone RAI che andrà pagato entro il 31 Gennaio ad una “modica” cifra di 113,50 euro.

Chiunque possieda un apparecchio televisivo, o un qualsiasi dispositivo potenzialmente in grado di ricevere il segnale dall’antenna tv, vedrà ancora una volta “imporsi” questa tassa (perchè è più giusto chiamarla così) per il mantenimento dei canali della televisione pubblica nazionale.

I dispositivi per cui è richiesto il pagamento del Canone RAI

dispositivi-canone-rai• Tutti gli apparecchi atti alla ricezione della Radiodiffusione, che includono dunque tutti i componenti che definiscono un ricevitore completo.

Bolletta di luce e gas rigonfiata? Ecco cosa fare!

0

bolletta di luce e gas

Problemi con la bolletta di luce e gas?

Come comportarsi se si riceve una bolletta di luce e gas che risulta essere più costosa rispetto a quanto stipulato o se la bolletta non arriva affatto?

Sicuramente non bisogna starsene con le mani in mano e intervenire al più presto. Vi basta seguire cinque semplici passi che il sito Altroconsumo ha messo a disposizione per i propri gli utenti.

“Abbassa la bolletta 2014”: ecco come risparmiare su luce e gas

0

abbassa-la-bolletta-2014

“Abbassa la bolletta”: un’iniziativa per tagliare i costi sulla bolletta di luce e gas

Volete tagliare i costi sulla bolletta di luce e gas ma non sapete come fare? Allora questa è la soluzione che fa al caso vostro. Non dovete far altro che aderire alla nuova edizione di “Abbassa la bolletta“, proposta da Altroconsumo, che con una semplice iscrizione gratuita vi dirà quanto potrete risparmiare in luce e gas nell’arco di un anno passando ai fornitori da loro proposti.

Sono più di 77.000 i consumatori che hanno già aderito al gruppo d’acquisto energia “Abbassa la bolletta“, e oltre 7.700 famiglie hanno già cambiato fornitore per un totale di oltre 13.300 contratti di luce e gas.

Pagamento mini Imu e Tares in ritardo? Nessun problema ecco come risolvere

0

Siete preoccupati perché sono scaduti i tempi di pagamento della mini IMU e della Tares?  Tranquilli nessun problema perché nei prossimi giorni è possibile ricorrere al ravvedimento operoso per saldare quanto dovuto.

La prima imposta spettava a tutti i possessori di prima casa o di terreno agricolo in uno dei circa 2.400 Comuni che hanno aumentato l’aliquota rispetto a quella in vigore l’anno scorso. L’importo dovuto è pari al 40% della differenza tra la somma di quest’anno e quella del precedente anno.

La rata che dovevate versare al Comune si può effettuare sempre attraverso il modello F24 con un aumento di qualche euro a titolo di sanzione e interessi.

Pensione: ci si può andare prima! Ecco in quali circostanze

0

La pensione, ai giorni nostri, sembra un traguardo irraggiungibile o almeno lontanissimo. Tuttavia vi è ancora qualche notizia positiva riguardo a questa importante questione.

E’ possibile, infatti, smettere di lavorare prima di aver raggiunto età e contributi necessari. Ma ciò può succedere solo ed esclusivamente se in azienda vi è un surplus di personale.

Grazie alla riforma Fornero ora è il datore di lavoro a dover pagare i contributi di un lavoratore che va in pensione in anticipo: prima era invece lo Stato.

Sul sito di Altroconsumo si leggono le condizioni tali per il prepensionamento:

Strategie di risparmio: fare la spesa al giusto supermercato, ecco come fare

0

Talvolta la spesa diventa uno dei rischi principali per lo spreco di denaro, soprattutto quando viene fatta in fretta e furia o quando si entra nel supermercato più vicino per risparmiare tempo.

La maggior parte delle volte riempiamo il carrello lasciandoci guidare dalla fretta, dalla comodità di preparazione, da abitudini oppure dalla pubblicità e dalle speciali offerte. Quante volte vi è capitata una situazione simile?

Oggi giorno i ritmi di vita sono inarrestabili ma quello degli acquisti alimentari deve diventare un vero e proprio momento prezioso in cui bisogna saper gestire il proprio benessere. Pensate che il risparmio in un anno, facendo la spesa in modo informato, raggiunge quasi i 1.500 euro.

Seggiolini auto: difetto per 4 marchi. L’allarme di Altroconsumo

0

 Altroconsumo, l’associazione per la tutela dei consumatori, ha pubblicato un allarme relativo ai seggiolini auto per bambini.

Sabelt è un’azienda che fornisce fibbie per seggiolini e navicelle auto destinati al trasporto per bambini a marchi come Chicco, Peg-Pérego, Brevi e Inglesina.

Di recente l’azienda ha dichiarato che uno specifico modello di fibbia potrebbe non essere sicuro al 100% in caso di incidente.

Questi i modelli insicuri:

  • Chicco
    Auto Fix
    Synthesis
  • Peg-Pérego
    TRIFIX K car seat
    CULLA AUTO travelcot
    YOUNG AUTO travelcot
    MARTINELLI AUTO travelcot
    Universal Kit Auto
  • Brevi
    Smart
  • Inglesina
    Huggy Multifix

Pagare per cambiare operatore di telefonia fissa è illegale. La denuncia di Altroconsumo

0

Altroconsumo spiega che se si vuole cambiare il contratto di telefonia fissa e il vecchio operatore vuole una penale ciò non è legale.

Dal 2007 le penali per cambiare operatore di telefonia fissa sono state abolite: capita però che questa spesa spesso continui a comparire in bolletta con nomi diversi proprio per raggirare il consumatore. Quest’ultimo si vede costretto a pagare una penale che va dai 30 euro ma può anche oltrepassare i 100.

Altroconsumo ha inviato 6 ricorsi all’Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) per pratiche commerciali scorrette contro le principali compagnie di telefonia fissa: Fastweb, Infostrada, Telecom, Teletù, Tiscali e Vodafone.

Altroconsumo denuncia 40 prodotti per dicitura ingannevole riguardo la presenza di zucchero

0

Altroconsumo ha analizzato le etichette di 100 prodotti riguardo il contenuto di zucchero e ne ha segnalati ben 40 per dicitura ingannevole. I prodotti sotto accusa includevano marmellate, succhi di frutta, biscotti, omogeneizzati e via dicendo.

Le aziende dei prodotti alimentari escogitano vari trucchetti per “nascondere” la quantità di zuccheri presente in essi: si va dall’utilizzare caratteri minuscoli per le informazioni che non si vogliono far notare all’abitudine di indicare la presenza di fruttosio (percepito positivamente dai consumatori), tralasciando di nominare il saccarosio o il sucralosio. Questi trucchetti servono per far vendere i prodotti ma non tutelano la salute dei consumatori.