Animalismo
Primo piano

Una storia di amicizia senza confini, il leone Christian [video]

Di Valeria Bonora - 25 Gennaio 2013

Questa è la storia di un leone e di due ragazzi inglesi, anzi no, questa è la storia di un’amicizia!

Si perchè questi due ragazzi inglesi, John Rendall e Ace Bourke, nel 1969 ai grandi magazzini di Harrods vedono in vendita un cucciolo di leone, si proprio così, un leone vero e proprio (chissà che ha in testa la gente), e così lo comprano e se lo portano a casa, più che a casa nel prato della chiesa, dove il vicario del paese gli permise di allevarlo.
Però si sa i leoni non sono gattini e crescono… crescono parecchio, e così Christian (lo avevano chiamato così… sempre meglio che Puffy) dovette abbandonare i due ragazzi e iniziare il reintegro in Africa, con i suoi simili. Nel 1979 John e Ace portarono Christina in Africa e per tre anni parteciparono al reintegro in natura insieme al naturalista George Adamson.
Il leone divenne ben presto il leader di un branco e si trovò anche una compagna con la quale ebbe dei cuccioli. Tornava raramente al campo…
Secondo il naturalista il leone era tornato alla sua condizione naturale, dimenticando i legami con gli umani…
E così ai due ragazzi non rimase che un bel ricordo dei giochi tra di loro. Christian era ormai un leone adulto, ma Ace e John vollero tornare in Kenya per rivederlo ancora una volta… anche se sapevano che molto probabilmente sarebbe stato inutile e forse addirittura pericoloso…
Ed ora guardate voi stessi cosa è successo quando il terribile e pericoloso leone ha visto i due ragazzi nella riserva dei leoni….

 
E’ proprio vero che l’amore non conosce distanze, tempo, razze e l’amicizia, quella vera, dura per tutta la vita!!
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente
Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser
Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)