Notizie
Primo piano

Formaggi francesi ritirati per la presenza di un batterio. Sono venduti anche in Italia

Di Elena Bernabè - 9 Gennaio 2013

In alcuni formaggi prodotti dall’azienda francese Fromagerie de Jussac è stata rilevata la presenza di un batterio (la listeria) pericoloso per la salute dell’uomo. I formaggi contaminati sono stati esportati anche in 12 Paesi e l’Italia è uno di questi (Carrefour è l’azienda che nella penisola distribuisce il formaggio).
La listeria può causare la listeriosi, una malattia pericolosa nel caso di bambini, anziani, donne in gravidanza e immunodepressi. I sintomi della malattia possono rendersi evidenti tra i due giorni e i due mesi successivi al consumo dell’alimento contaminato: gli effetti non sono quindi immediati.
Alcuni Stati hanno deciso per il ritiro del prodotto: nel nostro Paese l’unica comunicazione ufficiale è quella diramata da Carrefour sul proprio sito internet.
L’azienda invita i propri clienti a non consumare il prodotto e a riportarlo nel punto vendita di acquisto. Il formaggio sotto accusa è Carrefour Brique du Forez Chevre 200 grammi, con scadenza compresa tra il 28-12-2012 e il 19-02-2013.
Per avere maggiori informazioni potete telefonare al numero +33 6 866 3 899 3
Fonte: Altroconsumo.it
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)