Avete mai pensato di vivere in un ecovillaggio? Vi portiamo a scoprire questa realtà sempre più diffusa e vi forniamo una lista dei più conosciuti ecovillaggi italiani. Se ne conoscete altri contattateci che aggiorniamo l’articolo.

Gli ecovillaggi: che cosa sono?

Gli ecovillaggi sono delle piccole o grandi comunità di persone che hanno deciso di vivere insieme quotidianamente. Sono comunità basate esplicitamente sulla sostenibilità ambientale e biologica, dove gli abitanti vivono dunque secondo modelli di sostenibilità ecologica, socioculturale, ed economica per ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Secondo l’ecologo ed agronomo australiano David Holmgren (che ne è uno dei maggiori teorici ed esperti dell’ecovillaggio), i principi fondamentali di queste comunità sono i seguenti:

  • adesione volontaria dei partecipanti e condivisione dei principi fondanti;
  • nuclei abitativi progettati per ridurre al minimo l’impatto ambientale;
  • uso di energie rinnovabili;
  • autosufficienza alimentare basata su permacultura o altre forme di agricoltura biologica.

[Fonte Wikipedia]

Tutti i residenti, dunque, vivono secondo uno stile di vita alternativo ai classici e comuni modelli socio-economici più diffusi. A prova di ciò, l’uso di energie rinnovabili e di soluzioni a zero impatto ambientale, come l’alimentazione per esempio, basata su permacultura o altre forme di agricoltura biologica.

Per saperne di più —> Ecovillaggi, vivere nel pieno della sostenibilità ambientale: ecco cosa sono e dove sono

Di ecovillaggi ce ne sono migliaia in tutto il mondo. L’area più ricca di ecovillaggi nel pianeta è senza dubbio il continente americano: conta circa 2.000 comunità, il 90% delle quali si trova negli Stati Uniti.

Ciò che spinge le persone a riunirsi negli ecovillaggi oltre al tema della sostenibilità ambientale è la voglia di vivere un profondo senso di comunità e di condividere le proprie giornate con persone affini in un rapporto molto stretto con la natura e con la manualità.

Leggi anche —> Addio alle case di risposo: arriva il cohousing per anziani

Gli ecovillaggi in Italia

gruppo di ragazzi
Credit foto
© Pexels

Anche in Italia è possibile trovare diversi ecovillaggi e tante sono le iniziative ancora in divenire. Vediamo insieme una lista raggruppata per regione.

PIEMONTE

Comune di Olat

Per maggiori informazioni: www.viverealtrimenti.com/comune-di-olat

Cooperativa di Bordo

Per maggiori informazioni: www.bordo.org

Federazione di comunità di Damanhur

Per maggiori informazioni: www.damanhur.org

Villaggio Verde

Per maggiori informazioni: www.villaggioverde.org

LIGURIA

Torri Superiori

Per maggiori informazioni: www.torri-superiore.org

EMILIA ROMAGNA

Ecovillaggio Lumen

Per maggiori informazioni: www.naturopatia.org/ecovillaggio

Villaggio Ecologico Granara

Per maggiori informazioni: www.granara.org

Ecovillaggio Tempo di Vivere

Per maggiori informazioni: tempodivivere.it

VENETO

Co-Housing Rio Selva

Per maggiori informazioni: www.rio-selva.blogspot.it

TOSCANA

Associazione Rays

Per maggiori informazioni: www.associazionerays.org

Ecovillaggio di Upacchi

Per maggiori informazioni: eccoupacchi.eu

La Comune di Bagnaia

Per maggiori informazioni: pagina dedicata sul sito Rive

Il Popolo degli Elfi

Per maggiori informazioni: pagina dedicata sul sito Rive

Podere Noceto

Per maggiori informazioni: www.poderenoceto.blogspot.it

MARCHE

La Città della Luce

Per maggiori informazioni: www.lacittadellaluce.org

Progetto Sole-Mare-Terra

Per maggiori informazioni: vieniavivereincampagna.wordpress.com

UMBRIA

Utopiaggia

Per maggiori informazioni: www.utopiaggia.eu

Il Vignale

Per maggiori informazioni: pagina dedicata su Facebook

PUGLIA

Comune di Urupia

Per maggiori informazioni: urupia.wordpress.com

Giardino Della Gioia

Per maggiori informazioni: giardinodellagioia.wix.com

CALABRIA

Arcipelago Sagarote

Per maggiori informazioni: arcipelagosagarote.blogspot.it

SICILIA

Eco-House

Per maggiori informazioni: ecohouse.news@gmail.com

Bagol’Area

Per maggiori informazioni: www.bagolarea.it