Animalismo
Notizie
Primo piano

Passeggiata con l'amico cane ed i bambini vincono l'obesità

Di Elena Bernabè - 5 Novembre 2012

L‘obesità dipende da molti fattori: l’alimentazione sana e l’attività fisica sono fondamentali per prevenirla e curarla!
Visto l’aumento, in questi ultimi anni, dell’obesità infantile è utile riportare il risultato di uno studio dell’ Università della Western Australia: si è visto che i bambini che giocano con il proprio cane e che lo portano a passeggio hanno una minore possibilità di sviluppare l’obesità.
La ricerca ha coinvolto circa 1200 bambini di età compresa fra i 10 e i 12 anni. Il 60% di questi bambini apparteneva a famiglie con un cane. Si è notato che i bimbi che hanno un compagno di gioco a quattro zampe camminano circa 30 minuti in più a settimana e svolgono 140 minuti in più di attività fisica totale rispetto ai bimbi che non hanno un cane.
Gioco e passeggiata con l’amico Fido sono attività divertenti per qualsiasi bambino e li aiuta a stare bene sia mentalmente che fisicamente!
Se poi il bambino esce da solo a passeggiare con il proprio amico cane allora viene sviluppata anche la responsabilità, così poco allenata nella nostra cultura occidentale!
Accudire un cane ha molti vantaggi ma ricordiamoci che è anche un impegno! Consideriamolo a tutti gli effetti come un membro della famiglia!
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)