Oltre ad avere a due passi da casa il meraviglioso Parco Giardino Sigurtà, le mie passeggiate mi conducono anche in uno dei borghi più belli d’Italia: Borghetto sul Mincio.

In bicicletta o a piedi, mi reco spesso in questo piccolo ma magico borgo dove è possibile farsi cullare dalle melodie delle acque del fiume Mincio che si riversano in lievi cascate o si fanno catapultare dai vecchi mulini ad acqua. Da qui è poi possibile raggiungere in bicicletta il meraviglioso lago di Garda percorrendo piste ciclabili da sogno!

Attorniato dalla meravigliosa valle del Mincio, una distesa immensa di natura popolata dalle più svariate tipologie di animali, Borghetto fa battere forte il cuore ad ogni suo visitatore che porterà dentro di sé ogni piccolo angolo di questo luogo antico, intriso di storia, di tradizione e di spettacolo naturale.

A piedi, partendo da Valeggio sul Mincio, è possibile raggiungere in borgo attraverso due percorsi, entrambi suggestivi e particolari.

Il primo è quello che ci conduce a visitare il castello di Valeggio sul Mincio che si trova nel punto più alto del paese.

castello-valeggio-sul-mincio
Immagine by comune di Valeggio

Arrivati fino in cima al castello sulla destra troviamo un percorso naturalistico che ci conduce nella valle. E’ un sentiero in discesa in mezzo ad un boschetto. Passo dopo passo ci si addentra nel silenzio della natura, scalino dopo scalino si rimane affascinati da questo privilegiato modo di arrivare al borgo. Ogni volta che lo percorro mi sembra di vivere un piccolo cammino iniziatico, un momento di passaggio che lascia alle spalle le alte vette del castello raggiunte in seguito alla fatica della salita per poi scendere sempre più giù in questo sentiero fatato e magico.

percorso-Borghetto

Si può percorrere un’altra via per giungere a Borgetto, la via più conosciuta e popolata. Invece di salire al castello di Valeggio basta scendere lungo un percorso che ci conduce ai giardini in discesa, anche questi molto caratteristici e splendidi, soprattutto in autunno quando le foglie colorano il sentiero e lo rendono spettacolare.

sentiero-borghetto

Due degne vie per raggiungere questo luogo magico. Al termine di entrambi si arriva infatti a Borghetto, si può decidere di addentrarsi subito nel borgo oppure di percorrere prima il lungo ponte Visconteo, occasione quest’ultima per ammirare la campagna circostante, per rimanere a bocca aperta ad un certo punto ammirando il borgo dal ponte e per gustarsi la vista del castello che domina su tutta la valle.

Immagine by laquartaluna.org
Immagine by laquartaluna.org

ponte-visconteo-valeggio

borghetto-sul-mincio

A questo punto addentrarsi nel borgo è come entrare in punta di piedi in uno spazio sacro. Vi consiglio di visitarlo nei mesi di bassa stagione e nei giorni infrasettimanali poichè altrimenti, dato l’immenso afflusso di turisti, tutta la poesia di Borghetto sparisce per lasciare posto solo al caos e al rumore.

Ogni piccolo angolo è da assaporare e vivere con calma, lasciatevi trasportare dalle emozioni che vi suscita ogni scorcio di questo luogo incantato… chi visita Borghetto in questo modo non potrà uscirne la stessa persona di prima!

Borghetto-di-Valeggio-sul-Mincio

Borghetto-di-Valeggio-sul-Mincio-Foto-1

Borghetto-di-Valeggio-sul-Mincio-Foto-2

Borghetto-di-Valeggio-sul-Mincio-Foto-3

Borghetto-di-Valeggio-sul-Mincio-Foto-5

borghetto-valeggio

borghetto-valeggio-sul-mincio

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Borghetto_cigni anatre

panchina-borghetto

Borghetto-di-Valeggio-sul-Mincio-Foto-4

Immagine by Bigalbertone
Immagine by Bigalbertone

borghetto-veduta-dal-ponte-visconteo

Elena Bernabè