In questo periodo le arance sono il frutto di stagione, ricche di vitamina C aiutano il nostro corpo a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento e a rafforzare il sistema immunitario, hanno inoltre  un elevato contenuto di bioflavonoidi, sostanze che sono molto importanti per la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo, aiutano quindi il rafforzamento delle ossa e dei denti, ma anche delle cartilagini, tendini e legamenti.

Ne bastano 2-3 al giorno per sopperire al bisogno di Vitamina C del nostro organismo, ma per evitare di  alterarne la composizione chimica, le arance non devono essere tenute all’aria (sbucciate) per molto tempo o dentro contenitori di metallo e anche la cottura può comportare perdita di vitamina (in taluni casi fino al 75%).

Le arance sono anche perfette per preparare ricette  straordinarie e non la solita spremuta, che è ottima e perfetta per assumerne tutte le proprietà benefiche… un consiglio? Quando preparate la spremuta aggiungete delle foglioline di menta precedentemente pestate in un mortaio o tritate finemente, il gusto vi sorprenderà!

Ricette con le Arance

Aceto all’arancia

Ingredienti:

• 3 arance bio (servirà anche la buccia)
• 50 cl di aceto di mele

Spremere le arance e ridurre la buccia a scorzette, filtrare il succo e metterlo in una pirofila insieme alle bucce e aggiungere l’aceto.

Portare ad ebollizione a fuoco molto lento; lasciare in infusione per due settimane dopodiché filtrare il tutto e imbottigliarlo in una bottiglia scura in cui andrà inserita una striscia di buccia di arancia fresca.

Questo aceto è molto profumato e saporito, perfetto per legumi e verdure bollite… e a sorpresa è ottimo come disinfettante per il cavo orale, basta fare uno sciacquo con un cucchiaino di aceto all’arancia per avere una bocca profumata e sana.

Ricette con le Arance

Composta ai fiori d’arancio

Ingredienti:

• 4 arance
• 1 bastoncino di cannella
• 1 cucchiaio di fiori d’arancio
• 30 cl d’acqua
• zucchero q.b.

Pelare a vivo le arance e tagliarle in fettine sottili, in un pentolino scaldare l’acqua con la cannella e lo zucchero, portare a bollore e togliere la cannella, aggiungere le fettine di arancia e cuocere per 10-12 minuti.

Versare la composta in coppette da dessert e cospargerle con i fiori, lasciare raffreddare prima di metterle in frigo.

Servite le coppette di composta con lingue di gatto o cialde.

Arance allo zenzero

Ingredienti:

• 9 arance rosse (sanguinelle)
• 4 cucchiai di zucchero
• 4 cucchiai di acqua di fiori d’arancia
• 3 cucchiaini di cannella
• 1/2 limone
• 1/2 cucchiaino di zenzero tritato fresco o in polvere

Pelare a vivo le arance e tagliarle a fettine sottili, posizionarle in un piatto da portata fondo, o meglio in una teglia di ceramica o pirex.

Mescolare in una ciotola l’acqua di fiori d’arancia con il succo di limone e irrorare le fettine di arancia, poi mescolare zucchero cannella e zenzero e distribuirlo sulle fette di arancia.

Lasciare riposare in frigo per almeno un’ora prima di servire.

Potete anche preparare diverse ciotoline già pronte da servire o tagliare le arance a dadini e servirle come una macedonia.

Ricette con le Arance

Torta di arance

Ingredienti:

• 200 gr di farina
• 200 gr di zucchero
• 130 gr di burro o margarina vegetale
• 3 uova
• 5 arance bio
• 1/2 bustina di lievito per dolci
• 20 gr  di pistacchi tritati

Lasciare ammorbidire il burro per mezz’ora, nel frattempo imburrare ed infarinare la teglia per la torta e lavare accuratamente le arance.

Grattugiare la buccia di 2 arance facendo attenzione a non grattugiarne la parte bianca che è amara, poi spremerle e mettere da parte il succo.

In una terrina montare i tuorli con 130 gr di zucchero, aggiungere la farina setacciata con il lievito, mescolando dal basso verso l’alto, il burro a pezzetti, la buccia grattugiata e il succo.

Amalgamare bene il tutto, ci vuole un po’ perché il burro non si veda più nell’impasto che deve risultare bello liscio.

Montare a neve gli albumi ed incorporarli sempre mescolando dal basso verso l’alto.

Preriscaldare il forno a 180°C, versare l’impasto nella teglia ed infornare per 40 minuti, verificare la cottura con lo stecchino, inserendolo al centro della torta deve uscirne pulito.

Nel frattempo che la torta cuoce, spremere 2 arance e versarne il succo insieme a 70 gr di zucchero in un tegame e lasciare sobbollire per qualche minuto, fino ad ottenere uno sciroppo denso ma trasparente.

Quando la torta sarà fredda versare lo sciroppo sulla superficie e stenderlo con l’aiuto di una spatola.

Affettare finemente l’ultima arancia con la buccia e posizionare le fettine come decoro insieme ad una bella spolverata di pistacchi.

Valeria Bonora