Animalismo
Primo piano
Sfruttamento

Lontra giapponese estinta

Di Elena Bernabè - 6 Settembre 2012

Lo ha dichiarato il ministro dell’Ambiente, Goshi Hosono: la lontra giapponese è nella lista degli animali estinti o in via d’estinzione.
Da più di 30 anni non si hanno notizie di questo animale: nessuno le ha più viste. Le lontre in Giappone erano cacciate principalmente per la loro pelliccia.
Colpa dell’uomo quindi la sua sparizione? Purtroppo si. A causa della caccia e dall’agricoltura che ha tolto loro gli habitat.
Già nel 1979 la specie era stata dichiarata a rischio d’estinzione ma nulla è stato fatto per proteggere le lontre: gli uomini hanno continuato imperterriti e loro si sono estinte.
Sono i primi mammiferi giapponesi ad essere dichiarati estinti dal 1925.
C’è chi ancora spera nell’esistenza di questa specie animale come un professore emerito presso l’Università di Kochi che ha dichiarato di voler continuare le indagini per riuscire a trovare in giro per il Giappone lontre ancora viventi. Speriamo che riesca in questo intento!
E speriamo anche che, dopo questo triste annuncio, le persone prendano sul serio le dichiarazioni d’estinzione delle specie animali e vegetali: solo l’uomo può correggere i propri sbagli e far qualcosa per proteggere l’ambiente in cui vive!
 
Fonte: Repubblica.it





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)