Questa è la stagione perfetta per assaporare questo frutto, appena raccolto, maturo e profumato, rosso, giallo o verde, succoso, dolce o asprigno poco importa, l’importante è che sia quello che più vi piace e magari anche bio!

Con la mela è possibile fare molte ricette autunnali oltre la classica torta di mele, che è vero che piace a tutti, ma la fantasia può suggerirci tante altre ricette per utilizzarla.

Ricette autunnali

Inoltre ci sono molte ragioni per cui il detto “Una mela al giorno toglie il medico di torno” diventa veritiero; la mela infatti contiene pochissimi grassi, antiossidanti che aiutano le cellule a non invecchiare, ha proprietà antitumorali (l’Istituto Tumori di Genova ha confermato queste proprietà asserendo che consumare mele in buona quantità diminuisce del 21% il rischio di sviluppare un tumore).

La mela contiene anche sostanze in grado di prevenire l’insorgere di malattie come l’Alzheimer ed il morbo di Parkinson, può essere assunta dai diabetici (sempre sotto il controllo del medico) ed è un ottimo depurante dell’organismo grazie al contenuto di pectina che aiuta a smaltire le sostanze tossiche.

Ma quali sono le ricette autunnali adatte a questa stagione?

Io adoro le rose di mela, per prepararle potete usare sia la pasta sfoglia che la pasta brisée, ecco cosa vi occorre:

Una o due mele, un rotolo di pasta sfoglia o brisée, il succo di un limone, zucchero e zucchero a velo, cannella in polvere, crema pasticciera (qui trovate la ricetta per la versione veg, ma non è indispensabile per la riuscita del dolce) o marmellata, una noce di burro o margarina vegetale.

Lavate le mele e tagliatele prima a metà (senza pelarle), poi con l’aiuto di una mandolina tagliate delle fettine sottilissime, di due / tre millimetri, mettetele in un pentolino con zucchero, cannella e il succo di limone e fate appassire per qualche minuto a fuoco lento.

Ora srotolate la sfoglia e tagliatela in strisce di 4-5 cm, spalmate su ogni striscia un po’ di crema o marmellata (se decidete di usarla) e adagiate dall’altra parte le fettine di mela in modo che sbordino un po’ dalla pasta e che siano un po’ sovrapposte tra di loro, ripiegate le strisce di pasta sopra le fettine di mela e arrotolatele a formare le vostre rose.

rose di mele

Per cuocerle al meglio potete usare dei pirottini o uno stampo per muffing, posizionatele in forno caldo a 160°-180°C per circa mezz’ora (dipende molto dal vostro forno) controllando la cottura della pasta sfoglia.

ricette con le mele

rose-di-pasta-sfoglia-e-mele

Quando saranno tiepide spolverate con zucchero a velo e servite!!

ilcucchiaiodilatta.com-Dolci-rose-di-mele-05-1

Un’altro modo per utilizzare le mele per delle ricette autunnali alternative, è quello di trasformare la mela in una tazza per il tè.

Con uno scavino togliete il torsolo e svuotate la mela senza bucarla (la polpa potete usarla per un dolce, se non volete che si ossidi mettete un po’ di succo di limone) e versatevi dentro il vostro tè preferito, bello bollente e magari speziato con cannella o noce moscata… finito il tè potete mangiarvi la mela che sarà un po’ cotta e speziata!!!

ricette autunnali

Avete mai provato le chips di mela? Sembrano patatine ma sono dolci e deliziosamente delicate. Per prepararle vi basta tagliare le mele a fettine sottili di circa 2/3mm, passarle in acqua e limone per evitare che anneriscano e asciugarle con un canovaccio pulito.

chips di mele

Poi potete posizionarle nell’essiccatore a 70°, se non avete l’essiccatore non disperate, mettetele sulla griglia del forno sopra della carta da forno e impostate il forno a 60° ventilato, magari lasciandolo anche un po’ aperto. Quando le mele sono completamente essiccate ma ancora un po’ gommose toglietele dal forno e lasciatele raffreddare, una volta fredde diventeranno belle croccanti!

Se fate le tazze di mela la polpa potete usarla per fare del succo!! Vi serviranno 800gr di acqua, zucchero e 300 gr di polpa di mele.

Fate bollire l’acqua con lo zucchero, aggiungete il succo di mezzo limone e la polpa di mele, fate cuocere per qualche minuto e poi frullate tutto e imbottigliate, se volete potete far bollire le bottiglie per conservarlo a lungo.

Se amate il fritto allora non potete amare le frittelle di mele, ma non classiche ovviamente!

Ecco come fare delle frittelle di mele a forma di anello, lavate le mele e affettatele dello spessore di circa mezzo centimetro posizionando la mela col torsolo parallelo al tavolo. Con dei coppapasta di misure diverse togliete il torsolo e formate degli anelli, e passateli in acqua e limone, e asciugateli.

Preparate la pastella con uova, latte e farina, aggiungendo un pizzico di cannella, con l’aiuto di una pinza passate gli anelli di mela in pastella e poi in olio bollente, una volta dorati passateli nello zucchero e servite caldi!

Schermata 2015-09-23 alle 21.11.13

Ora che avete queste deliziose ricette autunnali per preparare le mele non dovete far altro che provarle e farci sapere quale preferite!

Valeria Bonora