riviste

Portariviste fai da te, 5 idee da copiare per creare contenitori stilosi per i tuoi giornali. Se riponiamo i libri in bellavista su mensole, mobili e persino in vetrina, accade diversamente con le riviste, che spesso finiscono in angoli remoti della casa, accatastate a casaccio chissà dove.

Certo, conservarle tutte è impossibile ma le più belle, o quelle che ci stanno più a cuore, possono trovare posto anche nel living, in terrazzo o magari in camera da letto, pronte all’occorrenza. Se però i classici portariviste ti hanno stancata, esistono delle alternative fai da te molto interessanti. Come sempre, è il riciclo creativo a venirci in soccorso: cassette della frutta, scale, grucce, cornici e altri oggetti che con un po’ d’estro tornano a rivivere sotto nuove sembianze. Ecco allora 5 idee da copiare per un portariviste rigorosamente DIY originale e di tendenza.

1) Cassette della frutta

portariviste-fai-da-te1
Tornano alla ribalta persino sotto forma di portariviste fai da te, le cassette della frutta, che carteggiate con carta vetrata e dipinte con vernici per legno, faranno la loro bella figura in salotto accanto al divano, sul balcone al lato del tavolino, in camera vicino al letto. La scelta cromatica dipende dal contesto: tonalità accese richiameranno l’attenzione inserendosi a meraviglia laddove il bianco la fa da padrona, sfumature più neutre si mimetizzeranno in una vasta gamma di ambienti. Perché il classico, si sa, è intramontabile.

LEGGI ANCHE —> Riciclare cassette della frutta: tante idee creative!

2) Grucce

portariviste-eco-chic
Persino le grucce si trasformano in portariviste creativi, è sufficiente modellarle con le mani per ottenere dei contenitori da appendere alla parete oppure da fissare su una base di legno o metallo, ricorrendo a colla attaccatutto. Volendo, è possibile dipingerle con tinte apposite o decorarle con un po’ d’estro ricorrendo a tecniche accattivanti come il decoupage. Oppure appenderle alla parete intatte, le une vicino alle altre. Ospiteranno ciascuna una rivista conferendo alla parete un tocco originale.

3) Scala a pioli

scala-portariviste
Una scala da appoggio qualunque ospiterà sui suoi pioli le riviste, basterà aprirle e appoggiarle . Ovviamente la scala potrebbe richiedere qualche intervento di restyling: se è di legno carteggiala con carta vetrata e dipingila con smalti appositi. Ma puoi sempre lasciarla rustica per un effetto più naturale. Vuoi un pezzo shabby chic? Dipingila di bianco, poi carteggia la vernice per ottenere l’effetto finto-vintage.

LEGGI ANCHE —> Riciclare vecchie scale: 5 idee originali e creative!

3) Cornice

portariviste-con-cornice
Con il telaio di una cornice di legno abbastanza grande puoi realizzare un portariviste molto originale. Armati di fil di ferro sottile e aiutandoti con dei chiodini, fissalo al telaio portandolo da un lato all’altro. Formerai così tante linee di fil di ferro orizzontali e parallele, su cui appoggiare le riviste aperte.

4) Portariviste decorato

portariviste-decorato
Preferisci puntare sul classico ma con un tocco personale? Procurati un vecchio portariviste e fallo rivivere con la tecnica del decoupage. Rivestilo completamente con pezzetti di carta di riso oppure fogli di giornale, applica i pezzetti con colla vinilica e rivestili con un’altra mano della stessa colla. Lascia asciugare e il risultato sarà sorprendente. Se sei abile con il disegno a mano libera, perché non sbizzarrire la fantasia decorando il portariviste fai da te con colori e pennello. Mettiti alla prova!

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com