Il riciclo creativo dei sacchetti di carta è una soluzione fai da te originale per non sprecare nemmeno il più umile dei contenitori, quello del pane. Lo sapevi che i famosi sacchetti, impiegati negli Usa come borse per la spesa, furono brevettati proprio in America nel lontano 1853? Da allora ne è trascorso di tempo, eppure sono resistiti persino alla plastica, tornando in auge grazie alla capillare diffusione della filosofia eco-friendly. Per di più si prestano a essere reinterpretati in chiave creativa, dando vita all’impensabile. Curiosa di scoprire le nostre 6 idee fai da te? Seguici nel magico mondo dei sacchetti di carta!

1) Vaso per fiori

riciclo-creativo-dei-sacchetti-di-plastica

Esistono 2 modi per tramutare un banale sacchetto di carta in un vaso creativo. Il più semplice consiste nell’inserire al suo interno un bicchiere o un barattolo con un po’ d’acqua, quindi aggiungere i fiori e stringere il sacchetto intorno ad essi (delicatamente) con un pezzetto di corda sottile o nastro a scelta. In alternativa puoi ricavare dal sacchetto due strisce verticali, sovrapporle fra loro a formare una croce e incollarle. Piega le 4 braccia della croce verso l’alto in modo da creare una forma contenitiva, arrotola i lati su se stessi per qualche centimetro e incollali sul vasetto di fiori che avrai inserito all’interno.

2) Carta regalo

riciclo-creativo-sacchetti-di-carta
Ultimamente la carta regalo effetto vintage sta riscuotendo particolare successo e in questo filone si inseriscono a meraviglia i sacchetti di carta. E’ sufficiente ripulirli da eventuali briciole e stenderli sotto un peso per un certo tempo per ottenere una carta da pacchi di tendenza. Il tocco creativo? Per chiudere il pacchetto utilizza nastro o filo colorato, conferirà brio all’insieme.

3) Profumatori

Immagine by shaulalala.blogspot.com
Immagine by shaulalala.blogspot.com

Fai essiccare fiori profumati come lavanda e rose e inseriscili nei sacchetti di carta. Chiudili con nastri o pezzetti di corda sottile e impiegali come profumatori fai da te per gli armadi. Potrai inserirli nei cassetti oppure appenderli alle grucce.

4) Ghirlanda

sacchetti-di-carta-ghirlanda

Chi l’avrebbe mai detto che i sacchetti di carta potessero trasformarsi in una ghirlanda per la porta? Ebbene, il riciclo creativo ci ha abituato a non dare per scontato nessun materiale perché qualunque cosa può tornare utile se fantasia e manualità vanno a braccetto. Per questo delizioso progetto armati di una corona di polistirolo, feltro, colla a caldo, forbici e sacchetti in quantità. Tagliali a strisce e avvolgile su se stesse, una ad una. Avvolgi pazientemente la corona di polistirolo con le strisce di carta, fissandole con colla a caldo. A lavoro terminato impreziosisci la ghirlanda con fiorellini di feltro colorato. Per realizzarli basta ritagliare dal feltro cerchi di vario diametro, tagliarli a mo’ di spirali e avvolgere le spirali su se stesse chiudendole con un pizzico di colla a caldo. Ora applicali sulla ghirlanda con la colla e aggiungi un nastro sulla sommità per poterla appendere alla porta.

5) Biglietto di auguri

riciclo-sacchetti-di-carta
Rivesti un biglietto di cartoncino con la carta ricavata da un sacchetto, è sufficiente tagliarla su misura e incollarla sulla base. Impreziosisci il biglietto con dettagli decorativi a piacere: bottoni, nastrini, farfalle colorate, glitter e brillantini a volontà. Una scritta di auguri eseguita con pennarelli indelebili o realizzata a mano con pennello e tempere conferirà carattere e personalità alla composizione. E’ un’idea fai da te perfetta per i bambini.

6) Maschera per bambini

sacchetti-di-carta-maschera

I bambini vanno matti per i giocattoli fai da te, perché non approfittare del loro estro creativo per tramutare un banale sacchetto di carta in un’originale maschera? E’ sufficiente incollare sul sacchetto due cerchi di carta rosa a mo’ di orecchie, disegnare un pallino nero come naso e tracciare con un pennarello indelebile la bocca di un animale a scelta. Mancano solo gli occhietti, che potrai disegnare direttamente sul sacchetto oppure ritagliare e incollare sullo stesso. Leoni, orsacchiotti, pantere, scimmie, tigri, gattini, non c’è limite alla fantasia!

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com