Animalismo
Primo piano

Green Hill: il video dei primi affidi

Di Valeria Bonora - 29 Luglio 2012

Un’emozione vedere questi cagnolini che dopo essere stati sempre costretti in gabbie, vedono per la prima volta la luce del sole, vengono accarezzati con amore e possono finalmente giocare felici. Venerdì scorso un centinaio di beagle provenienti dal lager Green Hill hanno finalmente trovato famiglia, molti i controlli sia veterinari che di documentazione che di valutazione per l’affido, ma molta anche la soddisfazione e l’emozione nei volti sia delle guardie forestali che delle nuove famiglie ma sopratutto negli occhi di questi animali.
E per concludere la giornata dei primi affidi cosa c’è di meglio di una sostanziosa donazione?
La Fondazione Brigitte Bardot ha donato 10 mila euro per i 2.500 cani sequestrati a Green Hill di Montichiari.
«Questi 10.000 euro serviranno per l’affidamento di questi cani in famiglie d’accoglienza e per le cure veterinarie», ha detto Christophe Marie, portavoce della fondazione creata dalla bella francese, da sempre schierata al fianco degli animali in mille e una battaglie.»
Nei giorni scorsi l’ex attrice, icona del cinema degli anni Settanta e fervente sostenitrice da anni della causa animalista, si era felicitata del blitz della Forestale che ha portato al sequestro della Green Hill, dove cani di razza beagle erano allevati come cavie per esperimenti.
«Questo allevamento vergognoso deve chiudere definitivamente i battenti – aveva scritto la Bardot in un comunicato – perché non abbiamo il diritto di abbandonare migliaia di cani all’inferno, povere cavie sacrificate per una scienza senza coscienza».
Ed ora godetevi questo video della LAV dove sono stati raccolti alcuni momenti di Venerdì 27 Luglio 2012, una data che rimarrà nella storia per essere la giornata in cui i cani di Green Hill vengono liberati.





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)