Polpette vegane ceci

Le polpette vegane di ceci sono un secondo piatto davvero gustoso, saporito e molto semplice da preparare. Se si preferisce le si può presentare anche come un antipasto accompagnato da carciofini, olive e capperi!

E’ una portata adatta a chi non mangia alimenti animali per scelta o per necessità e solitamente piace molto anche ai bambini (un modo in più per far mangiare loro legumi e verdura!).

In questa versione abbiamo deciso di abbinare le polpette vegane di ceci alle zucchine ma in realtà si possono sostituire con qualsiasi altra verdura di vostro gradimento (patate, spinaci, cipolle….). Anche il tipo di legume può essere cambiato: si possono cucinare polpette di fagioli o di lenticchie.

Bastano davvero pochi ingredienti ed il procedimento è veloce. Vedrete che piaceranno a tutti, bambini compresi.

Ecco ciò che vi serve per fare una quindicina di polpette (il numero poi dipenderà da quanto grandi le farete):

– una tazza grande di ceci già cotti e ben scolati. Noi vi consigliamo di utilizzare i legumi secchi, lasciarli in ammollo per tutta la notte e poi cuocerli in abbondante acqua. Leggete perchè è meglio non consumare i legumi in scatola!

– 2 fettine di cipolla

– 2 zucchine grandi

– pan grattato quanto basta (si può omettere)

– sale e olio

falafel

Il procedimento è il seguente: soffriggete la cipolla nell’olio. Una volta pronta aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e cuocetele. Frullate il soffritto di cipolla con le zucchine ed i ceci. Aggiungete man mano del pangrattato per ottenere un composto abbastanza solido.

A questo punto mettete la pastella in frigorifero alcune ore (questo passaggio serve per rendere più solido il composto ottenuto. E’ grazie a questa operazione che possiamo nelle ricette non usare le uova, utilizzate proprio per la loro funzione legante!). Se non volete utilizzare il pangrattato e volete rendere queste polpette glutenfree basta lasciare il composto in frigorifero per più tempo, anche tutta la notte se necessario.

Aggiustate di sale.

Ora non vi resta che formate con le mani le polpette e cuocerle nel forno a circa 180 gradi per 30 minuti. Vi consiglio a cottura quasi ultimata di girarle per farli cuocere bene da entrambe le parti. Si possono anche cuocere nell’olio ma la versione che vi abbiamo proposto è più salutare e delicata!

Le polpette vegane di ceci possono essere accompagnate da un delizioso purè di patate oppure da filoncini di carote e cetrioli crudi.

Provateci e fateci sapere, anche mediante una fotografia, il risultato!