Informazione
Primo piano

Melanoma: i bambini nati in primavera sono più a rischio. Lo conferma uno studio

Di Luigia - 30 Maggio 2014


Si avvicina l’estate e bisogna fare particolarmente attenzione al primo sole dei neonati, in quanto i bambini nati durante i mesi primaverili sono quelli più a rischio perché da grandi hanno un maggiore rischio di sviluppare un melanoma, ossia un tumore della pelle.
Questo lo conferma uno studio scientifico pubblicato su ‘International Journal of Epidemiology’ condotto dalla ‘Stanford University’ in collaborazione con la svedese ‘Lund University’ ed effettuato in occasione dell’Euromelanoma Day dello scorso 26 maggio 2014, dal quale è emerso che i bambini nati tra marzo e maggio hanno più possibilità di altri di andare in contro ad un melanoma nel corso della vita, quindi l’invito è quello di preservare i neonati dalle radiazioni ultraviolette.
Ma cos’è un melanoma? Il melanoma fa parte della famiglia dei tumori maligni, quello più pericoloso tra i tumori della pelle e che potrebbe portare alla morte. In Italia ogni anno si registrano circa nuovi 14 casi di melanoma ogni 100mila uomini e 13 casi ogni 100mila donne.
Ketty Peris, direttore della clinica dermatologica del Policlinico Gemelli di Roma, ha dichiarato che le scottature dei più piccoli sono quelle decisive:

“proteggere i più piccoli risulta quanto mai importante perché chi si è ustionato al sole da bambino ha un maggior rischio di sviluppare un tumore della pelle da adulto. Inoltre, lo studio scientifico appena pubblicato esorta a una maggiore protezione dai raggi solari per i bambini nati durante il periodo primaverile. Questi, infatti, vengono esposti al sole precocemente e più a lungo rispetto a quelli nati nei mesi invernali”.

Ovviamente l’invito vale per tutti nel controllarsi. Infatti, i tumori della pelle possono insorgere su ognuno di noi e riguardare un fattore di rischio come ad esempio: i capelli rossi, carnagione molto chiara, esposizione al sole per ore, l’uso di lampade abbronzanti e la presenza di più di 50 nei. Dunque è molto importante il controllo periodico della propria pelle e in casi sospetti di rivolgersi ad un dermatologo.
Ecco alcuni consigli utili per prevenire i melanoma e i vari tumori della pelle: occorre proteggere gli occhi con occhiali da sole, la pelle con magliette (bianche) e cappelli e se si vuole anche con creme protettive facendo molta attenzione a sceglierle accuratamente. Inoltre non bisogna mai esporsi al sole nelle ore di punta più calde, ossia dalle 11 alle 14.
Fonte: ilsole24ore.com
✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)