Notizie
Primo piano

L’aglio un importante scudo antibatterico, ecco perché

Di Luigia - 24 Febbraio 2014


Sapevate che l’aglio è un potente antibatterico? A darne la conferma è un recente e approfondito studio eseguito dall’Università di Copenaghen, che ha riscontrato una proprietà importante di un composto chimico: l’ajoene.
Pensate che l’ajoene, insieme ad altri antibiotici, riesca a distruggere più del 90% delle colonie batteriche pericolose.
L’azione di questo potente composto chimico viene indirizzata per produrre delle sostanze a loro volta prodotte dai batteri per annientare i globuli bianchi, parliamo dei ‘rhamnolipidi’. L’ajoene è inoltre in grado di bloccare la produzione delle armi batteriche e proteggere dalle infezioni.
Il ricercatore danese Tim Holm Jakobsen è colui che ha scoperto questa sostanza e che ha voluto puntualizzare un solo inconveniente di questo composto chimico: “l’aglio però ne contiene così poco che dovremmo mangiarne circa cinquanta spicchi al giorno per ottenere l’effetto desiderato”.
Ma a quanto pare le ricerche non terminano qui, infatti, il prossimo obiettivo è quello di introdurre un integratore concentrato che possa “salvare” l’alito e le relazioni sociali.
[Fonte contenuto: http://salute24.ilsole24ore.com/]
[Fonte immagine: http://www.greenme.it/]
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)