Notizie
Primo piano

Antidolorifici per bambini ritirati: pericolosi quelli contenenti codeina

Di Elena Bernabè - 2 Agosto 2013

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha deciso per il ritiro di alcuni antidolorifici destinati ai bambini.
I farmaci sotto accusa sono quelli che contengono al loro interno la codeina: una sostanza che può provocare gravi problemi respiratori.
Questi i medicinali da non usare e da riportare in farmacia se li avete in casa:

  • Tachidol bambini bustine e sciroppo
  • Il generico Paracetamolo + Codeina Angenerico bustine e sciroppo
  • Lonarid bambini supposte
Questi antidolorifici non devono essere somministrati ai bambini sotto i 12 anni, ai ragazzi sotto i 18 anni con problemi respiratori o che abbiamo subito interventi di rimozione di tonsille e/o adenoidi, alle mamme che allattano e a tutte le persone che hanno già avuto in passato effetti collaterali in seguito all’utilizzo di codeina.
✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente




Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:


Questo sito è protetto da reCAPTCHA e vengono applicati la Privacy Policy e i termini di serizio di Google.



© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)