Archivio : ottobre, 2014

Infinity Dress: un capo, mille modi per indossarlo

Che bello sarebbe avere solo una paio di capi nell’armadio che vadano bene in ogni occasione, che potessero trasformarsi in un capo sempre nuovo… Ma è possibile! Si chiamano Infinity Dress e sono capi di vestiario che possono essere indossati in diversi modi a seconda dell’occasione e del momento. Un notevole risparmio di soldi e spazio.

Il primo capo che volevo farvi conoscere è di un’azienda tutta italiana e si chiama 10in1, come dice la parola stessa è 10 capi in 1; nato per avere un solo abito che soddisfi 10 esigenze diverse, ridurre lo scarto e lo spreco. In vendita è possibile trovarlo in lana di pecora, ma considerando lo sfruttamento degli animali allevati per la lana, possiamo pensare che visto che è una capo facile da fare, possiamo realizzarlo in cotone, con fibre sintetiche, con la fettuccia o anche con la ciniglia.

Combattimenti clandestini tra cani: quando la violenza diventa business

Combattimenti-clandestini-tra-cani

La violenza è orribile, non sembra possibile pensarla diversamente, ma la realtà ci dimostra troppo spesso il contrario.

C’è chi la ritiene, a volte, necessaria, per buone ragioni, o così almeno, si spera; qualcuno ne ha fatto uno sport, che ha di certo un suo perché, visto che, come ogni sport, se praticato con lealtà non diventa nocivo; poi c’è la violenza gratuita, quella che fa arrabbiare davvero perché mette in gioco innocenti, distrugge uomini, donne, bambini, ma è parte integrante di noi e con noi sopravvive; e infine la violenza diventa un business e, si sa, alla vista del vile denaro in pochi non perdono la ragione.

Maria Montessori: quando l’ambiente può evitare i “capricci”

“Un’altra osservazione rivelò la prima volta un fatto molto semplice. I bambini usavano il materiale,ma era la maestra che lo distribuiva e poi lo rimetteva a posto. La maestra andò un giorno a scuola un po’ in ritardo e aveva dimenticato di chiudere la credenza. Trovò che molti bambini l’avevano aperta e vi stavano raggruppati attorno. Qualcuno prendeva poi gli oggetti e li portava via. La maestra giudicò questo procedere come un istinto al furto. Io credetti di interpretare che i bambini ormai conoscevano così bene gli oggetti che potevano sceglierli da sé. E così fu. Da allora vennero adottate le credenze basse dove il materiale è posto a disposizione dei bambini che lo scelgono secondo i loro bisogni interiori. E così il principio della libera scelta, accompagnò quello della ripetizione dell’esercizio. È dalla libera scelta che si sono potute fare delle osservazioni sulle tendenze e sui bisogni psichici dei bambini” (Maria Montessori  ne “Il segreto dell’infanzia”).

Ecco come innamorarsi del topino di campagna

Il topino di campagna è un animaletto della famiglia dei Muridi, molto più piccolo rispetto ai comuni topi. In tutto, coda compresa, non supera i 9 centimetri, per un peso che difficilmente supera i 18 grammi.

Il suo pelo è marroncino e le zampette rosa, nasino sempre in movimento per annusare ogni cosa e orecchie grandi e rotonde, gli occhi sono due perle nere incastonate in un musetto tutto simpatia!

Il topino di campagna è un animale notturno e il suo habitat è il sottobosco, scava tunnel sotto le foglie e gallerie sotterranee dove crea dei nidi per dormire e da usare come nursery e che fodera con erbetta tritata fine fine. A volte per fare il nido sfrutta quelli abbandonati dagli uccelli o oggetti abbandonati dall’uomo.

Scrub per il viso fai da te: ricette sane, semplici e veloci

scrub per il viso fai da te

La pelle del nostro corpo è un biglietto da visita per la nostra salute, se è bella levigata e luminosa è indice di benessere e solarità, se è spenta, opaca e con impurità è indice di qualcosa che non va. Per rimediare, oltre a capire cosa non fa star bene, è possibile rivitalizzare la pelle del viso e del corpo con uno scrub e neanche a dirlo, i migliori sono gli scrub per il viso fai da te; migliori perché non contengono conservanti, additivi chimici, petrolati ed altre sostanze che associate all’effetto esfoliante di uno scrub potrebbero essere assorbite dalla pelle irritata in maniera accentuata.

12 idee salvaspazio fai-da-te

Tutti hanno problemi di spazio in casa, ci sono oggetti che vengono ammonticchiati in angoli, spesso vengono dimenticati o perduti, spesso ci portano all’esasperazione, eppure bastano pochi trucchetti, alcune idee salvaspazio, per riorganizzare lo spazio in maniera intelligente e creativa, senza spendere molti soldi in mobili particolari o contenitori all’avanguardia con aperture segrete e utilizzi inusuali.

Uno dei casi più eclatanti di mobili salvaspazio  sono i letti con contenitore cosa alla quale si può ovviare utilizzando dei contenitori bassi da infilare sotto al letto, che detto tra noi mi pare anche migliore come soluzione, si riesce a pulire meglio anche sotto al letto!

11 spunti Montessori per i più piccoli

“Il bambino non è più considerato come un essere senza forza,quasi un recipiente vuoto da riempire della nostra saggezza,ma come l’essere che, guidato da un maestro interiore, lavora infaticabilmente in gioia e felicità, secondo un preciso programma, alla costruzione di quella meraviglia della natura che è l’Uomo.”

“Noi insegnanti possiamo soltanto aiutare l’opera già compiuta come i servitori aiutano il padrone. Diventeremo allora testimoni dello sviluppo dell’animo umano.”

“Il bambino è costruttore dell’uomo e non esiste uomo che non sia stato formato dal bambino che egli era una volta.”

Montessori-neonato2

Queste le parole di Maria Montessori ne “La mente del bambino”.

1000 modi di riutilizzare una camicia da uomo

Avete delle camicie da uomo che non vanno più bene? Non buttatele perché non servono solo per farne un grembiule da pittore per i bambini, ci sono mille modi per riutilizzare una camicia da uomo, vediamoli insieme. E se proprio non ci sapete fare con ago e filo potete sempre usarle per farne delle pezze per pulire, normalmente sono di un cotone molto morbido, ricordatevi solo di togliere i bottoni!!

riutilizzare una camicia da uomo

Per prima cosa vediamo come poter scomporre una camicia e farne una semplice canotta, con una passata sotto la macchina da cucire per rifinire i bordi, la conotta è pronta, arricchita con una cinturina in vita e con dei fiocchi ad accentuarne le bretelle e lo scollo è perfetta per il mare.

3 ricette di zuppe invernali per scaldare i cuori e la tavola

Le zuppe non sono un piatto come tanti, le zuppe sono un comfort food, un modo per scaldarsi e per scaldare, per prendersi cura di chi sta male, per fare una coccola a chi si ama, per dire ti voglio bene. Il cibo ha un suo linguaggio, sensuale, rituale, virtuoso e amorevole, la zuppa appartiene sicuramente a quest’ultimo.

Come il pane è caratteristica delle culture culinarie di tutto il mondo, ogni paese ha una sua tradizione per questo piatto che può essere arricchito e personalizzato in ogni modo, che si tramanda poi da generazione in generazione.

Addestramenti militari: gli animali come bersagli!

addestramenti-militari-animali

Siamo sempre stati popoli guerrieri, senza distinzione di razza, non importa il luogo di provenienza, il fatto è che l’essere umano ha combattuto da quando i suoi piedi hanno iniziato a calpestare la Terra.

E fino a quando si parlava di spirito di sopravvivenza, era forse necessario lottare e andare avanti, ma quando elementi come onore, dovere, rispetto, conquista e potere sono diventati un tutt’uno con la parola “guerra”, questa è diventata un’arte e, come ogni arte che si rispetti, si è evoluta e, apprezzata dai più, è diventata completamente parte di noi.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655